Lievi cause cognitive di danno, fattori di rischio, complicanze e trattamento
Organi

Lievi cause cognitive di danno, fattori di rischio, complicanze e trattamento

Il deterioramento cognitivo lieve (MCI) è lo stadio intermedio tra deterioramento cognitivo associato a normale invecchiamento e demenza o morbo di Alzheimer. I problemi con la memoria, il pensiero, la lingua e il giudizio che si verificano nell'MCI sono maggiori di quelli sperimentati nell'invecchiamento normale.

In MCI, la famiglia e gli amici potrebbero notare cambiamenti cognitivi e anche tu potresti riconoscere che la memoria sta svanendo. Questi cambiamenti non sono abbastanza gravi da interferire con la tua vita di tutti i giorni, ma questi sono notevoli errori.

Avere un lieve deficit cognitivo aumenta il rischio di una persona di demenza o di altre malattie neurologiche. D'altra parte, alcuni pazienti non progrediscono nella loro condizione e altri possono effettivamente migliorarla.

Cause di decadimento cognitivo lieve

È normale sperimentare un certo livello di perdita di memoria o dimenticanza nell'invecchiamento, ma quando è più grave è considerato lieve danno cognitivo. L'MCI non ha una singola causa e può derivare da una combinazione di diversi processi.

L'MCI è spesso causata dai cambiamenti nel cervello comunemente osservati nella malattia di Alzheimer. Questi cambiamenti sono stati osservati nelle autopsie e comprendono gruppi anormali di placche di beta-amiloide e gruppi di microscopiche proteine ​​di tau associati alla malattia di Alzheimer, corpi di Lewy e piccoli ictus che riducono il flusso di sangue al cervello.

Altri studi MCI hanno osservato restringimento dell'ippocampo, l'allargamento degli spazi pieni di fluido del cervello e l'uso ridotto del glucosio.

I sintomi di MCI includono progressivamente smemorati, dimenticando eventi importanti, perdendo la linea del pensiero durante la conversazione, provando una sensazione opprimente quando si fanno decisioni, difficoltà a navigare in aree familiari, diventare impulsivi e avere i tuoi amici e familiari a notare questi cambiamenti.

Complicanze e fattori di rischio per lieve deterioramento cognitivo

I fattori di rischio per MCI includono età avanzata, presenza di una forma specifica di il gene APOE-e4, o diabete, fumo, ipertensione, colesterolo alto, depressione, mancanza di attività fisica e partecipazione sporadica n in attività stimolanti il ​​cervello.

Una complicazione che può svilupparsi da un lieve deterioramento cognitivo è la demenza. Circa l'uno o il due per cento degli anziani sviluppano la demenza ogni anno, e tra gli anziani con prevalenza demenza da MCI si aggira intorno al 10-15%.

Opzioni di trattamento per lieve deterioramento cognitivo

Non esiste una cura per il deterioramento cognitivo lieve, ma le opzioni di trattamento possono aiutare a rallentare la progressione MCI e aiutare a migliorare i sintomi.

Le opzioni di trattamento per MCI includono Morbo di Alzheimer farmaci (ad eccezione della colinesterasi), il trattamento di condizioni come l'ipertensione, il colesterolo alto, la depressione e l'apnea del sonno e gli integratori naturali che possono aiutare a rallentare la progressione della MCI, ma questi devono ancora essere provati in ambito clinico.

La depressione può portare a disordini della cannabis negli adolescenti
Mancanza di sonno REM legato allo sviluppo di demenza

Lascia Il Tuo Commento