La terapia mente-corpo è benefica per combattere il cancro al colon
Mangiare Sano

La terapia mente-corpo è benefica per combattere il cancro al colon

Il mondo è un posto vasto con molti cose da fare e vedere. Fare un'escursione attraverso la fitta natura selvaggia, o anche solo visitare il tuo parco locale per osservare gli uccelli può essere un'esperienza molto stimolante. Ognuno gode di una piccola avventura di tanto in tanto, e secondo una nuova ricerca, vivere in un ambiente stimolante può avere una vasta gamma di benefici per la salute negli esseri umani e ha persino dimostrato di combattere il cancro negli studi sui topi.

Con l'industria farmaceutica come Per quanto sia grande, può essere facile trascurare i metodi naturali per mantenersi in salute. Melinda Angus-Hill del Huntsman Cancer Institute presso l'Università dello Utah ha voluto valutare i benefici della riduzione dello stress attraverso gli interventi mente-corpo, poiché ritiene che possa avere un impatto positivo mentre induce il rischio minimo. Lo studio si è indirizzato specificamente se gli interventi mente-corpo avrebbero avuto qualche effetto sulla risposta alla riparazione della ferita nella tumorigenesi del colon negli esseri umani.

Il concetto di medicina mente-corpo si concentra sulla riduzione delle manifestazioni corporee di stress e ansia. Per raggiungere questo obiettivo, dovresti essere esposto alla stimolazione sociale e cognitiva e partecipare all'attività fisica. L'idea è che la stimolazione della mente e del corpo migliorerà la salute generale e aiuterà a prevenire malattie mentali e fisiche come la depressione e la progressione del cancro.

Il team di scienziati si è proposto di testare questa teoria usando modelli di topi con tumore del colon ed esponendoli a arricchimento, che consisteva essenzialmente nel riempire le loro gabbie con molti altri topi, insieme con ruote, capanne e altri oggetti stimolanti con cui i topi potevano interagire. Hanno scoperto che l'arricchimento ambientale riduce le dimensioni del tumore nelle femmine e diminuisce i livelli ematici di molecole infiammatorie nei maschi. Più interessante è stata anche la durata della vita di ognuno dei topi affetti da cancro, con le donne che vivevano 55 giorni e i maschi 82 giorni.
Secondo i ricercatori, i tumori sono come ferite che non guariscono, ma diventano più grandi e fuori controllo. Ridurre l'infiammazione è un passo fondamentale nel processo di riparazione della ferita e arricchire l'ambiente di questi topi maschi con cancro ha aiutato a supportare questo processo, aumentando così la loro sopravvivenza. Inoltre, hanno scoperto che questo esperimento attivava vie di segnalazione del recettore dell'ormone nucleare coinvolte nella riparazione della ferita e miglioramento della vascolatura nei topi maschi.

Questo risultato può essere visto come prova che la medicina del corpo-mente può aiutare ad aumentare il microambiente tumorale e possibilmente portare al cancro i farmaci per il trattamento raggiungono l'obiettivo delle cellule cancerogene in modo più efficiente. Una stimolazione delle cellule immunitarie è stata anche apprezzata sotto forma di plasmacellule produttrici di anticorpi, che ha portato alla restaurata integrità della barriera del colon, difendendo contro i patogeni esterni e migliorando i microbi intestinali.

"Il nostro studio dimostra un ruolo positivo dell'ambiente Le plasmacellule secernenti le IgA indotte dall'arricchimento e aumentano la possibilità di sfruttarne il potenziale a fini terapeutici nel cancro del colon, in particolare nelle persone che praticano tecniche di riduzione dello stress e che sono fisicamente attivi ", afferma Angus-Hill.

Deve detossificare il fegato?
4 Motivi per cui si ha mal di stomaco

Lascia Il Tuo Commento