Latte e perché è male per la pelle
Salute

Latte e perché è male per la pelle

Il latte è riconosciuto come una fonte nutrizionale primaria che aiuta nello sviluppo di ossa forti e denti. Inoltre, il latte è stato utilizzato anche nella preparazione di vari prodotti alimentari, come gelato, formaggio e burro, per citarne alcuni. Consideriamo il latte molto sicuro perché è la prima fonte di nutrimento per i neonati.

Il rapporto medico sui problemi della pelle e del latte

Un recente rapporto medico ha dimostrato che l'insorgenza di problemi della pelle aumenta quando latte e / o i latticini sono consumati su base regolare. Uno dei problemi più comuni della pelle è l'acne, che colpisce circa l'85% degli adolescenti nel Regno Unito. Sebbene l'incidenza dell'acne in altri paesi possa essere inferiore, è importante comprendere l'associazione tra l'acne e componenti specifici della nostra dieta quotidiana, soprattutto in termini di consumo di latte e altri prodotti caseari.

Problemi della pelle e prodotti lattiero-caseari

Il primo studio di associazione sui problemi della pelle e prodotti lattiero-caseari è stato pubblicato nel 1940, in cui sono stati segnalati riacutizzazione dell'acne dopo aver bevuto latte. Tuttavia, studi successivi negli anni '60 confutarono questa affermazione, indicando che non vi era alcuna associazione tra acne e prodotti lattiero-caseari. Per esaminare ulteriormente la relazione tra i problemi della pelle e le diete contenenti prodotti lattiero-caseari, i ricercatori di questo recente rapporto medico hanno condotto uno studio su circa 44 pazienti con diagnosi positiva di acne vulgaris, o più comunemente noto come acne cistica.

Che studio sulla pelle Problemi coinvolti

L'acne cistica è generalmente caratterizzata da squamosa pelle rossiccia, punti neri e, occasionalmente, pus. L'acne non colpisce solo il volto di un individuo, ma anche il petto, la schiena e talvolta le regioni superiori delle braccia. Anche se la maggior parte dei casi di acne si verificano tra gli adolescenti, questo disturbo cutaneo può interessare anche gli adulti.

Lo studio di ricerca prevedeva di fornire un questionario ai partecipanti allo studio che chiedevano informazioni riguardo i modelli dietetici per due settimane. Il questionario ha anche raccolto informazioni sulla storia familiare dei partecipanti allo studio. I partecipanti allo studio hanno anche misurato il peso corporeo, l'altezza e la percentuale di grasso corporeo.

I risultati dello studio hanno dimostrato che una maggiore frequenza di latte alimentare e il consumo di prodotti caseari come il gelato erano associati a maggiore incidenza di problemi della pelle. È interessante notare che i risultati dello studio hanno anche dimostrato che le femmine tendono a consumare più latticini e latte rispetto ai maschi. Lo studio ha anche dimostrato che, indipendentemente dal peso corporeo, dall'altezza e dalla percentuale di grasso corporeo, l'incidenza dell'acne è principalmente influenzata dal consumo di prodotti caseari.

La malattia di Lyme e l'associazione autistica sono state ridimensionate in studi più recenti, la ricerca precedente ha suggerito un collegamento
Nuovo trattamento per la perdita di peso che non è una dieta!

Lascia Il Tuo Commento