Come sentirsi meno sazi dopo un pasto abbondante
Diete

Come sentirsi meno sazi dopo un pasto abbondante

Ogni volta che si presenta un'occasione speciale, siamo tutti colpevoli di aver esagerato in un pasto gustoso di tanto in tanto. Può diventare piuttosto scomodo quando abbiamo un grande pasto, però. Gonfiore, stanchezza, crampi, nausea, indigestione e reflusso acido sono tutti associati a diete che coinvolgono grandi quantità di cibo in una seduta.

Semplici rimedi casalinghi per sentirsi meno pieno e più comodo dopo un grande pasto

Idratazione nel modo giusto

Sentirai spesso dire che gli piace avere vino con un buon pasto, ma la ricerca sottolinea il fatto che l'alcol rallenta la digestione. In effetti, studi recenti suggeriscono di ridurre la digestione fino al 50%.

Medici e dietologi suggeriscono che l'acqua è la bevanda più appropriata quando si mangia un pasto abbondante. Ti aiuta a digerire il cibo abbattendolo in modo che il tuo corpo possa assorbire i nutrienti. Inoltre ammorbidisce le feci, prevenendo la stitichezza che può essere spesso associata alla miscelazione di molti cibi diversi.

L'idratazione è considerata un'idea salutare prima, durante e dopo ogni pasto, non importa quanto grande o piccole sono le porzioni.

Aggiunta di calore allo stomaco

Considerare di mettere una bottiglia d'acqua calda sullo stomaco 10 minuti dopo un pasto. Qualcosa che abbia una leggera pressione è il migliore. Sdraiarsi e tenere la bottiglia d'acqua sullo stomaco può lenire il disagio della pienezza e anche aiutare la digestione.

Il ruolo dell'esercizio

La teoria popolare è sempre stata che una camminata veloce subito dopo un pasto enorme ti aiuterà a lasciarti alcune delle calorie che apporti, ti aiutano a sentirti meno gonfio e ti rendono più a tuo agio. In realtà, gli scienziati dicono che quando cammini a passo svelto a stomaco pieno, il tuo cuore è costretto a lavorare al doppio della sua velocità, quindi dovresti davvero aspettare 45 minuti a un'ora dopo il pasto per fare qualcosa di veramente fisico. Uno studio al Brigham and Women's Hospital di Boston indica che i pasti pesanti aumentano il rischio di infarto. Detto questo, puoi beneficiare di una camminata vigorosa prima del pasto. Questo stimola il tuo metabolismo e diminuirà la quantità di zuccheri e grassi che si accumulano nel tuo sangue dopo aver mangiato. Un'altra opzione è quella di impegnarsi in un delicato esercizio dopo un grande pasto. Qualcosa di leggero che non rende il tuo cuore troppo duro, come una piacevole camminata di cinque minuti. Si consiglia qualsiasi cosa gentile per un massimo di 20 minuti.

Tè e menta piperita

Avere il tè dopo un pasto abbondante a volte può sembrare l'ultima cosa che si vuole fare. Tuttavia, Beth McDonald, nutrizionista integrativa e della salute, dice che sorseggiare un tè alla radice di cicoria dopo un pasto abbondante può aiutare con il tuo umore e la digestione. Un'opzione senza caffeina, aiuta a promuovere il movimento del cibo attraverso il tratto digestivo. Per coloro che non amano il gusto dei tè simili al caffè, prova qualcosa come la camomilla, che ha ancora un effetto calmante e calmante sullo stomaco.

Un altro rimedio utile è la menta piperita. Avere una piccola caramella di menta piperita dopo un grande pasto ha diverse proprietà positive, come gas naturale alleviato, nausea e indigestione. La menta piperita apre il canale tra lo stomaco e l'esofago, permettendo all'acido dello stomaco di fluire e aiutare a digerire il cibo. Se non hai caramelle alla menta piperita, il tè alla menta o la gomma sono buone alternative.
Frutta e verdura

Il cibo deve essere trasformato in particelle più piccole di nutrienti prima che possa essere assorbito nel sangue e si diriga verso cellule importanti il corpo. La digestione rompe queste piccole particelle di cibo per nutrire le cellule e darci energia. Questo processo è difficile quando si combinano determinati tipi di alimenti. Ad esempio, carboidrati e proteine ​​si digeriscono in modo diverso, quindi mangiare grandi quantità insieme renderà difficile la digeribilità del sistema. Alcuni nutrizionisti ritengono che siano necessarie circa due ore per digerire gli amidi e quattro ore per digerire le proteine. Amidi e proteine ​​insieme... fino a 13 ore

Frutta e verdura non creano tanti problemi digestivi per le persone. Un sacco di frutta e verdura hanno un alto contenuto di acqua. Mele, pere, pesche, carote, barbabietole, patate dolci e zucchine, per esempio, sono facilmente digeribili. Mangiare più frutta e verdura durante un grande pasto ti aiuterà a sentirti non così pieno perché il tuo corpo sarà

Masticare il tuo cibo

C'è un detto, "i miei occhi sono più grandi del mio stomaco". Ciò significa che vedi un sacco di cibo che vuoi, ma probabilmente non hai la stanza nella pancia per adattarla a tutto. Quando la tua famiglia o gli amici preparano una grande festa, la tentazione può essere troppo, quindi ti immergi e provare comunque tutto. Qualunque cosa tu faccia... masticare, masticare, masticare. Più mastichi, più acidi digestivi produci nel tuo corpo. Gli studi dimostrano che mangiare grandi quantità di cibo e non masticare correttamente porta a gonfiore, mal di stomaco e stitichezza.

Con questi pochi passi, regalarsi un pasto abbondante in quelle occasioni speciali può essere più piacevole. L'accento è posto su "occasioni speciali", poiché ci viene ricordato che non vogliamo che le nostre diete consistano sempre di grandi pasti. L'eccesso di cibo su base regolare, naturalmente, può portare a tutta una serie di complicazioni di salute.

Aggiungi farmaci, se necessario

Alcuni farmaci antiacido da banco possono essere utili per ridurre la pienezza e il gonfiore che senti dopo un grande pasto. Seguire le istruzioni riportate sull'etichetta e non assumere più della dose consigliata.

Dieta priva di caseina priva di glutine (GFCF) inefficace per il trattamento dell'autismo: Studio
Processo metabolico dietro perché gli esercizi aiutano a mantenere in salute le nostre cellule

Lascia Il Tuo Commento