I geni identificati che aumentano il rischio di malattie coronariche
Salute

I geni identificati che aumentano il rischio di malattie coronariche

Il cuore è uno dei nostri organi più importanti perché pompa sangue in tutto l'intero corpo. La malattia coronarica (CAD) coinvolge l'apporto di sangue al cuore e, se compromessa, può persino causare la morte. Infatti, la malattia coronarica è la prima causa di morte in tutto il mondo.

Non capiamo veramente le cause del CAD. Tuttavia, una nuova ricerca ha trovato 15 geni di rischio per la malattia coronarica.

Rischio genetico per i muscoli del cuore

Il cuore è come qualsiasi altro organo nel corpo. È costituito da cellule e richiede ossigeno e sostanze nutritive per aiutare a mantenere la sua funzione. Il cuore riceve questi componenti avendo il proprio apporto di sangue, proveniente dai vasi sanguigni coronarici. Se questi vasi sanguigni dovessero essere danneggiati o malati, ci sarebbe una diminuzione del flusso sanguigno. Ciò può causare sintomi CAD tra cui dolore al petto, respiro corto e anche morte improvvisa a causa di un attacco cardiaco.

Per aiutare a identificare il rischio genetico per la malattia coronarica, i ricercatori studiato le varianti genetiche di oltre 250.000 partecipanti, compresi più di 88.000 pazienti con malattia coronarica. I ricercatori hanno trovato 15 nuovi geni di rischio per aiutare a prevedere la malattia. È interessante notare che questi geni erano associati a molte funzioni che si svolgono nelle cellule che rivestono i vasi sanguigni.

"La malattia coronarica tende a raggrupparsi in famiglie e ha una forte base genetica, tuttavia non comprendiamo appieno le basi genetiche. condusse le più grandi analisi genetiche sulla malattia delle arterie coronarie fino ad oggi, comprese le informazioni da persone di patrimoni europei, africani, dell'Asia meridionale e dell'Est asiatico, " ha detto l'autore senior Danish Saleheen, assistente professore di epidemiologia e biostatistica alla Penn University.

Maggiore comprensione

Questa scoperta potrebbe promuovere future ricerche sulla prevenzione della coronaropatia utilizzando un trattamento che si rivolge meglio alle cellule nei vasi sanguigni coronarici.I ricercatori sono stati in grado di ottenere questo risultato usando il polimorfismo a singolo nucleotide. loro di analizzare i diversi geni da persona a persona.I geni relativi alla malattia coronarica sono stati visti per svolgere un ruolo nella ickiness delle cellule, coagulazione e infiammazione, nonché la differenziazione delle cellule della muscolatura liscia.

"Successivamente, miriamo a identificare i meccanismi biologici esatti in questi 15 nuovi siti nel genoma che portano allo sviluppo del CAD. Una maggiore comprensione di tali percorsi dovrebbe infine portare allo sviluppo di nuove terapie per il CAD ", ha affermato il dott. Saleheen.

La sana verità: i pasti peggiori che si potevano mangiare a pranzo
Rimedi naturali per curare mal di gola

Lascia Il Tuo Commento