Esercizi per le vene varicose: Yoga ed esercizi per il trattamento delle vene varicose
Salute

Esercizi per le vene varicose: Yoga ed esercizi per il trattamento delle vene varicose

Le vene varicose sono vene visibili che possono apparire di colore viola scuro o blu e si trovano comunemente nelle gambe e nei piedi delle persone colpite. Queste vene allargate e scolorite potrebbero non porre problemi di salute immediati, essendo più un problema estetico, dall'aspetto sgradevole o poco attraente. Tuttavia, alcuni individui provano dolore e disagio dolorosi che potrebbero segnalare un rischio più elevato per altri problemi circolatori.

Si ritiene che sia il risultato di una prolungata posizione eretta o seduta che aumenta la pressione nelle vene della parte inferiore del corpo, con gli effetti di gravità principalmente da incolpare. Anche la disfunzione di minuscole valvole nei vasi sanguigni ha avuto un ruolo, con conseguente scarsa circolazione. Altri fattori di rischio includono età, sesso, storia familiare e obesità.

Mentre le vene varicose possono essere difficili da trattare, ci sono semplici esercizi che puoi fare per aiutare a minimizzare lo sviluppo di nuovi dallo sviluppo e per alleviare il dolore da quelli esistenti.

Esercizi per le vene varicose

Camminare

Questo è l'esercizio più semplice che fai ed è anche il più efficace. Mantenendo le gambe in costante movimento, aiuti a favorire la circolazione sanguigna e a mantenere il sangue nelle gambe. Per ottenere il massimo dal camminare, modifica le piccole cose nella tua routine. Invece di prendere l'ascensore, prendi le scale. Se non vivi lontano dal lavoro, prova a prendere i mezzi pubblici. Ti farà risparmiare denaro e aiuterà anche a prevenire lo sviluppo delle vene varicose.

Pedaling

Prendendo spunto dalla guida in bicicletta, puoi anche pedalare a casa. Inizia sdraiati con la schiena piatta a terra e le mani lungo i fianchi. Se ritieni di aver bisogno di più supporto puoi mettere le mani sotto i glutei per aiutare a prevenire il sovraccarico. Ora, solleva le gambe da terra in aria e pedala come se fossi su una bicicletta. Ciò contribuirà a promuovere la circolazione sanguigna.

Esercizi per le gambe

I muscoli del tuo corpo svolgono anche un ruolo nella circolazione del sangue e, rinforzando i muscoli delle gambe, puoi aiutare a prevenire lo sviluppo delle vene varicose. Una volta che tale esercizio è il sollevamento delle gambe. Questo esercizio inizia con te steso sul pavimento con la schiena supportata e le mani sotto i glutei. Ora, sollevare una gamba alla volta e tenerla sollevata e perpendicolare al terreno, formando una forma a L. Tieni questa posizione finché senti il ​​sangue che cade dai tuoi piedi alle tue cosce. Ripeti dal lato opposto. In alternativa, puoi sollevare entrambe le gambe e ruotare le caviglie per migliorare ulteriormente la circolazione delle gambe.

Flessione del ginocchio e della caviglia

Inizia sdraiandoti sulla schiena e porta un ginocchio al petto. Tieni le ginocchia vicine mettendo le mani dietro il ginocchio anziché sopra di esso. Mentre sei in questa posizione, punta e fletti il ​​piede più volte. Inizia lentamente, poi procedi verso una flessione più forte del piede. Mentre fai questo, stringi i muscoli dei polpacci e dei tendini attorno alla tua caviglia. Ripeti per la gamba opposta.

Posa

Appoggiandoti sulla schiena, aiuti a facilitare la circolazione sanguigna. Sollevare le gambe in aria, separarle e rimetterle insieme impedirà il ristagno di sangue. È anche possibile eseguire cerchi d'aria con le gambe per ottenere davvero il sangue che scorre. Ripeti quanto ti senti a tuo agio.

Seduto

Dato che ci sediamo per la maggior parte dei nostri giorni, gli esercizi seduti possono essere fatti facilmente. Semplicemente stirando e piegando le gambe in modo costante contribuirai a facilitare il flusso sanguigno. Puoi anche separare e avvicinare le punte dei piedi e ripetere spesso per ottenere gli effetti migliori.

In piedi

Se devi stare in piedi per periodi di tempo prolungati, può essere utile piegare le gambe stando in piedi i tuoi tacchi Puoi anche stare in punta di piedi e poi sui talloni.

Esercizi da evitare per le vene varicose

Correre e fare jogging

Anche se è un esercizio di grande forma, costantemente "martellante sul pavimento" e altri esercizi ad alto impatto possono aggravare il gonfiore delle vene varicose. Invece, prova a fare jogging in modo più delicato e su una superficie più morbida per ridurre lo stress sulle articolazioni e ridurre lo sforzo sulle tue vene.

Sollevamento pesi

Sollevare pesi molto pesanti può aumentare la pressione addominale e successivamente la pressione nella gamba vene. Si consiglia di eseguire più ripetizioni con pesi più leggeri. Se sollevi pesi pesanti per periodi di tempo prolungati, il sangue può accumularsi e aumentare la pressione nelle vene delle gambe, causando dilatazione delle vene e danni alle valvole.

Yoga per vene varicose

Tadasana

Anche noto come posa in montagna, questo esercizio ti aiuta a raggiungere il giusto allineamento del corpo. Aiuta anche a mantenere le gambe tonica mentre rinforza le ginocchia, le cosce e le caviglie. Per eseguire questa mossa yoga, alzati in piedi, mettendo i piedi leggermente divaricati con le mani appese al tuo corpo. Fermare i muscoli della coscia mentre si allenta l'addome. Senti l'energia passare dai tuoi piedi fino alla tua testa mentre rinforzi gli archi interni delle tue caviglie. Guarda e respira mentre senti l'allungamento nel tuo corpo. Tieni questa posizione per un paio di secondi, quindi rilascia.

Uttanasana

Anche noto come posizione di piegamento in avanti, questo esercizio aiuta a migliorare la circolazione del sangue in tutto il corpo dando alle gambe un buon allungamento. Inizia stando dritto e metti le mani sui fianchi. Quindi piegati in avanti verso l'anca mentre espiri e tieni le gambe dritte. Vieni giù fino in fondo in modo che le tue mani siano posizionate sul pavimento accanto ai tuoi piedi. Tenere premuto per alcuni secondi e rilasciare.

Navasana

Anche la posa in barca conosciuta, questo esercizio aiuta a prevenire il sangue dal raggruppamento nelle gambe mantenendoli elevati. Può immediatamente aiutare ad alleviare la pressione sulle vene. Inizia sedendo sui glutei con le gambe sollevate e la schiena ad un angolo di 45 gradi. Il tuo corpo dovrebbe assomigliare a una "V". Tieni le mani lontane da terra mentre prendi l'equilibrio usando le natiche come base. Mentre fai questo, respira lungo e profondo.

Viparita Karani

Conosciuta anche come gambe su per il muro, questo esercizio è estremamente rilassante per le gambe e aiuta la circolazione sanguigna. Aiuta anche ad alleviare la pressione di gravità sui vasi sanguigni. iniziare da seduto su un muro, con la schiena sul pavimento e la natica sul muro stesso. Allunga il braccio verso i lati con i palmi rivolti verso l'alto. Ora chiudi gli occhi e respira.

Sarvangasana

Anche noto come supporto per le spalle, questo esercizio funziona molto bene contro lo sviluppo delle vene varicose. Comporta essenzialmente una inversione completa del corpo, aiutando a negare gli effetti della gravità. Inizia sdraiati con le spalle a terra. Sollevare le gambe come supporto per i fianchi con i palmi delle mani. Ora sposta il peso del corpo sulle spalle e solleva la parte superiore del corpo mentre la schiena rimane sul pavimento. Tenere premuto per alcuni secondi e rilasciare.

Matsyasana

Conosciuto anche come posa di pesce, questo esercizio funziona su molti sistemi contemporaneamente. Allunga i piedi e le gambe, alleviando i crampi e lo stress. Aiuta anche a promuovere il flusso di sangue in tutto il corpo. Inizia giacendo sulla schiena con le mani infilate sotto i glutei. Ora delicatamente inarcare la schiena verso l'alto e sentire il tratto. Tenere premuto per alcuni secondi, quindi rilasciare.

Pawanmuktasana

Conosciuto anche come posa per alleviare il vento, questo esercizio aiuta a far circolare la linfa stagnante e il sangue venoso. È anche ottimo per alleviare i crampi e l'affaticamento delle gambe. Inizia sdraiandoti per terra sulla schiena. Ora piega le ginocchia verso la testa e usa le braccia per abbracciarle in stretta. La tua testa dovrebbe essere sollevata da terra. Tenere premuto per un paio di secondi quindi rilasciare.

Viso della mucca

Conosciuto anche come gomukhasana, questo esercizio ti insegna come allungare correttamente le spalle e le braccia. Inizia sedendoti sul pavimento e incrociando le ginocchia l'una sull'altra. Il fondo dei piedi dovrebbe essere rivolto dietro di te. Adesso usa le braccia dietro di te e prendi il polso. Tenere premuto per un paio di secondi e quindi rilasciare.

Il dosaggio della pillola insonnia può essere dimezzato: Studio
I migliori oli essenziali per i crampi mestruali

Lascia Il Tuo Commento