Rischio di calcoli renali nelle donne in postmenopausa ridotto con esercizi leggeri: Studio
Salute

Rischio di calcoli renali nelle donne in postmenopausa ridotto con esercizi leggeri: Studio

Il rischio di calcoli renali nelle donne in postmenopausa può essere ridotto con esercizi leggeri. I risultati dello studio hanno rivelato che esercizio leggero - fino a tre ore a settimana - può ridurre il rischio di calcoli renali nelle donne in postmenopausa del 31%.

I ricercatori hanno esaminato i dati di oltre 84.000 donne in postmenopausa e hanno scoperto che impegnarsi in una leggera attività fisica può aiutare a prevenire i calcoli renali. Anche le attività semplici come il light gardening sono state sufficienti a ridurre il rischio.

I calcoli renali sono comuni tra le donne e la ricerca ha scoperto che potrebbero essere il risultato di un problema sistemico. È stato trovato che l'obesità, la sindrome metabolica, il diabete e le malattie cardiache hanno un ruolo nei calcoli renali.

L'autore dello studio, il dott. Mathew Sorensen, ha dichiarato: "Essere consapevoli dell'apporto calorico, osservarne il peso e fare sforzi per esercitare è fattori importanti per migliorare la salute dei nostri pazienti in generale, e per quanto riguarda i calcoli renali. "

Alcuni ricercatori suggeriscono che le donne che prendono parte a qualsiasi esercizio hanno generalmente abitudini più salutari, che potrebbero ridurre altri fattori di rischio che contribuiscono a calcoli renali. Per questo motivo, lo studio deve essere replicato per includere un gruppo più diversificato di donne.

I risultati suggeriscono che l'esercizio e l'attività di qualsiasi tipo dovrebbero essere aggiunti al piano di prevenzione del calcolo renale.

Esercizio e taglio ad alto contenuto calorico gli alimenti possono ridurre il rischio di calcoli renali nelle donne anziane

È stato scoperto un legame tra l'esercizio e la riduzione del rischio di calcoli renali tra le donne anziane. I ricercatori dell'Università della California, San Francisco Medical Center, Georgetown University e University of Washington School of Medicine hanno analizzato i dati di oltre 85.000 donne in postmenopausa. I ricercatori hanno scoperto che livelli più elevati di esercizio fisico erano associati a una maggiore riduzione del rischio di calcoli renali - fino al 31%.

Il portavoce dell'Associazione urologica americana Dr. Kevin McVary ha dichiarato: "Sappiamo che la dieta è uno dei tanti fattori che può promuovere o inibire lo sviluppo di calcoli renali, questo studio dimostra che i cambiamenti dello stile di vita come l'esercizio fisico possono anche aiutare a prevenire la formazione di calcoli nelle donne in postmenopausa. Sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere se questa osservazione è accurata per altri dati demografici. "

Lettura correlata:

Il rimedio naturale con calcoli renali combina succo di limone e olio d'oliva

Il rimedio naturale per calcoli renali combina succo di limone e olio d'oliva. Le formazioni minerali sono da incolpare per i calcoli renali, che sono descritti come una delle esperienze più dolorose che si possano affrontare. Il sollievo dai calcoli renali è altamente necessario, poiché il dolore può essere debilitante e travolgente.

Il rischio di calcoli renali aumenta durante l'estate

Lo sapevate che mentre la temperatura aumenta e la nostra dieta esce dalla finestra, aumentiamo il rischio di calcoli renali? È vero! Durante i mesi estivi più caldi, c'è un aumento dei calcoli renali e può rovinare completamente la tua estate.

Fonti:
//consumer.healthday.com/fitness-information-14/misc-health- news-265 / light-esercizio-potrebbe-ridurre-rischio di rene-pietre-682867.html
//consumer.healthday.com/fitness-information-14/misc-health-news-265/ esercizio-may-bassi-anziani-donne-s-rischio-per-rene-pietre-676023.html

L'allenamento con intervalli di resistenza riduce il rischio di malattie cardiache negli anziani con diabete di tipo 2
Deliziosi cibi ricchi di proteine ​​da provare

Lascia Il Tuo Commento