Calcoli biliari, calcoli renali, collegamento a rischio comune, trattamento e prevenzione
Salute

Calcoli biliari, calcoli renali, collegamento a rischio comune, trattamento e prevenzione

I calcoli biliari e i calcoli renali condividono una comune connessione al rischio e sintomi. Un calcoli biliari è un nodulo duro che si forma nel dotto biliare o cistifellea. Quando la bile contiene troppo colesterolo o bilirubina, si formano i calcoli biliari. I calcoli renali, d'altra parte, si formano quando il corpo non è sufficientemente fluido, quindi i depositi minerali si formano insieme per produrre calcoli.

Differenza tra calcoli biliari e calcoli renali

I calcoli biliari colpiscono circa il 20% delle donne oltre i 40 e gli otto per cento degli uomini. I calcoli renali inviano circa 1.000 adulti americani ogni anno all'ospedale. I calcoli renali sono indicati come una delle più dolorose esperienze che una persona può subire, ma i calcoli biliari possono diventare asintomatici per molti anni. Quando i sintomi si verificano nei calcoli biliari, il dolore può anche essere lancinante e improvviso, ma di solito non dura molto a lungo.

I calcoli biliari possono contribuire all'infezione, che deve essere trattata con antibiotici. Per i calcoli renali da condurre all'infezione deve esserci un blocco della minzione.

Diagramma di confronto tra calcoli biliari e calcoli renali

Calcoli biliari Calcoli renali
Che cos'è? Noccioli duri che si formano in la cistifelleaMateria minerale cristallina dura formata all'interno del rene o del tratto urinario
Tipo di pietra Colesterolo, pigmentoNefrolitiasi
Composizione di pietra Colesterolo, calcio bilirubinatoPietre calciche, struvite pietre, pietre di acido urico, calcoli di cistina
Sintomi Dolore sotto le costole, spalla destra, nausea, sudorazione, irrequietezza e febbreDolore sotto le costole, schiena, spalla destra, nausea, sudorazione, irrequietezza, febbre, coliche dolore (arriva a ondate)
Cause Età, etnia, obesità, dieta a rischio, contraccettivi orali, dieta ad alto contenuto di grassi, statineSali minerali e acidi
Dominanza di genere FemminaMaschio
Diagnosi TAC, colangiografia, cistigrafia, test del colesterolo nel sangue, itteroTAC, ecografia, pirosi endovenosa elogramma
Trattamento Colecistectomia, acido ursodesossicolico, ERCP, litotripsiaFarmaci per il controllo del dolore, litotripsia, induzione della poliurea, chirurgia
Prevenzione Dieta vegetariana, dieta povera di grassiBevi più acqua, evitare il cibo con alto contenuto di ossalato

Lo studio precedente mostra un collegamento tra calcoli biliari e calcoli renali

Uno studio ha evidenziato che coloro che sviluppano calcoli renali hanno un rischio più elevato di sviluppare calcoli biliari e viceversa. L'obesità, il diabete e una dieta malsana sono stati collegati allo sviluppo di pietre, ma quando i ricercatori hanno preso in considerazione quei fattori l'associazione è rimasta.

Anche se è stata trovata un'associazione, i ricercatori sono ancora perplessi su ciò che lega le due condizioni perché hanno cause molto diverse - calcoli biliari richiedono colesterolo e calcoli renali richiedono minerali.

I ricercatori hanno analizzato tre diversi studi a lungo termine di infermieri e medici che hanno completato questionari sulla salute e sullo stile di vita. Più di 240.000 partecipanti sono stati seguiti per 14 a 24 anni. Circa 5.100 casi di calcoli renali si sono sviluppati insieme a 18.500 casi di calcoli biliari.

I ricercatori hanno scoperto che in quelli con una storia di calcoli biliari c'era una probabilità più alta dal 26 al 36% di sviluppare calcoli renali. Una precedente storia di calcoli renali aumentava il rischio di sviluppare calcoli biliari dal 17 al 51%.

Sebbene l'associazione tra le due condizioni non sia ancora chiara, è importante che le persone utilizzino metodi preventivi per ridurre il rischio di entrambi. sia i calcoli biliari che i calcoli renali hanno metodi di prevenzione simili, rimanendo idratati, mangiando bene - riducendo il colesterolo - e l'esercizio fisico è un modo integrale per ridurre il rischio di entrambi.

Il rischio di morte precoce sale a causa di questa
Rischio di artrite reumatoide nelle donne ridotto dal consumo moderato di alcol, studio suggerisce

Lascia Il Tuo Commento