Gelato alto contenuto di grassi non significa migliore assaggio: Studio
Mangiare Sano

Gelato alto contenuto di grassi non significa migliore assaggio: Studio

Non c'è niente di meglio che mangiare il tuo sapore preferito di gelato in una calda giornata estiva. Il gelato in genere è tipicamente l'andare al piacere colpevole per la maggior parte delle persone. Alcuni sostengono che il contenuto di grassi nel gelato si riferisce direttamente a quanto è gustoso. Tuttavia, un nuovo studio della Penn State ha scoperto che le persone non possono davvero capire la differenza.

Quando si tratta di acquistare il gelato, non consideriamo mai l'opzione a basso contenuto di grassi. Sappiamo che il gelato non è buono per noi e ha un alto contenuto di calorie, ma ci diciamo che è solo un piacere. Quindi, compriamo la varietà ad alto contenuto di grassi.

Ma deve essere pieno? Questa è la domanda che un gruppo di ricercatori voleva esplorare. Il loro studio ha coinvolto quasi 300 partecipanti che hanno consumato due campioni di gelato alla vaniglia a percentuali variabili di grasso in un test di assaggio cieco.

Il gelato ha un buon sapore anche a bassi livelli di grassi

Hanno scoperto che i partecipanti non erano in grado di distinguere una differenza del due percento nei livelli di grasso fintanto che i campioni erano compresi tra il 6-12 percento di grassi. Tuttavia, i soggetti sono stati in grado di rilevare una differenza del quattro per cento tra il gelato e il 6 e il 10 per cento di grassi. Non erano in grado di rilevare una differenza del quattro percento nei campioni tra l'8 e il 12 percento di grasso.

I ricercatori vogliono dissipare il mito che il gelato grasso ha un sapore migliore e il loro studio iniziale ha fornito prove a tale riguardo. Hanno scoperto che non c'erano differenze nell'accettabilità del consumatore quando si modificava il contenuto di grassi all'interno di un determinato intervallo. Il contenuto di grassi non ha influenzato in modo significativo le preferenze di gusto di una persona. Inoltre hanno scoperto che la riduzione del contenuto di grassi del gelato a un livello inferiore di grasso, ad esempio dal 14% al 6%, non influisce sul gradimento generale di una persona del gelato.

"Un altro esempio di questo è il modo in cui alcune persone potrebbero apprezzare allo stesso modo sia la limonata che la limonata rosa. Possono dire la differenza quando assaggiano le diverse limonate, ma comunque, come loro entrambe. Le differenze di percezione e le differenze nel piacere non sono la stessa cosa ", ha detto John Hayes, professore associato di scienze alimentari e direttore del centro di valutazione sensoriale.

Risparmia

La maggior parte dei gelati premium disponibili per l'acquisto non vanta ridurre il contenuto di grassi, spesso costa anche di più.

I risultati di questo studio mostrano che forse non è valsa la pena pagare un extra per il tuo gelato, perché molto probabilmente sarai soddisfatto del marchio economico.

Trattamento colite ulcerosa efficace con nuovo farmaco orale: Studio
Gelato alto contenuto di grassi non significa migliore assaggio: Studio

Lascia Il Tuo Commento