Esercizio più difficile per chi ha il diabete di tipo 2: Studio
Salute

Esercizio più difficile per chi ha il diabete di tipo 2: Studio

Una parte essenziale della gestione efficiente del diabete di tipo 2 comporta esercizio fisico, ma molti diabetici riferiscono che l'esercizio fisico è troppo difficile. I risultati provengono dal campus universitario Anschutz dell'Università del Colorado.

Le donne, in particolare, sperimentano una barriera di esercizio, che contribuisce a una vita più sedentaria e porta a un peggioramento della salute.

Il professore associato Amy Huebschmann, MD disse: " Sappiamo che l'attività fisica regolare previene la disabilità prematura e la mortalità dal diabete mellito di tipo 2 ed è una parte fondamentale della gestione della malattia. Tuttavia, molte persone con la malattia sono generalmente sedentarie per ragioni che non sono completamente stabilite. "

Lo studio ha esaminato 54 donne in sovrappeso che hanno riportato meno di un'ora alla settimana di attività fisica. Quasi la metà delle donne aveva il diabete di tipo 2. Le donne venivano utilizzate per lo studio perché gli effetti del diabete sull'esercizio e sulla salute cardiovascolare sono generalmente peggiori per le donne rispetto agli uomini.

Le donne pedalavano su biciclette stazionarie a intensità da bassa a moderata - equivalenti a camminare un miglio in 25 minuti. Le donne hanno poi riferito il loro livello di difficoltà e il loro sangue prelevato per ottenere livelli di lattato, che sono una buona misura di sforzo.

I livelli di lattato erano più alti nelle donne con diabete di tipo 2. I loro punteggi erano anche più alti nella valutazione dello sforzo percepito.

Lo studio delineato, "Lo sforzo di esercizio è una barriera importante all'attività fisica perché è modificabile e la percezione di uno sforzo più intenso durante l'esercizio è stata associata a livelli inferiori di attività fisica abituale. "

Huebschmann suggerisce che i risultati rivelano che anche le faccende domestiche quotidiane possono sembrare più difficili per le persone con diabete di tipo 2. Anche se lo studio non delinea le specifiche sul motivo per cui l'esercizio fisico è più difficile per i diabetici di tipo 2, una teoria è che il diabete di tipo 2 porta ad anomalie con il metabolismo del carburante. I nutrienti alimentari hanno difficoltà a diventare combustibile per i muscoli durante l'esercizio in quelli con diabete di tipo 2.

Huebschmann ha aggiunto: "I problemi con il metabolismo e la risposta del corpo all'attività fisica possono essere un importante fattore alla base di livelli di fitness inferiori e maggiore sforzo durante l'esercizio fisico con il diabete. Tuttavia, abbiamo bisogno di ulteriori studi per chiarire i principali colpevoli e informare i trattamenti più utili. "

I risultati sono cruciali perché possono aiutare a trovare i diabetici di tipo 2 una forma di esercizio che non li esaurirà facilmente.

Huebschmann ha concluso: "Un importante punto di partenza per i medici è di incoraggiare i pazienti ad essere fisicamente attivi a un ritmo che è personalmente a proprio agio - questo dovrebbe portare ad una buona aderenza e benefici per la salute. Se possibile, tutti gli adulti dovrebbero aumentare gradualmente la loro attività per raggiungere almeno 30 minuti di attività nella maggior parte dei giorni, poiché ciò porta a molti importanti benefici per la salute. Va bene se le persone raggiungono questi obiettivi a brevi intervalli, come brevi passeggiate di 10 minuti. "

I risultati sono stati pubblicati su BMJ Open Diabetes Research & Care .

Fonte:
http : //www.eurekalert.org/pub_releases/2015-10

Il colesterolo alto può portare all'osteoartrite causando la morte delle cellule cartilaginee: Studio
Grasso corporeo nei neonati associato a diabete gestazionale

Lascia Il Tuo Commento