Infarto lacunare, un tipo di ictus: cause, sintomi e opzioni di trattamento
Organi

Infarto lacunare, un tipo di ictus: cause, sintomi e opzioni di trattamento

L'ictus lacunare è un tipo di ictus ischemico che si verifica all'interno delle strutture più profonde del cervello. L'esperienza di un colpo lacunare aumenta il rischio di ictus futuri. Al fine di ridurre i danni e le complicazioni future, è importante che l'ictus lacunare venga rilevato immediatamente in modo che il trattamento possa iniziare presto.

Secondo il National Institutes of Health, l'ictus lacunare rappresenta un quinto di tutti gli ictus. Quando si verifica un ictus, il cervello viene privato di ossigeno, causando la morte delle cellule cerebrali in pochi minuti.

I colpi lacunari rappresentano circa il 15-25 percento di tutti gli ictus ischemici negli Stati Uniti e in altri paesi occidentali. Tuttavia, esistono differenze tra Stati Uniti e paesi europei.

Uno studio condotto su due comunità in America ha rilevato che i tassi annuali di ictus lacunari erano di 13,4 e 19,5 casi per 100.000 abitanti. I tassi di incidenza annuali per l'equivalente europeo sono risultati più elevati, a 31.7 e 53 casi per 100.000 abitanti.

L'incidenza di ictus lacunare aumenta con l'età e tende a colpire più uomini che donne. Diversi studi hanno anche riscontrato frequenze più elevate di ictus lacunari in persone dalla pelle scura, messicani-americani e cinesi da Hong Kong.

Tipi di ictus lacunare

Poiché gli ictus lacunari possono influenzare le strutture profonde del cervello, Gli effetti dannosi sostenuti possono presentarsi in molti modi diversi.

Colpo motore puro

Il tipo più comune di ictus lacunare, rappresenta oltre il 50% di tutti i casi. Si presenta spesso come debolezza in tutti o alcuni aspetti dei movimenti volontari, come camminare o semplici movimenti del corpo. Ciò accade perché l'ictus ha danneggiato o distrutto cellule cerebrali in quella regione del cervello utilizzata per inviare segnali per il controllo muscolare. Di solito si verifica su un lato del corpo e spesso si presenta come una combinazione di debolezza di braccia e gambe, risparmiando il viso; o una combinazione di debolezza del braccio, della gamba e del viso.

Ictus sensoriale puro

Questo tipo di ictus comporta la perdita di aspetti sensoriali del corpo, presentandosi come intorpidimento o una percezione insolita di dolore, temperatura o pressione. Un ictus sensoriale puro si verifica a seguito di regioni danneggiate o distrutte del cervello che sono responsabili del controllo di queste sensazioni, tipicamente il talamo.

Interessa le funzioni sensoriali come il tatto, il dolore, la temperatura, la vista, l'udito e il gusto. Questi sono tipicamente isolati sul lato del corpo controllato dall'emisfero cerebrale infetto da ictus.

Ictus lacunare sensomotorio

Comprende aspetti di entrambi i tratti puramente motori sensoriali e puri. Si verificano molto nello stesso modo dei tipi di ictus menzionati in precedenza, ma influenzano le regioni del cervello che controllano l'innervazione motoria e sensoriale.

Emiparesi atassica

Questo tipo di ictus si verifica a causa di un blocco del flusso sanguigno a uno delle seguenti aree: capsula interna, corona radiata o ponte. Un ictus in queste aree può causare squilibri nel camminare (atassia) e debolezza nel braccio o nella gamba sul lato colpito del corpo.

Sindrome da disarmia-mano impacciata

Questa condizione causa problemi a parlare e una mano maldestra come un risultato di un ictus che colpisce la porzione anteriore della capsula interna. Gli individui hanno difficoltà a pronunciare o formare parole a causa di movimenti inadeguati dei muscoli nella loro casella vocale o laringe, così come la loro lingua e altri muscoli della bocca. Hanno anche difficoltà a scrivere, legare un laccio delle scarpe o suonare il piano.

Cause di ictus lacunare e fattori di rischio

Come altri tipi di ictus, un ictus lacunare è il risultato di insufficiente flusso di sangue al cervello attraverso le arterie lacunari. Il più grande fattore di rischio per l'ictus lacunare è

alta pressione sanguigna, insieme a età avanzata, colesterolo alto (e altre condizioni che restringono le arterie), fumo, consumo eccessivo di alcol, abuso di droghe, gravidanza, uso di pillole anticoncezionali, stile di vita sedentario, cattiva alimentazione e apnea ostruttiva del sonno. Gli studi hanno indicato che quasi tutti i casi di ictus lacunare avevano l'ipertensione come il principale fattore scatenante per il suo sviluppo. Avere la pressione alta per lunghi periodi di tempo può portare allo sviluppo di microatheroma e lipoyalinoz.

Il diabete

è molto diffuso nel mondo occidentale e un fattore di rischio ben noto per lo sviluppo di malattie dei piccoli vasi in tutto il corpo. Quindi, il rischio di ictus è eccezionalmente alto per coloro che hanno il diabete. L'embolia, che è una condizione in cui i coaguli di sangue viaggiano da altrove nel corpo, non è rara quando ha un'anormalità cardiogenetica co-esistente che causa coaguli di sangue anormali formazione. Questi possono includere la fibrillazione atriale e la stenosi carotidea ipsilaterale.

Correlati: Sorprendenti cause di ipertensione, semplici strategie per gestire l'ipertensione

Sintomi di infarto lacunare

È importante riconoscere i sintomi dell'ictus lacunare in modo da poter ricevere cure mediche immediatamente. I sintomi di un ictus lacunare sono simili a quelli che accompagnano altri tipi di ictus, vale a dire, disturbi del linguaggio, incapacità di alzare le braccia, un lato del viso che appare droopy, intorpidimento su un lato del corpo, difficoltà a camminare o movimento delle braccia, confusione, problemi di memoria, lottando per parlare o capire la lingua,

mal di testa, e perdita di coscienza. I sintomi dipenderanno dalla regione del cervello che è stata danneggiata dall'ictus lacunare, con diverse regioni del cervello che controllano differenti aspetti del corpo, rispettivamente. È anche interessante notare che l'emisfero destro del cervello controlla tutte le sensazioni e le funzioni motorie del lato sinistro del corpo, e l'emisfero cerebrale sinistro controlla tutti questi processi per il lato destro. Questo è il motivo per cui è possibile vedere una lesione su un lato del cervello che colpisce le azioni sul lato opposto del corpo.

Nella maggior parte degli esseri umani, l'emisfero sinistro è dominante e ha ulteriori responsabilità tra cui l'elaborazione della parola e comportamento. Le lesioni su questo lato del cervello possono anche portare allo sviluppo di problemi del linguaggio, cambiamenti nella personalità o persino demenza.

Ulteriori sintomi di un infarto lacunare includono:

Slurring of speech

  • Incapacità di alzare il braccio in alto
  • Inclinazione facciale da un lato
  • Intorpidimento su un lato del corpo
  • Problemi di deambulazione
  • Confusione e consapevolezza alterata
  • Difficoltà di memoria
  • Problemi con il linguaggio fluente
  • Mal di testa persistente
  • Perdita di coscienza
  • Diagnosi di ictus lacunare

Quando sono presenti sintomi di un ictus lacunare, il medico richiederà immediatamente una scansione TC o MRI per ottenere un'immagine dettagliata del cervello. Un ultrasuono Doppler può anche essere usato per misurare il sangue che scorre attraverso le vene e le arterie.

Il medico può anche eseguire test per misurare la funzione cardiaca. Possono essere richiesti anche esami del sangue e vari esami del sangue.

Trattamento dell'ictus lacunare

Il principale decisore della prognosi dell'ictus lacunare è la velocità alla quale il trattamento è iniziato. Poiché il cervello è affamato di sangue ricco di ossigeno, più tempo viene impiegato per alleviare questo blocco, più cellule cerebrali moriranno. Questo è il motivo per cui il rapido riconoscimento dei sintomi dell'ictus è fondamentale per iniziare il viaggio verso l'ospedale più vicino. Il trattamento precoce entro tre ore riduce il danno cerebrale.

Quando arrivano all'ospedale, si prenderanno misure di supporto. Questo spesso include l'assistenza al funzionamento respiratorio e cardiaco. Il paziente somministrerà anche farmaci anti-coagulazione (attivatore del plasminogeno tissutale) per via orale o per via endovenosa. A seconda della gravità dell'infarto lacunare e se le attuali strutture ospedaliere lo consentono, al paziente può essere somministrato questo farmaco anticoagulante direttamente a lato del blocco nel cervello.

L'aspirina viene somministrata entro 48 ore per ridurre la possibilità di una coagulazione aggiuntiva.

Una volta che il peggio è passato e il paziente con ictus lacunare è in fase di recupero, un programma di fisioterapia viene generalmente discusso per aiutare a migliorare qualsiasi abilità persa o compromessa

La terapia fisica può includere il riapprendimento del linguaggio, la lingua e le abilità motorie. Di solito ci vuole un sacco di tempo e fatica, con la pazienza del paziente da testare, poiché potrebbero essere necessari mesi o anni per recuperare le abilità perse.

Prevenzione dell'infarto lacunare

Il modo migliore per prevenire un ictus lacunare è prevenire i fattori di rischio di ictus. Ciò implica vivere uno stile di vita sano, ovvero, esercitare regolarmente, mangiare sano, non fumare, ridurre lo stress, mantenere un peso sano, controllare il consumo di alcol e gestire altre condizioni di salute che possono aumentare il rischio di ictus.

Prognosi di ictus lacunare

Gli ictus lacunari rappresentano circa un quarto di tutti gli ictus ischemici e sono comunemente considerati lesioni vascolari benigne con una prognosi favorevole a lungo termine. Tuttavia, questo è considerato vero solo nelle prime fasi della malattia, poiché alcuni anni dopo che si è verificato l'infarto, il rischio di morte per cause principalmente cardiovascolari può aumentare.

Età, fattori di rischio vascolari, alta pressione sanguigna notturna e la gravità della malattia dei piccoli vasi cerebrali sono tutti fattori significativi che possono influire sulla prognosi sulla presentazione di un ictus lacunare. Il rischio di soffrire di un altro ictus, dopo un ictus lacunare, è simile alla maggior parte degli altri tipi di ictus con pazienti con un aumentato rischio di sviluppare declino cognitivo e demenza.

I sopravvissuti a ictus possono avere problemi con la memoria a breve termine, difficoltà nel pensare e nel ragionare, o persino avere difficoltà a controllare le proprie emozioni.

L'incidenza di ictus è più alta negli uomini, ma le donne rappresentano più della metà di tutte le morti per ictus in tutte le fasce d'età, secondo l'American Stroke Association.
L'esperienza di un ictus può essere una situazione spaventosa e che può essere limitata a ciò che può essere fatto per curarla se non viene immediatamente prestata attenzione medica. Se tu o qualcuno che conosci capita di avere improvvisamente sintomi di ictus, consulta immediatamente un medico. La vigilanza e la sicurezza che il tuo medico farà tutto quanto è in loro potere per aiutarti a ritrovare un senso di normalità ti porterà conforto in una situazione terribile come questa.

Reflusso biliare: rimedi casalinghi e alle erbe
Demenza frontotemporale (FTD), i lavori impegnativi possono migliorare il tasso di sopravvivenza

Lascia Il Tuo Commento