Bassa mobilità dello sperma legata all'esposizione chimica comune
Salute

Bassa mobilità dello sperma legata all'esposizione chimica comune

La ricerca dell'Università di Lund ha rivelato che uomini esposti al DEHP hanno mobilità spermatica inferiore e, pertanto, hanno un aumentato rischio di non essere in grado di concepire un bambino. DEHP è un ftalato, il che significa che fa parte di un gruppo di sostanze a base di acido ftalico. Questi sono stati pensati per distruggere il sistema endocrino nel corpo. Gli ftalati si trovano comunemente in plastica morbida, sandali, smalti per unghie, profumi, pavimenti, tappeti e molto altro.

Le molecole di ftalato possono fuoriuscire dalla plastica, che è il modo in cui possiamo essere esposti. Possono finire nel nostro cibo e acqua e possiamo anche essere colpiti attraverso il contatto con la pelle e l'inalazione. I livelli di ftalati possono essere misurati attraverso un campione di urina.

Ricercatore dell'Università di Lund Jonatan Axelsson ha dichiarato: "Abbiamo studiato i livelli metabolici del ftalato DEHP (dietilesilftalato) nelle urine come indicatore di esposizione, nonché la qualità dello sperma di 300 uomini di età compresa tra i 18 ei 20 anni. I risultati mostrano che i livelli di metaboliti più alti erano gli uomini, minore era la loro motilità spermatica. "

Gli uomini con la più bassa esposizione al DEHP avevano 57% di il loro sperma si è mosso, rispetto a 46 percento si è mosso in un quarto degli uomini che avevano i livelli di esposizione più alti. Questo dimostra che anche una piccola esposizione è dannosa; la differenza nella mobilità degli spermatozoi era lieve.

Questo è il primo studio nel suo genere per esaminare gli uomini della popolazione generale, a differenza degli uomini specifici con problemi di fertilità. Axelsson ha aggiunto: "Ci sono altri studi che supportano le nostre scoperte riguardo al legame tra metaboliti del DEHP e motilità degli spermatozoi, ma anche studi che non hanno trovato alcuna connessione. Inoltre, le sostanze si disgregano nel corpo entro pochi giorni, quindi non c'è motivo di preoccupazione immediata. Tuttavia, dovremmo essere consapevoli che potrebbe esserci un problema e che può essere una questione importante per ulteriori ricerche. "

L'Unione europea ha elencato DEHP come pericoloso e pericoloso, e per utilizzarlo è necessaria un'autorizzazione speciale. Sebbene abbiano inserito DEHP nell'elenco dei pericoli, lo stesso non è richiesto per gli articoli importati, quindi i prodotti pericolosi possono ancora entrare nei paesi europei e influenzare la popolazione.

Fonte:
//www.eurekalert.org / pub_releases / 2015-09

Scarsa salute metabolica come risultato di un consiglio di "tutto con moderazione"
Prevenire la perdita ossea con questa cosa

Lascia Il Tuo Commento