L'enzima può prevenire la crescita tumorale nel cancro del colon-retto
Mangiare Sano

L'enzima può prevenire la crescita tumorale nel cancro del colon-retto

I ricercatori hanno scoperto che un enzima associato a l'infiammazione può essere efficace nel sopprimere la crescita di tumore e ulcera nel cancro associato alla colite, una forma di cancro del colon-retto. Questo tipo di cancro è guidato dall'infiammazione cronica, e mentre alcune infiammazioni rappresentano una risposta salutare ai tessuti danneggiati o ai patogeni, se lasciate non regolate possono causare la formazione di cellule maligne nel tessuto potenzialmente cancerogene. L'enzima è chiamato matrice-metalloproteinasi o MMP9 ed è stato trovato per sopprimere la crescita tumorale nei tumori associati alla colite causati da infiammazione cronica.

Mentre l'attività di MMP9 è normalmente non rilevabile nei tessuti adulti sani, è vista come altamente attiva in un certo numero di diversi stati infiammatori. Può essere trovato più attivo all'interno delle cellule epiteliali che compongono il rivestimento del tratto gastrointestinale, che è l'origine della maggior parte dei tumori del colon-retto. Per determinare se il MMP9 trovato nelle cellule epiteliali funzioni in modo difensivo nel caso di tumore associato alla colite, i ricercatori hanno studiato il suo ruolo sia negli uomini che nei topi.

I risultati hanno mostrato che i topi con più attività di MMP9 nelle cellule epiteliali avevano meno tumori, così come un aumento della morte delle cellule dell'apoptosi che colpisce le cellule che sono dannose o non necessarie. Nell'uomo, i risultati hanno mostrato una diminuzione della velocità di formazione delle cellule che contribuisce alla crescita del cancro, oltre a un minor danno al DNA. I ricercatori hanno anche scoperto che l'MMP9 trovato nelle cellule epiteliali era in grado di sopprimere i tumori attivando un percorso specifico che aumentava l'apoptosi, ha iniziato la fine dei cicli cellulari e ha ridotto il danno al DNA in meno.
I risultati di questa ricerca mostrano che il corpo umano ha una naturale risposta difensiva al cancro associato alla colite e, con un'ulteriore analisi, i ricercatori sperano di essere in grado di sfruttare gli effetti di MMP9 per aiutare nel trattamento dei tumori del colon-retto. Poiché MMP9 si è rivelato utile nel ridurre la crescita del tumore, una migliore comprensione dell'enzima potrebbe rivelarsi utile nella creazione di un metodo applicabile da utilizzare nei regimi di trattamento del cancro.

Impattimento fecale: sintomi, cause e rimedi casalinghi
Obesità connessa alla malattia del fegato

Lascia Il Tuo Commento