Fatti su Bulimia Nervosa: Il circolo vizioso di abbuffate e purghe
Salute

Fatti su Bulimia Nervosa: Il circolo vizioso di abbuffate e purghe

È raro associare disturbi alimentari agli anziani, ma purtroppo queste condizioni affliggono anche gli americani più anziani. La più grande fascia demografica degli anziani con disturbi alimentari sono le donne. Ma i disordini alimentari e gli anziani non sono spesso discussi, quindi ottenere statistiche e informazioni esatte è difficile. Ci sono molti diversi tipi di disturbi alimentari, uno in particolare è la bulimia.

La bulimia nervosa è una condizione in cui una persona si abbatte e spurga, nel senso che consumerà grandi quantità di cibo ed espellerlo dal proprio corpo. Questo può essere fatto in due modi: Purging bulimia e non-purificazione bulimia.

Due tipi di bulimia

Spurgo bulimia : l'individuo si costringe a vomitare o usa lassativi e clisteri dopo mangiare.

Bulimia non spurgante : L'individuo praticherà metodi come esercizio fisico eccessivo o digiuno per liberarsi di calorie.

La bulimia nervosa è una condizione pericolosa per la vita. Le persone con bulimia sono spesso eccessivamente critiche nei confronti del proprio corpo.

Cause e sintomi della bulimia

Lo sviluppo di un disturbo alimentare di solito include molti fattori. I fattori che possono entrare in gioco includono il controllo di come appare una persona e quanto pesano. Alcuni fattori che possono portare a un disturbo alimentare sono aspettativa sociale, cattiva salute emotiva, pressione dei pari e biologia.


I sintomi della bulimia includono:

  • Una preoccupazione per peso e forma
  • Paura di guadagnare peso
  • Sensazione di non essere in grado di controllare quanto si mangia
  • Mangiare fino al punto di disagio o dolore
  • Mangiare grandi quantità di cibo in una sola seduta (abbuffarsi)
  • Forzarsi a vomitare
  • Lusingare lassativi o clisteri
  • Limitare le calorie tra le abbuffate
  • Usare gli integratori alimentari per promuovere la perdita di peso

Fattori di rischio per la bulimia

I fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare bulimia sono:

  • Genere - le donne tendono ad essere a più alto rischio di bulimia
  • età - la bulimia si verifica tipicamente nei giovani adolescenti
  • problemi psicologici ed emotivi - l'ansia e la bassa autostima possono contribuire alla bulimia
  • Pressioni sociali
  • Pressioni di lavoro - gli attori e i ballerini tendono ad essere più a rischio di sviluppare la bulimia.

Trattamento per la bulimia

La gravità della bulimia nervosa è ciò che determinerà il livello di trattamento richiesto. Molti trattamenti possono essere condotti simultaneamente per il recupero più efficace.

Psicoterapia : alcune forme di trattamento sono psicoterapia, che usa la consulenza per scoprire la ragione della bulimia e per aiutare a rafforzare l'autostima.

Farmaci : Farmaci come antidepressivi possono essere prescritti se la bulimia è causata da problemi psicologici. Il ricovero può essere richiesto anche per il trattamento della bulimia grave.

Assistenza professionale : il trattamento può durare per tutta la vita anche se qualcuno si è ripreso dalla bulimia. Episodi di binging e purging possono aumentare durante la vita, quindi è una buona idea fare il check-in con un dottore o terapista se ti preoccupi che potresti ricadere.

Ascolta : Se sei un familiare o un amico di qualcuno che sospetti di avere la bulimia, di essere aperto e disposto ad ascoltarli. Non giudicarli come già si giudicano. Infine, se non sei sicuro di come aiutarti, chiedi consiglio che tu possa essere in grado di comunicarglielo direttamente.

Gli anziani beneficiano di un esercizio moderato per migliorare la salute del cuore
Perché risa e pianto incontrollabili sono un serio problema di salute...

Lascia Il Tuo Commento