Le mutazioni genetiche influenzano i livelli di melatonina, aumenta il rischio di diabete
Salute

Le mutazioni genetiche influenzano i livelli di melatonina, aumenta il rischio di diabete

Nuovi risultati suggeriscono che gli effetti di integratori di melatonina in individui con una mutazione genica specifica possono aumentare il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2. I risultati provengono da ricercatori del Brigham and Women's Hospital e dell'Università di Murcia in Spagna. I ricercatori dicono che gli integratori di melatonina assunti prima del pasto in quelli con la variante genetica aumentano il loro rischio di diabete di tipo 2.

L'autore co-corrispondente Frank Scheer ha detto: "Il nostro lavoro è il primo a dimostrare che la persona il profilo genetico potrebbe influire sulla loro capacità di tollerare il glucosio quando assumono la melatonina. "Maria Garaulet ha aggiunto un altro autore corrispondente:" I nostri risultati suggeriscono che potremmo aver bisogno di esercitare cautela nell'assumere la melatonina vicino ai pasti, specialmente nei portatori della variante di rischio ".

È stato riportato che quasi il 50% di quelli con ascendenza europea possiede la variante genica che aumenta il rischio di diabete, ma non è stato completamente compreso in che modo la variante del gene influisce sulla glicemia. Inoltre, la ricerca è stata comunemente condotta durante il giorno quando i livelli di melatonina naturale sono generalmente bassi.

I ricercatori hanno studiato gli effetti degli integratori di melatonina sullo zucchero nel sangue usando membri di una squadra di rugby. I partecipanti hanno ricevuto integratori di melatonina o un placebo al mattino e di nuovo la sera (9:00 e 21:00), seguito da un test di tolleranza al glucosio. Dopo il test di tolleranza al glucosio sono stati prelevati campioni di sangue a intervalli di 30 minuti per un massimo di due ore.

Di 17 partecipanti, 11 hanno riportato la variante del gene. Gli integratori del mattino hanno prodotto effetti molto diversi e i portatori del gene hanno avuto un peggiore controllo della glicemia rispetto a quelli senza la variante del gene. Alla sera i diversi effetti non sono stati osservati.

Scheer ha concluso, "I nostri dati suggeriscono che quando i soggetti assumono la melatonina, la variante del rischio genetico in MTNR1B causa un cambiamento molto maggiore nella tolleranza al glucosio nei portatori rispetto ai non portatori, anche in persone che non sono obese e non diabetiche. I nostri risultati suggeriscono che potrebbe essere importante tenere conto della genetica quando si pensa ai tempi del consumo di cibo e della somministrazione di melatonina. "

Leggi anche:
Effetti sulla salute dei livelli di melatonina sul corpo
Rischio di recidiva da sclerosi multipla influenzato dai livelli di melatonina

Fonte:
//www.eurekalert.org/pub_releases/2015-10

Le cose subdole Zapping Energia e salute mentale
5 Consigli facili per prevenire la perdita dell'udito

Lascia Il Tuo Commento