Menopausa e dolori articolari: qual è la connessione
Rimedi Naturali

Menopausa e dolori articolari: qual è la connessione

Il dolore articolare si presenta spesso contemporaneamente alla menopausa e colpisce molte donne. Mentre non vi è una chiara ragione per queste articolazioni doloranti e gonfie, alcuni medici ritengono che potrebbe essere dovuto al calo dei livelli di estrogeni. Si pensa che gli estrogeni proteggano le articolazioni e riducano l'infiammazione e quando questi livelli diminuiscono durante la menopausa, l'infiammazione può aumentare o causare dolori articolari.

Per sapere quale dolore articolare menopausale si sente, quale legame tra menopausa e dolore articolare è, e come alleviare il dolore alle articolazioni della menopausa, continua a leggere.

Che dolore alle articolazioni della menopausa è come

Il dolore articolare della menopausa è spesso al peggio al mattino quando le articolazioni sono rigide dal disuso durante la notte. Con l'avanzare della giornata e il movimento aumenta, il dolore può diminuire perché le articolazioni si stanno allentando. Le articolazioni che sono frequentemente colpite durante la menopausa sono il collo, la mascella, le spalle e i gomiti, anche se i polsi e le dita possono anche avvertire dolore. Il disagio è caratterizzato da rigidità, gonfiore, dolori lancinanti e anche una sensazione di bruciore dopo l'allenamento.

Connessione tra menopausa e dolore articolare

Mentre il dolore articolare è un effetto collaterale comune dell'invecchiamento, è anche un sintomo di menopausa? Le articolazioni rigide e gonfie o addirittura calde al tatto possono essere causate dal cambiamento dei livelli ormonali, anche se alcuni professionisti del settore ritengono che questo dolore non sia il risultato diretto della menopausa. Piuttosto, i livelli più bassi di estrogeni associati alla menopausa possono aumentare il rischio di osteoporosi e osteoartrite nelle donne con più di 50 anni, con conseguente dolore articolare attribuito alla menopausa stessa.

L'osteoporosi è il diradamento delle ossa e può essere accelerata da i livelli più bassi di estrogeni visti in menopausa. Le ossa sottili e fragili mettono le donne a rischio di sviluppare l'artrosi, che è caratterizzata da articolazioni gonfie e dolorose. Anche se potrebbe non esserci un legame fisico tra menopausa e dolore articolare, spesso si verificano nello stesso periodo ei sintomi della menopausa possono mettere le donne a rischio di sviluppare condizioni che possono causare dolore alle articolazioni.

Consigli per la riduzione del dolore articolare della menopausa

Se si verificano dolori articolari insieme a sintomi della menopausa, ci sono una varietà di metodi e cambiamenti dello stile di vita che possono ridurre il dolore e facilitare la gestione dei sintomi. Alcuni dei modi più semplici per alleviare il dolore articolare della menopausa sono:

Proteine: L'aggiunta di più proteine ​​nella dieta può aiutare a mantenere la massa muscolare, che è vitale per l'equilibrio e il sostegno osseo. Gli adulti dai 60 anni in su dovrebbero consumare da 1,2 a 1,5 grammi per chilogrammo di peso al giorno. Ad esempio, una persona di età superiore ai 60 chili dovrebbe mirare a consumare 108 grammi di proteine ​​al giorno per mantenere la massa muscolare e prevenire i dolori articolari.

Esercizio: L'esercizio fisico regolare è un componente chiave per qualsiasi stile di vita, non importa la tua età. Non solo fa bene alla salute della tua mente e cuore, ma può anche migliorare la salute delle ossa. Un esercizio costante può aiutare a prevenire rigidità e irritazione alle articolazioni, anche se questa è una preoccupazione, assicurati di attenersi a esercizi a basso impatto come il nuoto, la bicicletta, l'escursionismo e lo yoga.

Dieta: Aumentare il tuo l'assunzione di proteine ​​non è l'unico cambiamento che potresti dover apportare alla tua dieta. Le vampate di calore possono essere prevenute mangiando pasti più piccoli ma più frequenti che includono frutta e verdura fresca e alimenti pieni di calcio per aumentare la salute delle ossa. Mangiare una dieta sana ed equilibrata può fornire al tuo corpo le vitamine e le sostanze nutritive di cui ha bisogno per sopportare i cambiamenti della menopausa con effetti collaterali minimi.

Fumo: Se fumi, ora è il momento di smettere. Il fumo può aumentare il rischio di problemi cardiovascolari, diabete, cancro e persino la perdita di ossa. Allo stesso modo, il fumo può rallentare o impedire alla capacità delle ossa di guarire correttamente, il che significa che il dolore e la rigidità articolari possono essere più comuni nelle donne in menopausa che fumano.

Mentre il dolore articolare non è stato direttamente collegato alla menopausa, i due spesso coincidono come livelli più bassi di estrogeni possono aumentare il rischio di sviluppare l'artrosi. Attenuate questo dolore godendo di una dieta sana ed equilibrata composta da piccoli pasti frequenti e ricchi di proteine, oltre ad attività fisica regolare ed evitando o smettendo di fumare.

Spondilite anchilosante, effetti di infiammazione dell'artrite aumentano con il lavoro fisicamente esigente
I migliori trucchi per sentirsi giovani per sempre

Lascia Il Tuo Commento