Riduce il rischio di insufficienza cardiaca con questa cosa
Salute

Riduce il rischio di insufficienza cardiaca con questa cosa

La funzione principale del cuore è pompare il sangue in modo che il resto del corpo possa ottenere un adeguato sangue ossigenato per funzionare. Quando questo processo viene interrotto o la capacità del cuore di pompare sangue diventa compromessa, si verifica un'insufficienza cardiaca. Sebbene l'insufficienza cardiaca possa sembrare che il cuore abbia fermato o fermato del tutto la funzione, si riferisce semplicemente all'incapacità del cuore di pompare sangue sufficiente al resto del corpo. Indipendentemente da ciò, l'insufficienza cardiaca è una condizione molto grave e richiede cure mediche per prevenire l'insorgenza di complicanze.

I fattori di rischio per l'insufficienza cardiaca comprendono l'ipertensione, la coronaropatia, il diabete, alcuni farmaci e l'apnea notturna. Ma gli ultimi risultati suggeriscono che l'aumento di peso è un altro fattore che contribuisce allo scompenso cardiaco.

Anche il minimo aumento di peso può contribuire all'insufficienza cardiaca

Lo studio ha rilevato che anche il minimo aumento di peso è sufficiente per modificare la struttura del cuore e la sua capacità di pompare il sangue in modo efficace. D'altra parte, i ricercatori hanno scoperto che ridurre il peso è sufficiente per invertire gli effetti dannosi dell'aumento di peso sul cuore.

Il ricercatore capo Dr. Ian Neeland ha spiegato: "Le persone che ingrassano, anche solo il cinque percento, hanno maggiori probabilità di avere un ispessimento del lato sinistro del loro cuore, che è un indicatore ben noto di insufficienza cardiaca. [Queste persone] avevano anche maggiori probabilità di avere diminuzioni delle capacità di pompaggio del loro cuore. "

Perdere peso aiuta a diminuire lo spessore del muscolo cardiaco, che può ridurre il rischio di insufficienza cardiaca.

Inoltre, l'aumento di peso produce ormoni che innesca l'infiammazione in tutto il corpo, compreso il cuore.

Infine, l'aumento di peso mette a dura prova il cuore, facendolo pompare più forte per garantire che il flusso sanguigno corretto raggiunga il resto del corpo.

Perché il cuore è sensibile a il minimo dei cambiamenti di peso, è importante che tu abbassi quei chili in più o mantenga un peso sano.

Lo studio ha esaminato 1.200 uomini e donne con un'età media di 44 anni, tutti senza malattie cardiache all'inizio dello studio. I partecipanti sono stati sottoposti a scansioni cardiache e hanno misurato il grasso corporeo. Gli stessi test sono stati ripetuti sette anni dopo l'inizio dello studio.

I ricercatori hanno scoperto che gli individui che avevano sperimentato un aumento di peso del 5% avevano un ingrossamento e un ispessimento del ventricolo sinistro del cuore, che è un segno precoce di insufficienza cardiaca.

Inoltre, questi pazienti hanno visto una diminuzione della funzione di pompaggio del cuore. D'altra parte, i pazienti che hanno perso peso hanno visto questo calo di spessore.

Lo studio ristabilisce l'importanza di non ingrassare, poiché può avere effetti dannosi sulla salute.

Alto rischio di non deglutire le pillole correttamente
Artrite reumatoide e depressione collegate: la depressione può aggravare il dolore da artrite

Lascia Il Tuo Commento