Altri baby boomer si stanno rivolgendo alla marijuana
Salute

Altri baby boomer si stanno rivolgendo alla marijuana

Un nuovo studio ha scoperto che l'uso di marijuana tra i baby boomer è in aumento. Il dott. Benjamin Han, gerente e ricercatore di servizi sanitari presso il Centro per l'uso di droghe e la ricerca sull'HIV (CDUHR), ha spiegato: "Dato l'invecchiamento senza precedenti della popolazione statunitense, ci troviamo di fronte a una coorte mai vista di anziani che usano droghe ricreative. Le persone anziane possono usare la marijuana per una serie di motivi - comprese le ragioni mediche - tuttavia, dobbiamo assicurarci che non la usino in maniera pericolosa, dal momento che gli anziani potrebbero essere vulnerabili ai suoi possibili effetti avversi. Una preoccupazione particolare per gli utenti più anziani è il rischio di cadute durante l'utilizzo di marijuana. Tuttavia, questo non è stato ancora studiato. "

I ricercatori hanno esaminato i dati di oltre 47.000 adulti di età superiore ai 50. Hanno scoperto che l'uso di marijuana in questo segmento di popolazione è aumentato del 71% tra il 2006 e il 2013. Inoltre, solo il 5% di gli adulti sentivano che fumare marijuana un paio di volte alla settimana era una minaccia per la salute.
Dr. Han ha aggiunto: "Con l'aumento della disponibilità di marijuana legalizzata, c'è un urgente bisogno di capire la prevalenza del suo uso e anche i suoi effetti tra le generazioni più anziane."

Il ricercatore Joseph Palamar ha aggiunto: "Per anni, siamo stati preoccupati per i potenziali effetti della marijuana sui cervelli in via di sviluppo degli adolescenti, ma ora potremmo aver bisogno di un po 'più di concentrazione sui loro nonni, che hanno sempre più probabilità di essere utenti attuali. Personalmente, non penso che dobbiamo essere molto preoccupati per la maggior parte delle persone anziane che usano marijuana, poiché i nostri risultati suggeriscono che solo il quattro per cento ha iniziato ad usarsi dopo i 35 anni. È probabile che la maggior parte degli utenti più anziani abbia almeno un po 'di esperienza e, si spera, a un rischio ragionevolmente basso di danneggiare se stessi o altri dopo l'uso. "

Chiaramente, sulla base di questo studio, gli effetti della marijuana su quelli di età superiore ai 50 anni devono essere ulteriormente studiati. I risultati inoltre dissipano il mito secondo cui gli anziani non usano droghe ricreative.

4 Segni di una malattia grave
4 Segni che potresti soffrire di un problema alla vescica

Lascia Il Tuo Commento