Come abbassare i trigliceridi naturalmente
Salute

Come abbassare i trigliceridi naturalmente

I trigliceridi sono un tipo di grasso convertito dalle calorie in eccesso che non utilizziamo immediatamente. Principalmente derivati ​​dal grasso e dai carboidrati che mangiamo, gli stock di trigliceridi sono usati per l'energia tra i pasti, ma il problema sorge quando prendiamo più di quanto bruciamo.

Anche se il colesterolo e il grasso sono essenziali per il corpo, tenere i livelli all'interno della norma sono imperativi, in quanto livelli elevati aumentano il rischio di gravi problemi di salute, in particolare le malattie cardiovascolari.

Di seguito sono indicate le linee guida del National Cholesterol Education Program per i livelli di trigliceridi:

  • Livelli di trigliceridi normali: inferiore a 150 mg / dL
  • Livelli di trigliceridi alti borderline: da 150 a 199 mg / dL
  • Livelli di trigliceridi alti: da 200 a 499 mg / dL
  • Livelli di trigliceridi molto alti: 500 mg / dL o superiori

Le buone notizie è, anche se hai un conteggio dei trigliceridi alto, puoi naturalmente abbassare i tuoi livelli per proteggere il cuore e ridurre il rischio di eventi cardiovascolari e altre complicazioni di salute.

Significato dei livelli di trigliceridi

Quando i lipidi del sangue (grassi) sono elevati, aumenta il rischio di alcune malattie e disturbi. Molti studi hanno fornito prove considerevoli che dimostrano che alti livelli di trigliceridi sono legati a malattie cardiovascolari come la coronaropatia e l'aterosclerosi.

Questa correlazione si verifica perché alti livelli di trigliceridi portano a un accumulo di placca nelle arterie. La placca è una combinazione di colesterolo, grassi trigliceridi, calcio, rifiuti cellulari e fibrina (materiale utilizzato nei coaguli di sangue).

L'accumulo di depositi di placca è un importante fattore di malattie cardiache, poiché porta inevitabilmente a una diminuzione del flusso sanguigno le arterie. Non solo ha il potenziale per restringere i vasi sanguigni, le placche possono anche rompere la parete del vaso, creando un embolo (un coagulo fluttuante). L'embolo può essere alloggiato in piccole arterie nel cuore o nel cervello, provocando rispettivamente un infarto o ictus. Elevati livelli di trigliceridi possono anche aumentare il rischio di danni al pancreas, che è responsabile della produzione di molti ormoni, inclusa l'insulina.

Alti livelli di trigliceridi

I trigliceridi provengono dai grassi che consumiamo nella nostra dieta e nella nostra capacità di metabolizzarli. I contributi più comuni ai livelli elevati di trigliceridi sono:

  • Genetica
  • Obesità
  • Dieta ipercalorica
  • Dieta ricca di grassi
  • Consumo di alcol
  • Diabete (principalmente di tipo 2)
  • Renale malattia
  • Gravidanza
  • Alcuni farmaci (estrogeni orali, corticosteroidi, farmaci antiretrovirali)

Alcuni individui possono essere a rischio maggiore di altri. Questi gruppi includono:

  • Nativi americani
  • Uomini messicani-americani
  • individui obesi
  • donne, specialmente quelle che sono in gravidanza o donne che assumono estrogeni
  • individui che hanno sviluppato malattie cardiache prima dei 50 anni

Come misurare il livello dei trigliceridi?

Non c'è altro modo per controllare i livelli dei trigliceridi, quindi un esame del sangue. Il medico ordinerà un "pannello lipidico" che fornirà loro un elenco di tutti i livelli lipidici nel sangue. Questa valutazione esaminerà anche il colesterolo, dando al medico una buona idea di ciò che è attualmente il rischio cardiovascolare. L'American Heart Association (AHA) consiglia a tutti i 21 anni di età di ottenere un pannello lipidico almeno ogni 5 anni.

Come abbassare i trigliceridi in modo naturale con i cambiamenti dello stile di vita

Ecco alcune modifiche necessarie allo stile di vita che puoi fare per abbassare i livelli di trigliceridi e vivere una vita più sana. Questi cambiamenti non solo aiutano a supportare numeri di cuore sani, ma sono anche utili per la tua salute generale.

Perdere peso: Se sei in sovrappeso, perdere il 5-10% del peso corporeo ridurrà i livelli di trigliceridi di circa il 20 percento.

Tagliare lo zucchero: L'American Heart Association raccomanda che solo il 5% delle calorie giornaliere provenga dallo zucchero aggiunto. Questo non è più di circa nove cucchiai per gli uomini e sei cucchiai per le donne. È una buona idea essere consapevoli di tutto ciò che si consuma, dato che quantità considerevoli di zucchero potrebbero nascondersi dove meno te lo aspetti.

Aumentare l'apporto di fibre: Consuma più cibi ricchi di fibre, come verdure, frutta e cereali integrali.

Limite di fruttosio: Il fruttosio è un tipo di zucchero che può contribuire a livelli di trigliceridi elevati, come dimostrato da alcuni studi. Lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio è un comune sostituto dello zucchero da tavola e contiene altrettante calorie. Sii consapevole dell'inserimento dello sciroppo di fruttosio al mais leggendo le etichette degli ingredienti dei cibi che mangi.

Mangia una dieta moderatamente povera di grassi: Una dieta moderatamente povera di grassi si è dimostrata più efficace nell'abbassare i trigliceridi livelli rispetto ad una dieta rigorosamente a basso contenuto di grassi. L'AHA raccomanda che dal 25 al 35 percento delle calorie giornaliere provengano dal grasso. La scelta di più prodotti alimentari che dichiarano di essere "a basso contenuto di grassi" è un modo sicuro per abbassare i livelli di trigliceridi.

Sii consapevole del grasso che mangi: Ci sono grassi buoni e grassi cattivi. Evitare i grassi saturi e trans e consumare più grassi monoinsaturi o polinsaturi, che si trovano in genere in olio d'oliva. Mentre questi alimenti sono migliori per te in termini di colesterolo e trigliceridi, sono ancora ad alto contenuto calorico, quindi tienilo a mente.

Aggiungi acidi grassi omega-3: Aumenta l'assunzione di pesce, dato che sono un ricca fonte di omega-3. Andare per salmone, aringa, trota di lago e sardine. Gli acidi grassi omega-3 possono anche essere trovati sotto forma di pillola.

Esercizio: Ottenere almeno 30 minuti di attività fisica ad intensità moderata quasi tutti i giorni alla settimana aiuterà a ridurre il peso corporeo ea ridurre i livelli di trigliceridi. alcool:

Si consiglia a coloro che sono stati diagnosticati alti livelli di trigliceridi di evitare completamente l'alcol. Assumere farmaci per la riduzione dei trigliceridi:

Solo se raccomandato dal medico. Questi possono includere, fibrati, niacina, omega-3 o statine. È importante non solo affidarsi a questi farmaci, poiché la dieta e l'esercizio fisico fanno spesso parte del regime di trattamento.

Perché è così importante controllare il colesterolo
Quello che mangi per colazione potrebbe influenzare le tue decisioni: Studio

Lascia Il Tuo Commento