La diagnosi precoce della fibrosi epatica e della cirrosi con il
Organi

La diagnosi precoce della fibrosi epatica e della cirrosi con il "semaforo" può aiutare a prevenire la malattia epatica

La fibrosi epatica e la cirrosi diagnosticate precocemente con il test del semaforo potrebbero aiutare a prevenire le malattie del fegato. La malattia del fegato è spesso asintomatica e molti pazienti non si rendono nemmeno conto di avere la condizione fino a quando non è progredita in stadi più avanzati. Un metodo diagnostico per individuare precocemente la malattia epatica è significativo per ridurre il rischio di gravità e complicazioni associate a malattie del fegato.

Il test del semaforo di Southampton (STL) combina diversi test e marcatori clinici a cui viene assegnato un punteggio che indica un probabilità del paziente di sviluppare fibrosi epatica e cirrosi.

Il risultato è presentato in tre colori: rosso significa cicatrici epatiche e possibile cirrosi, verde non significa cirrosi e basso rischio di morte per malattia epatica nei prossimi cinque anni, e ambra (giallo ) implica almeno un 50/50 rischio di cicatrici e una forte possibilità di morte entro cinque anni.

Il test è stato somministrato a oltre 1.000 pazienti, i cui progressi sono stati attentamente monitorati per valutare l'accuratezza del test. il test è risultato affidabile nei casi di grave malattia del fegato. Si è rivelato uno strumento utile che fornisce ai medici una visione generale delle condizioni di una persona.

L'autore principale del dott. Nick Sheron ha spiegato

, "Ci affidiamo a medici generici che rilevano malattie epatiche nella comunità in modo che possano intervenire prevenire gravi problemi al fegato in via di sviluppo, ma finora non siamo stati in grado di fornire loro gli strumenti necessari per farlo. Speriamo che questo tipo di test per la cicatrizzazione del fegato possa iniziare a cambiare questo perché prima possiamo rilevare la malattia del fegato, più morti di fegato dovremmo essere in grado di prevenire. " Il coautore Dr. Michael Moore ha aggiunto

," Nell'assistenza primaria, le anomalie secondarie degli esami del fegato esistenti sono abbastanza comuni, ma ci sforziamo di sapere come indagare meglio su questi e chi garantisce l'intervento specialistico. Il test del semaforo ha il vantaggio di evidenziare quelli a più alto rischio che dovrebbero essere esaminati ulteriormente e quelli in cui il rischio è molto più basso dove un approccio vigile è più appropriato. Questo non è un test di screening universale ma, se mirato a coloro nei quali c'è un sospetto di malattia epatica, dovrebbe risultare in un approccio più razionale a ulteriori indagini. " Altri metodi per diagnosticare la cirrosi e la fibrosi epatica

Fegato la cirrosi viene diagnosticata attraverso test di laboratorio, che comprendono test per misurare la funzionalità epatica e la funzionalità renale, test per verificare l'epatite e test per determinare la coagulazione. Anche i test di imaging sono utili per determinare la salute del fegato e includono elastografia a risonanza magnetica o elastografia transitoria, risonanza magnetica, risonanza magnetica e biopsia in cui viene prelevato e testato un campione di tessuto epatico.

Il medico cercare eventuali sintomi associati a un fegato malato come:

Affaticamento

  • Sanguinamento facile
  • Lividi facile
  • Prurito della pelle
  • Ittero - ingiallimento della pelle o degli occhi
  • Ascite - accumulo di liquidi nell'addome
  • Perdita di appetito
  • Nausea
  • Gambe gonfie
  • Perdita di peso
  • Confusione, sonnolenza o linguaggio confuso
  • I vasi sanguigni simili a ragni visibili sulla pelle
  • La diagnosi di fibrosi può essere simile a diagnosi di cirrosi, ma il medico osserverà da vicino il tuo lavoro sul sangue e un campione di biopsia per individuare le tracce di malattia. La fibrosi è valutata in fasi per descriverne la gravità. Lo stadio 0 non presenta fibrosi, lo stadio 1 è un allargamento, lo stadio 2 indica che la fibrosi si sta estendendo, lo stadio 3 indica ponti di fibrosi attraverso il fegato e lo stadio 4 è cirrosi.

Lo stadio di fibrosi epatica determinerà quale tipo di trattamento il tuo dottore ti mette su. Sfortunatamente, la caratteristica della cirrosi epatica dello stadio 4 è irreversibile, quindi è possibile che alcune parti del fegato debbano essere rimosse chirurgicamente.

La cosa migliore da fare è fare del tuo meglio per prevenire le malattie del fegato. Alcuni suggerimenti utili per la prevenzione includono:

Limitare o tagliare l'alcol:

L'alcol non è solo collegato alla cirrosi, può anche svolgere un ruolo generale nella scarsa funzionalità epatica. Scegli una dieta sana:

Può promuovere la funzionalità epatica. Evitare cibi grassi e fritti e attaccare con frutta, verdura e carni magre. Mantenere un peso sano:

Alcune forme di malattia del fegato, inclusa la cirrosi, sono collegate all'accumulo di grasso. Riduce il rischio di sviluppare un'epatite:

Non condividere gli aghi, assicurarsi di essere vaccinati ed essere consapevoli del rischio di epatite quando si viaggia all'estero. Evitare le infezioni:

La cirrosi rende difficile combattere le infezioni. Evitare le persone che sono malate e lavarsi spesso le mani. Mangiare una dieta povera di sodio:

L'alto contenuto di sodio può indurre il corpo a trattenere i liquidi, peggiorando il gonfiore all'addome e alle gambe. Usa le erbe per condire il cibo, piuttosto che il sale. Scegli cibi pronti a basso contenuto di sodio. Prendere le misure necessarie per prevenire le malattie del fegato è essenziale per vivere una vita sana.

I pazienti con esofago di GERD e Barrett hanno apnea ostruttiva del sonno, scarsa qualità del sonno
Gli adolescenti Goth possono essere più vulnerabili alla depressione

Lascia Il Tuo Commento