La dieta MIND riduce il rischio di Alzheimer del 53%
Organi

La dieta MIND riduce il rischio di Alzheimer del 53%

La dieta MIND è l'acronimo di Mediterranean-DASH Intervention for Neurodegenerative Delay e ha dimostrato di migliorare la salute del cervello e ridurre il rischio di Alzheimer . Invecchiando, la minaccia di sviluppare aumenti di Alzheimer. Anche se la causa della malattia di Alzheimer è ancora sconosciuta, i ricercatori stanno lavorando diligentemente per scoprire ulteriori informazioni per combattere questa condizione che cambia la vita.

Quello che sappiamo è che ci sono modi efficaci per ridurre il rischio di malattia di Alzheimer. E c'è qualcosa che fai ogni giorno che può fare la differenza: mangiare bene.

La dieta gioca un ruolo importante nella nostra salute generale, quindi non sorprende che una dieta sana possa aiutare a ridurre il rischio di malattia di Alzheimer. Ma non si può mangiare qualsiasi cosa. In effetti, si dovrebbe attenersi a una dieta principale per ridurre il rischio di malattia di Alzheimer di un significativo 53%, dimostra la ricerca.

La dieta MIND può ridurre il rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer disease

Potrebbe sembrare un gioco di parole, ma se vuoi proteggere la tua memoria, devi goderti la dieta MIND - Mediterranean DASH Intervention for Neurodegenerative Delay. Se questo è un boccone da dire, limitatevi a MIND.

I risultati, pubblicati in Il Journal of Alzheimer's Association , hanno rivelato che la dieta MIND può aiutare a ridurre il rischio di malattia di Alzheimer del 53% se Seguito rigorosamente.

La dieta MIND è una combinazione della dieta mediterraneae la dieta DASH (dieta per arrestare l'ipertensione) - entrambi hanno dimostrato di aumentare la memoria e la salute del cuore. Ciò che rende la dieta MIND più efficace per la prevenzione della demenza è che prende i pezzi chiave della dieta mediterranea e DASH e li ha combinati in un unico piano globale - il meglio del meglio.

I ricercatori di Rush University Medical Center di Chicago, che ha sviluppato la dieta, ha esaminato più di 900 persone di età compresa tra 58 e 98 che hanno compilato questionari alimentari e sottoposti a ripetuti test neurologici. Hanno scoperto che i partecipanti alla dieta seguivano più da vicino le raccomandazioni MIND aveva un livello di funzione cognitiva l'equivalente di una persona di 7,5 anni più giovane.

Anche la genetica e altri fattori come esercizio fisico, educazione e fumo giocano un ruolo, ma la dieta MIND aiuta a rallentare il tasso di declino cognitivo e protegge contro l'Alzheimer di altri rischi.

La dieta MIND: cosa mangiare?

Che cosa esattamente dovresti mangiare per goderti la dieta MIND e ricevere i benefici per la memoria? Di seguito sono riportate le linee guida per seguire la dieta MIND.

  • Tre porzioni di cereali integrali ogni giorno
  • Sei porzioni di verdure a foglia verde a settimana, insieme a un altro quotidiano
  • Due porzioni di bacche a settimana
  • Una porzione di pesce a settimana
  • Due porzioni di pollame a settimana
  • Tre porzioni di legumi a settimana
  • Cinque porzioni di noci a settimana
  • Una dose giornaliera di alcol, preferibilmente vino (il vino rosso è il migliore per i suoi benefici per la salute!)

L'olio d'oliva è anche ampiamente accettato quando si tratta della dieta MIND ed è usato nella maggior parte della cottura.

Si noti che le bacche - specialmente mirtilli - sono il frutto della scelta qui, data la crescente ricerca sul protezione antiossidante e antinfiammatoria offerta dai loro fitonutrienti. Abbiamo anche sentito parlare molto dei poteri che aumentano la salute di noci e pesce.

Quando si tratta di limitazioni, i dolci, i cibi fritti, il burro o la margarina e la carne rossa vengono consumati al minimo - meno di cinque volte una settimana.

Piano pasti dietetici Simple MIND

Per iniziare la giornata con la dieta MIND, dovresti scegliere di mangiare cereali integrali come fiocchi d'avena con noci e bacche. I mirtilli, in particolare, sono stati trovati per aumentare al meglio la memoria.

Per pranzo, puoi scegliere di optare per la pasta integrale con abbondanza di verdure e qualche salmone grigliato. Non abbiate paura di incorporare molte erbe nella vostra cena, poiché sono carichi di antiossidanti che funzionano per proteggere il cervello.

Infine, cena può consistere in una quinoa saltare in padella con verdure, verdure a foglia verde e olio d'oliva.

Ora che hai un programma di dieta MIND che non ti interessa, puoi iniziare a proteggere il cervello e la memoria attraverso la dieta.

Sembra difficile? Anche se non è possibile aderire completamente alla dieta, i ricercatori hanno scoperto che moderatamente seguendo la dieta si riduceva del 35% il rischio di malattia di Alzheimer.

Abbiamo sentito dire che un'alimentazione sana protegge il cuore - e ora sappiamo che il giusto i cibi possono fare lo stesso per il tuo cervello. Se stai cercando di proteggere la tua mente, il modo più semplice per farlo è attraverso la dieta. Anche piccoli cambiamenti nella giusta direzione possono portare a risultati positivi. Mangiare sano è davvero la premessa di una buona salute. Alimentando correttamente il nostro corpo, possiamo raccogliere i benefici che questi alimenti nutrienti hanno da offrire.

Giornata mondiale dell'Alzheimer: cataratta, psoriasi, morbo di Parkinson, diabete di tipo 2 e colesterolo
Carne rossa legata al cancro alla prostata

Lascia Il Tuo Commento