Esercizio e intervento nutrizionale utili nella lotta alla sarcopenia
Salute

Esercizio e intervento nutrizionale utili nella lotta alla sarcopenia

Sarcopenia è una condizione in cui la massa muscolare e la funzione muscolare scendono al di sotto delle soglie definite, con conseguenti problemi di mobilità, equilibrio e capacità di svolgere attività quotidiane. Mentre la perdita muscolare progressiva è una parte naturale e atteso dell'invecchiamento, la sarcopenia si verifica quando questa perdita è maggiore del previsto e può causare complicazioni come un aumento del rischio di cadute e fratture. Al fine di combattere meglio la sarcopenia, è stata condotta una revisione sistematica che ha esaminato gli effetti degli interventi che combinano l'attività fisica e gli integratori alimentari sulla massa e sulla funzione muscolare.

Questa revisione ha esaminato i risultati di 37 studi randomizzati e controllati condotti utilizzando partecipanti di 60 anni anni e più. Gli interventi dietetici includevano proteine, amminoacidi e varie vitamine, mentre l'attività fisica si concentrava principalmente sull'allenamento di resistenza. Il professor Rene Rizzoli degli ospedali universitari di Ginevra commentò, "I precedenti studi hanno dimostrato che l'attività fisica, e principalmente interventi di allenamento di resistenza, hanno un impatto positivo sulla forza muscolare e le prestazioni fisiche. Altri studi hanno suggerito che alcuni integratori alimentari svolgono un ruolo nella massa o nella funzione muscolare. "

Questa nuova revisione ha analizzato gli effetti combinati di entrambi gli interventi di attività fisica e dietetica e ha rilevato che nel 79 percento degli studi la massa muscolare aumentava con l'esercizio, con un ulteriore effetto di nutrizione visto nel 23,5% degli studi. La forza muscolare è aumentata anche con l'intervento fisico nell'82,8% degli studi, mentre gli interventi dietetici hanno mostrato un aumento della forza muscolare nel 22,8% degli studi. Infine, il 92,8% degli studi mostrava un aumento delle prestazioni fisiche dopo l'intervento da parte dei partecipanti e una correlazione tra prestazioni fisiche e integrazione nutrizionale era stata riscontrata nel 14,3% di questi studi.

I ricercatori hanno notato che l'effetto combinato dell'integrazione alimentare e dell'esercizio fisico era meno del previsto, ma hanno suggerito che ciò è dovuto al fatto che i partecipanti erano già ben nutriti, il che significa che l'intervento nutrizionale non ha avuto un impatto così grande come nei soggetti con deficit nutrizionali pronunciati.

Nel complesso, è stato ha rilevato che l'esercizio fisico ha avuto un impatto positivo sulla massa muscolare e sulla funzione muscolare negli adulti sani di età pari o superiore a 60 anni, con miglioramenti osservati nella velocità dell'andatura, nell'equilibrio e nella loro capacità di alzarsi da una sedia. Questi risultati suggeriscono che negli adulti ben nutriti, l'esercizio fisico può essere sufficiente a rallentare la progressione della perdita muscolare e prevenire la sarcopenia, mentre gli adulti con deficit nutrizionali possono trarre beneficio da un regime alimentare combinato e da un intervento fisico.

Fibromialgia associata a rischio di stress, ansia e depressione
Come diagnosticare correttamente la lombalgia

Lascia Il Tuo Commento