Cacca galleggiante (steatorrea): Capire perché le feci galleggiano
Mangiare Sano

Cacca galleggiante (steatorrea): Capire perché le feci galleggiano

Potrebbe essere qualcosa a cui non vuoi pensare o sei troppo imbarazzato per discutere con un dottore, ma la cacca fluttuante (o steatorrea, come viene indicata da un punto di vista medico) potrebbe essere un segnale di un reale problema di salute.

Sgabelli di solito sono solidi, eppure ci sono casi in cui un cambiamento nella struttura fecale fa galleggiare o attaccare le feci alla toilette. La cacca galleggiante è normalmente pal, morbida, maleodorante e appiccicosa. In molti casi, le persone possono avere uno sgabello galleggiante a causa di cambiamenti nella dieta, ma in altre situazioni potrebbe indicare un problema di salute che dovrebbe essere affrontato. Anche se può sembrare disgustoso, le persone hanno bisogno di prestare attenzione alla loro cacca.

L'eccesso di grasso in uno sgabello è una semplice definizione di steatorrea, ma in realtà il problema non è sempre così netto e asciutto. Alcune persone che soffrono di steatorrea scoprono che è temporanea a causa del consumo di alimenti che causano la cacca di contenere gas in eccesso, mentre altri possono scoprire di avere un'infezione o sono intolleranti al glutine o al lattosio. Può anche essere un segno che, per qualche ragione, il tuo corpo non sta elaborando correttamente i nutrienti.

Sintomi di steatorrea

Ci sono un numero di sintomi di steatorrea che una persona potrebbe sperimentare. Tuttavia, i segni che appaiono per una persona possono essere diversi da quelli che appaiono per un'altra persona. Tutto dipende da quale sia la causa sottostante della steatorrea.

Ecco un elenco di alcuni dei tipici sintomi della steatorrea:

  • Dolore o crampi addominali
  • Gonfiore addominale o gonfiore
  • Feci anormalmente maleodoranti
  • Diarrea
  • Gas
  • Feci sanguinarie (il sangue può essere rosso, nero)
  • Nausea con o senza vomito
  • Feci pallide

Alcune persone con steatorrea possono anche avere una tosse, urine scure, infezioni frequenti, perdita di peso, prurito della pelle o ingiallimento della pelle, noto come ittero. Inoltre, ci sono sintomi che potrebbero indicare una malattia potenzialmente letale. Ad esempio, il dolore toracico, la febbre alta, l'incapacità di produrre urina, i problemi respiratori e il forte dolore addominale che si verificano all'improvviso potrebbero essere molto gravi. Ci sono anche situazioni in cui la steatorrea può far sì che le persone svaniscano (perdere conoscenza).

Che cosa fa galleggiare la cacca?

Le cause di cacca fluttuante sono più spesso legate alla dieta. I cambiamenti nella dieta possono portare ad un aumento del gas. Gli alimenti che sono ricchi di lattosio, amido, fibra o zuccheri - come mele, latte, cavoli, germogli, fagioli e bevande analcoliche - possono essere responsabili di uno sgabello galleggiante. Se non hai apportato alcuna modifica alla tua dieta e noti la cacca fluttuante, insieme ad alcuni dei sintomi descritti sopra, devono essere considerate altre cause, comprese quelle descritte di seguito.

Malassorbimento - Quando questa è la causa, lo sgabello galleggiante avrà un aspetto untuoso e sarà molto puzzolente. In questi casi, le feci passano rapidamente attraverso l'intestino. Potrebbe essere un'infezione del tratto gastrointestinale. Alcune di queste infezioni possono andare via entro un breve periodo di tempo senza alcun trattamento.

Intolleranza al lattosio - Se qualcuno è intollerante al lattosio, potrebbe avere uno sgabello galleggiante quando consuma qualsiasi prodotto diario. Il lattosio è uno zucchero che si trova nei prodotti lattiero-caseari. Alcune persone non riescono a digerirlo. Consumo di latticini quando l'intollerante al lattosio può portare a diarrea e anche a malassorbimento.

Celiachia - Quando una persona ha un'infiammazione del rivestimento nell'intestino tenue, potrebbe significare che non è in grado di gestire il glutine. Questa proteina si trova nel grano e nei cereali connessi. Non esiste una cura, ma il dolore addominale, la stanchezza e altri sintomi spiacevoli possono essere tenuti sotto controllo non mangiando glutine.

Fibrosi cistica - Le persone con fibrosi cistica hanno un'eccessiva produzione di muco che è appiccicoso nel digestivo tratto e polmoni. Arresta il pancreas da sostanze nutritive completamente assorbenti.

Sindrome dell'intestino corto - Questa è una malattia per cui l'intestino non è in grado di assorbire correttamente i nutrienti. Una malattia intestinale, una procedura chirurgica che coinvolge l'intestino tenue, o un difetto alla nascita potrebbe causare la sindrome dell'intestino corto.

Altre malattie - Anche se rare, ci sono malattie come la sindrome di Bassen-Kornzweigh, atresia biliare, deficit di disaccaridasi, e pancreatite cronica che può causare feci fluttuanti.

Diagnosi e trattamento della cacca fluttuante

Per diagnosticare la steatorrea, un medico ti chiederà di descrivere le tue feci, così come per quanto tempo hai sperimentato le feci galleggianti. Verranno anche poste domande sulla vostra dieta e sulla vostra storia medica. È comune che venga esaminato un campione di sangue e / o di feci.

La causa aiuterà il medico a decidere quale trattamento, se necessario, è necessario. Se il problema è un'infezione batterica, probabilmente verranno prescritti antibiotici. Se la diarrea è un problema, saranno raccomandati cambiamenti nella dieta o, in alcuni casi, potrebbe essere prescritto un farmaco antidiarroico. Quando ci sono altri sintomi, ti verrà chiesto di tenere d'occhio la tua dieta e il numero di movimenti intestinali. Test aggiuntivi potrebbero essere ordinati se il medico sospetta che una causa specifica sia la causa.

Metodi naturali per migliorare il malassorbimento dei grassi

Se il malassorbimento causa la cacca fluttuante, ci sono modi naturali per affrontarlo.

Aumentare gradualmente grassi buoni Passare da una dieta povera di grassi a una ricca di grassi può portare a malassorbimento, quindi aumentare gradualmente il consumo di grassi sani per un periodo di settimane. I grassi salutari includono olio d'oliva, burro chiarificato, noci intere e semi, così come carni e latticini interi da animali nutriti con erba e da pascolo.

Consuma olio di cocco. Questo olio è un alimento sano che contiene per lo più acidi grassi a catena media. A causa della sua composizione, assorbe senza bile.

Elimina i cereali integrali "sani". I cereali in fibra, i pani integrali e le paste alimentano un ciclo noto come "malassorbimento dei carboidrati". In sostanza, i grani consumano i filamenti nell'intestino tenue che sono responsabili dell'assorbimento di cibo. Questo può portare a qualcosa chiamato "leaky gut", ovvero quando il cibo non digerito fuoriesce dall'intestino tenue nel flusso sanguigno. Questo provoca infiammazione e allergie alimentari.

Mangiare in modo consapevole. Succhi digestivi, come l'acido dello stomaco e la bile, rilasciano quando il corpo è calmo e rilassato, quindi concentrati a sederti per i pasti, a prendere tempo per masticare e assaggiare il cibo e ignora le distrazioni come telefoni o televisori.

Prova i cibi fermentati. Gli enzimi nei cibi crudi aumentano significativamente il processo di fermentazione, che migliora la digestione. Crauti e sottaceti fermentati naturalmente sono due esempi. Altre opzioni nutrienti comprendono lo yogurt intero e il kefir.

Considera l'acido cloridrico. Puoi potenziare l'acido con gli integratori di acido cloridrico. L'acido innesca la reazione a catena della digestione. Puoi anche ottenere l'acido dello stomaco in modo naturale con gli alimenti. Succo di limone, aceto di sidro di mele, olive nere, sedano e spinaci stimolano la produzione di acido cloridrico.

Esaminare da vicino le vostre visite al bagno può sembrare una cosa strana, ma potete vedere quanto sappiate che aspetto hanno le vostre feci come e prestando attenzione a come ti senti fisicamente in grado di suggerirti un problema di salute che potrebbe richiedere attenzione.

Ricorda che mentre la cacca fluttuante (steatorrea) non deve farti prendere dal panico, dovrebbe darti ragione di riflessione. Nella maggior parte dei casi, anche un piccolo adeguamento alla dieta può cambiare l'aspetto delle feci e mantenere il tratto digestivo funzionante nel modo giusto.

Settimana della consapevolezza di Crohn e colite: Colite di Crohn vs. colite infettiva, complicanze della colite ulcerosa
Morbo di Crohn, progressione della colite ulcerosa e sviluppo legato al "grasso strisciante": Studio

Lascia Il Tuo Commento