Migliora la salute del tuo cuore con questo nuovo modo di mangiare
Salute

Migliora la salute del tuo cuore con questo nuovo modo di mangiare

La medicina non ha un buon sapore... questa è la conclusione che inevitabilmente facciamo mentre attraversiamo cicli di raffreddori comuni e infezioni respiratorie durante l'infanzia. Dopotutto, anche quello sciroppo per la tosse al gusto di lampone non è piacevole da prendere come affermano gli inserzionisti, quindi non sorprende che quando si tratta di mangiare cose che presumibilmente portano benefici alla nostra salute, siamo piuttosto riluttanti. Ma quando la medicina è in realtà il cibo stesso - e non solo qualsiasi cibo, ma anche cibo delizioso - non ci sono scuse per saltare quei pasti. Se non per il gusto del tuo palato, allora sicuramente per la tua salute, o in questo caso particolare, il tuo cuore.

E la buona notizia è che tutti questi alimenti sono ora comodamente confezionati nella cosiddetta dieta del portfolio. Sviluppato dal ricercatore canadese Dr. David Jenkins, il Portfolio Diet combina alimenti per abbassare il colesterolo che, se assunti quotidianamente, possono abbassare il colesterolo e la pressione sanguigna, ridurre il rischio di eventi cardiovascolari e aiutare nella gestione dello zucchero nel sangue.

Questo approccio prevalentemente vegetariano alla salute del cuore si basa su quattro pilastri:

1) Dadi

I dadi sono confezionati con un sacco di cose buone: fibre, grassi sani, vitamine e proteine. Il consumo regolare di questo snack potere è stato associato a livelli più bassi di infiammazione (legati alle malattie cardiache), a un minor rischio di formazione di coaguli di sangue (un precursore dell'attacco cardiaco) ea una migliore salute delle arterie. Se hai un'allergia alle noci, puoi sostituire con semi di zucca o di girasole. Anche le noci sono piuttosto versatili: puoi sgranocchiarle mentre sono in giro, aggiungerle alle insalate e ai cereali, usale per cucinare e cuocere, o aggiungi burro alle noci per condimenti e salse. Non dimenticarti della varietà: mandorle, noci pecan, noci, arachidi... ci sono molti tipi di noci là fuori.

2) Fibra viscosa

Più comunemente nota come fibra solubile, aiuta a proteggere dalle malattie cardiache (frenando il colesterolo) e il diabete di tipo 2 (aumentando lentamente la glicemia post-pasto). Per ottenere i migliori risultati, assicurati di avere una o due porzioni di mezza tazza di orzo cotto, tre quarti di una tazza d'avena tagliata d'acciaio, o tre quarti di una tazza di legumi come fagioli, piselli, lenticchie e ceci, da tre a quattro volte a settimana.

3) Proteina di soia

Secondo la ricerca, la soia può aiutare a ridurre il colesterolo e la pressione sanguigna, migliorando la salute dell'arteria grazie al suo alto contenuto di acidi grassi e proteine. Puoi beneficiare della soia usandola come sostituto di cibi ricchi di proteine ​​che sono ricchi di grassi saturi, come alcuni tagli di carne e latticini ad alto contenuto di grassi. Infatti, gli studi dimostrano che 25 g di soia al giorno possono abbassare il colesterolo cattivo del 5-6%.



4) steroli vegetali

Gli steroli vegetali si sono dimostrati efficaci nella gestione del colesterolo bloccando l'assorbimento del colesterolo, spingendo il corpo a liberarsi del colesterolo cattivo come rifiuto. Una delle fonti più comuni di steroli vegetali è il seme di lino macinato. Secondo Health Canada, il consumo giornaliero di semi di lino può aiutare a ridurre il colesterolo e a migliorare la salute del cuore. Il seme di lino macinato è molto versatile, essendo un ingrediente perfetto per frullati, cereali, muffin e barrette di cereali.

È possibile attenersi alla dieta del portfolio anche quando si esce per un pasto. Scegliete principalmente piatti a base di verdure, in particolare articoli con ceci, lenticchie o tofu. Se sei ad un hamburger, prova un hamburger vegetariano e magari un frullato di soia per dessert. Quando ordinate un'insalata, chiedete di vestirvi da parte. Infine, salta qualcosa di fritto o contenente grassi trans.

Questo olio è peggio per te dello zucchero
Perché la malattia di Lyme è così difficile da diagnosticare

Lascia Il Tuo Commento