Come l'esercizio può rallentare la progressione della demenza: Linee guida per esperti
Organi

Come l'esercizio può rallentare la progressione della demenza: Linee guida per esperti

Il deterioramento cognitivo lieve (MCI), come suggerisce il nome, è un disturbo che porta al declino cognitivo. È noto per essere uno dei primi sintomi di malattia di Alzheimer o demenza, ma non è sempre così. Potrebbe essere il risultato di qualche altro problema di salute, incidente, stress o carenza.

Detto questo, è essenziale escludere le possibilità che MCI progredisca nell'Alzheimer o nella demenza e diagnosticare la causa esatta. Alcune statistiche mostrano che è comune nelle persone di età superiore ai 65 anni.

Fortunatamente, il deterioramento cognitivo lieve può essere controllato a seconda del livello, della causa, dell'età e di altri fattori come la diagnosi precoce. La ricerca dimostra che l'esercizio fisico è molto importante per la riparazione e il miglioramento delle funzioni cognitive. L'American Academy of Neurology (AAN) ha recentemente aggiornato le sue linee guida, che raccomandano ai medici di prescrivere l'esercizio fisico a questi pazienti. Quindi, la maggior parte dei neurologi può prescrivere l'esercizio fisico piuttosto che troppi farmaci per inibire la progressione della MCI nell'Alzheimer, che non ha ancora una cura.

Ronald Peterson, autore principale e direttore del Centro di ricerca sulle malattie di Alzheimer, Mayo Clinic, pensa che se l'esercizio ha benefici per il cuore, lo stesso potrebbe essere applicabile al cervello. Inoltre, ci sono gruppi di supporto di psichiatri e psicologi clinici che conducono l'allenamento cognitivo, gli esercizi mentali e le attività per i pazienti con MCI. Tuttavia, sono necessarie ulteriori prove per dimostrare se questo effettivamente aiuta a gestire i sintomi.

Si raccomandano yoga e nuoto

Si dice che lo yoga sia utile per controllare i sintomi di MCI. È una forma olistica di esercizio che ha un effetto positivo su mente, corpo e anima. Uno studio pilota condotto da Helen Lavretsky, professore di psichiatria presso la UCLA, suggerisce che lo yoga può essere un modo più efficace strumento per il potenziamento cognitivo rispetto all'addestramento cognitivo.

Esercizi aerobici come corsa, nuoto e deambulazione possono aiutare a potenziare la funzione memoria e la forma fisica. È essenziale che tu sudi dopo l'esercizio. Mangiare bene è altrettanto importante. Normalmente, si consigliano circa 150 minuti di esercizio a settimana.

L'MCI che si verifica a causa di traumi o incidenti con lesioni alla testa potrebbe essere temporanea e curabile. Questo, tuttavia, dipende dalle condizioni generali del paziente, dalla sua età e da altri fattori di base.

La carenza di vitamina B12 potrebbe anche influire sulle capacità cognitive. Questo non dovrebbe essere confuso con la demenza perché può essere curata assumendo integratori di vitamina B12 o migliorandone l'assorbimento nella maggior parte dei casi. Detto questo, alla maggior parte dei pazienti affetti da demenza vengono prescritti supplementi di vitamina B12 ed è noto che aiuta a migliorare.

Il problema principale è che questi primi sintomi di demenza potrebbero essere difficili da identificare e concludere. Ad esempio, se uno è stressato, è possibile sentirsi disorientati o dimenticare il telefono, gli occhiali o le chiavi. Ma gli stessi sintomi si osservano nei pazienti con demenza. Inizialmente, tendono a dimenticare le cose o le faccende quotidiane di base. Non ricordano gli indirizzi e le strade su cui hanno viaggiato per anni. Identificare i sintomi prima che peggiorino è un compito scoraggiante, e la progressione da questo stadio potrebbe portare ad un'attenzione, capacità linguistiche e linguistiche ostacolate.

Sfortunatamente, la maggior parte delle persone si scrollano di dosso come un sintomo dell'invecchiamento e lo realizza solo quando MCI progredisce al livello successivo. Questo è il motivo per cui il trattamento e il controllo diventano più difficili. Alla fine, influenzerà la qualità della tua vita e aumenterà la tua dipendenza dagli altri.

Quindi, evita di scrollarti di dosso come un problema geriatrico e ottenere alcuni test MCI fatti dal medico. Ciò escluderà anche le altre ragioni alla base di MCI come la tiroide, la carenza di vitamina B12, la pressione sanguigna e altro. Questi problemi possono essere definitivamente trattati con i giusti farmaci e cambiamenti nello stile di vita, dopo i quali i sintomi di MCI possono diminuire. Inoltre, anche se il medico conclude che la MCI è progressiva, è possibile controllare molto i danni con la diagnosi precoce. A partire da ora, l'Alzheimer è ancora oggetto di ricerca e non esiste una cura definitiva, ma con l'aiuto di alcuni farmaci, esercizi, dieta e gruppi di supporto, la progressione di questa malattia può essere ritardata.

12 Modi per aumentare i livelli di energia in modo naturale
Rischio di sclerosi multipla più alto nei bambini se le madri hanno carenza di vitamina D durante la gravidanza

Lascia Il Tuo Commento