L'alta glicemia con diabete innesca l'infezione: Studio
Salute

L'alta glicemia con diabete innesca l'infezione: Studio

Nel corso del tempo alti livelli di zucchero nel sangue legati al diabete possono causare gravi conseguenze per la salute. Glicemia alta è associata a insufficienza renale, ictus, infarto, danni ai nervi e disfunzione erettile. Nuovi risultati suggeriscono che un alto livello di zucchero nel sangue derivante dal diabete può portare a malfunzionamenti del sistema immunitario, che possono scatenare infezioni.

Scienziato di Case Western Reserve ha detto che potrebbe aver scoperto una molecola che può causare pericolose infezioni ai piedi e alle mani legate a diabete incontrollato. L'alta glicemia interferisce con le difese naturali del controllo delle infezioni del corpo.

Le molecole nocive sono chiamate dicarbonili. Queste molecole sono un prodotto di degradazione del glucosio, che interferisce con i peptidi antimicrobici che controllano l'infezione - beta-defensine. Il team di ricerca ha scoperto due molecole - metilgliossale (MGO) e gliossale (GO) - che hanno alterato la struttura dei peptidi umani beta-defensin-2 (hBD-2), zoppicando la loro capacità di combattere l'infiammazione e l'infezione.

I loro risultati può benissimo contribuire a migliorare i farmaci peptidici antimicrobici per le persone con infezioni o ferite difficili da controllare.

"Se i nostri risultati resistono in futuro a esperimenti su animali e in tessuti umani, avremo prove solide di come questo dicarbonile Il meccanismo funziona nel contesto del diabete incontrollato per indebolire la funzione hBD-2 e quella di altre beta-defensine ", ha detto l'autore senior Wesley Williams.

Attraverso osservazioni e confronti di molecole, gli scienziati hanno notato che i dicarbonili tagliavano la funzione hBD-2 quasi il 50 percento. Hanno ripetuto il test più volte utilizzando diversi batteri e notato una riduzione di tutti i test. "Stabilisce che la funzione antimicrobica veniva ostacolata in modo significativo dal dicarbonile MGO", ha affermato Williams.

Sono necessari ulteriori studi su tessuti animali e umani per verificare i risultati.

"Il corpo ha meccanismi di difesa contro molecole come come dicarbonile, ma con una malattia cronica come il diabete, l'efficacia di questi meccanismi di difesa responsabili di mantenere sotto controllo i livelli di dicarbonile può essere sopraffatta ", ha aggiunto Williams.

Attualmente, le tecniche efficaci per controllare lo zucchero nel sangue sono attraverso dieta, esercizio fisico e farmaci. Con circa 29,1 milioni di americani diagnosticati con diabete, risultati di ricerca come questo possono aiutare a migliorare i risultati diabetici e curare meglio le infezioni difficili da trattare.

I risultati sono stati pubblicati in PLOS ONE .

Fonti:
//www.webmd.com/diabetes/how-sugar-affects-diabetes?page=2
//journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone. 0130533

L'aspirina a basso dosaggio può proteggere dal cancro al seno: Studio
Sinusite sfenoidale: cause, sintomi, trattamento e prevenzione

Lascia Il Tuo Commento