Sindrome di Leriche (malattia occlusiva aortoiliaca): cause, sintomi, diagnosi e trattamento
Salute

Sindrome di Leriche (malattia occlusiva aortoiliaca): cause, sintomi, diagnosi e trattamento

La sindrome di Leriche, nota anche come malattia occlusiva aortoiliaca, è caratterizzata dal blocco dell'aorta addominale mentre transita nelle arterie iliache comuni. La sindrome di Leriche è considerata una forma di malattia delle arterie periferiche, in quanto è caratterizzata da un restringimento delle arterie diverse da quelle che forniscono il cuore o il cervello.

L'aorta addominale è l'arteria più grande nella cavità addominale e fornisce sangue a molti dei nostri organi interni vitali e altri tessuti attraverso i suoi numerosi rami. Le arterie iliache comuni sono composte da due rami grandi e molti rami divergenti per fornire sangue al bacino e all'arto inferiore.

Cause della sindrome di Leriche

La causa principale della sindrome di Leriche è una malattia aterosclerotica dell'aorta. Questa è una condizione delle arterie che le fa diventare più strette a causa dell'accumulo di placca. L'aterosclerosi è considerata una condizione che colpisce gli individui più anziani in quanto occorrono anni per sviluppare una placca abbastanza grande. La placca arteriosa è tipicamente costituita da calcio, grasso, colesterolo e altre sostanze presenti nel sangue. L'aterosclerosi può anche causare rigidità delle arterie, causando un limitato flusso di sangue.

Altre possibili cause della sindrome di Leriche includono:

  • L'arterite di Takayasu - una condizione infiammatoria nelle arterie che può causare il blocco
  • Radiazioni al bacino - può causa infiammazione progressiva nella parete arteriosa che porta al blocco
  • Trombosi
  • Emboli
  • Malattie congenite - include aplasia e ipoplasia

Sintomi della sindrome di Leriche

I sintomi della sindrome di Leriche variano a seconda del grado di occlusione del vaso, con alcuni pazienti che non mostrano alcun sintomo. Tuttavia, poiché l'aorta addominale e i suoi numerosi rami forniscono sangue ossigenato a molte strutture importanti, i sintomi saranno evidenti quando si presentano. Spesso i pazienti con sindrome di Leriche hanno sintomi intermittenti che si risolvono poco dopo lo sviluppo. Questi sintomi possono includere:

  • Affaticamento di entrambi gli arti inferiori
  • Debolezza o intorpidimento delle gambe
  • Dolore ai crampi muscolari alla coscia, ai fianchi e ai glutei (claudicatio intermittente)
  • Difficoltà erettile negli uomini
  • Impulso debole nelle arterie femorali
  • Estremità fredde e pallide
  • Ulcere nella parte inferiore della gamba
  • Cancrena delle dita dei piedi e della parte inferiore della gamba

La condizione spesso si manifesta prima di non essere in grado di camminare per lunghe distanze, anche con brevi le distanze diventano una sfida. I pazienti possono quindi iniziare a notare che la pelle delle gambe e dei piedi inizia ad apparire più secca e squamosa. Una perdita di peli della gamba inferiore può anche essere vista a causa della scarsa afflusso di sangue. Le fasi successive della sindrome di Leriche tendono a essere distruttive, poiché le dita dei piedi iniziano a ferire e il dolore diventa più permanente. Se il trattamento con la sindrome di Leriche non viene immediatamente ricercato a questo punto, possono verificarsi danni cellulari significativi e morte.

Diagnosi della sindrome di Leriche

La diagnosi inizia spesso con una descrizione dettagliata della storia clinica passata e presenta attualmente sintomi. Questo per consentire al medico di distinguere tra diverse altre cause che possono presentarsi in modo simile. Successivamente, si svolgerà un esame fisico, che consentirà al medico di valutare le condizioni della pelle interessata, la massa muscolare e la temperatura delle estremità. Anche la documentazione degli impulsi degli arti inferiori è molto importante per le malattie delle arterie periferiche come questa. Le aree del polso che sono controllate includono il radiale, il brachiale, il femorale e il poplite.

Una volta che è stata fatta una diagnosi sospetta della sindrome di Leriche, saranno necessari esami diagnostici più accurati. Inizialmente, i test includeranno l'assunzione di un indice caviglia-brachiale e un ultrasuono duplex. Questi test daranno una buona prima valutazione che può essere confermata utilizzando test più accurati.

Ulteriori test spesso includono test di imaging mediante angiografia con tomografia computerizzata (CT), che combina un'iniezione di mezzo di contrasto e la scansione per immagini per ottenere una visione migliore dei vasi del corpo. L'angiografia TC è un ottimo test per visualizzare e valutare il sito di occlusione e stenosi. Un'angiografia a risonanza magnetica (MRA) può essere sostituita se una TC non è possibile.

Trattamento per la sindrome di Leriche

Correggere e ripristinare l'afflusso di sangue alle aree interessate migliorando la vascolarizzazione è l'obiettivo del trattamento nella sindrome di Leriche. Questo può assumere varie forme:

  • Trattamento dei fattori di rischio sottostanti : il trattamento di patologie preesistenti quali iperlipidemia, diabete e ipertensione e il loro mantenimento sotto controllo contribuiranno a ridurre le possibilità di sviluppare malattie alle arterie periferiche. Rimanere in buona salute mangiando una dieta equilibrata e abbandonando le cattive abitudini come fumare sigarette contribuirà anche a ridurre le possibilità di sviluppare l'aterosclerosi.
  • Trattamento di supporto : Coinvolge rimanere attivi e svolgere vari esercizi che mirano a incrementare l'uso di ossigeno dai muscoli negli arti inferiori. Questo può includere camminare, correre o altri esercizi che coinvolgono le gambe.
  • Intervento medico : Se nessuno dei trattamenti menzionati in precedenza si è dimostrato efficace, può essere raccomandato l'uso di farmaci per alleviare la claudicatio. Pentoxifylline e Cilostazol sono due farmaci comunemente usati nel trattamento della malattia delle arterie periferiche. Possono essere implementati anche farmaci per ridurre la coagulazione a seconda della circostanza
  • Intervento chirurgico : può comportare procedure come endoarterectomia aorto-iliaca, angioplastica transluminale percutanea con o senza posizionamento di stent, bypass aorto-bifemorale, ascellare-bi-femorale e femorale - bypass femorale. Queste procedure mirano a rimuovere l'occasione oa creare un bypass attorno ad esso.

Prevenzione della sindrome di Leriche

Il modo migliore per prevenire lo sviluppo della sindrome di Leriche è non esporsi ai fattori di rischio che lo causano nel primo posto. Ciò richiederà di smettere di fumare e di gestire condizioni croniche come diabete, colesterolo e ipertensione

Si consiglia inoltre di seguire una dieta sana, equilibrata, a basso contenuto di grassi e colesterolo durante l'esercizio fisico regolare.

Bere otto bicchieri d'acqua al giorno un mito?
Gli adulti obesi più anziani traggono beneficio dall'esercizio fisico a intensità moderata: studio

Lascia Il Tuo Commento