Non ignorare queste malattie superiori No-No
Malattie

Non ignorare queste malattie superiori No-No

Quando ti svegli tirando su con il naso, tossendo e starnutendo, potresti pensare che tu Vincerai il premio "impiegato del mese" se ti avvii al lavoro anche se la malattia ha preso il tuo corpo. Ma, in realtà, questa è la cosa peggiore che puoi fare per i tuoi colleghi di lavoro. Con "essere un eroe" e fare il viaggio nel lavoro quando sei malato, esponi efficacemente tutti i tuoi colleghi alla tua malattia e sicuramente non ti ringrazieranno!

Domande da porre sulla tua malattia

Ci sono una serie di domande che dovresti porci quando tenti di prendere una decisione se dovresti andare al lavoro o meno quando sei malato:

  1. Sei contagioso? se rispondi "sì" a questo, è semplice, resta a casa. Se hai il raffreddore o l'influenza e vai al lavoro, stai esponendo tutto il tuo posto di lavoro alla tua malattia. Stare a casa per un paio di giorni e riposare aiuterà a ridurre la malattia sul posto di lavoro e nella comunità.
  2. Sarai in grado di svolgere le tue mansioni? Se ti senti pessimo, è probabile che non sarai in grado di concentrarti sulle tue mansioni di lavoro, così la tua produttività diminuirà. Il tuo tempo è meglio speso nel tuo letto, recuperando dalla tua malattia.
  3. Il riposo ti aiuterà a combattere la malattia? Sebbene tu possa voler continuare a lavorare, questo potrebbe danneggiare ancora di più il tuo sistema immunitario. Quando sei malato, il tuo sistema immunitario è già indebolito e se sei costantemente in giro per l'ufficio stai stressando ancora di più il tuo sistema immunitario. Potresti finire ancora più male che se avessi appena dato al tuo sistema immunitario la possibilità di combattere la malattia all'inizio.
  4. Stai prendendo farmaci che potrebbero compromettere le tue capacità mentali e / o fisiche? Se stai assumendo un farmaco a base di raffreddore che potrebbe causare sonnolenza o vertigini, potresti mettere te stesso (e anche i tuoi colleghi) in pericolo. Quindi, è meglio stare a casa se stai assumendo farmaci che potrebbero alterare il funzionamento mentale e / o fisico.

I malati e stare a casa dal lavoro

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) recita "se possibile, rimani a casa dal lavoro, dalla scuola e dalle commissioni quando sei malato ". I virus del raffreddore e dell'influenza sono altamente contagiosi e si diffondono rapidamente in tutto il luogo di lavoro perché le persone toccano superfici condivise in ufficio come telefoni, computer e scrivanie. È importante prendersi una pausa dal lavoro se si soffre di raffreddore o influenza per prevenire la diffusione della malattia. Non sono solo i tuoi colleghi a essere colpiti dalla tua malattia, i tuoi colleghi che sono esposti al virus del raffreddore e dell'influenza al lavoro portano questi virus a casa dalle loro famiglie. Questo può includere neonati, bambini, anziani e coloro che hanno un sistema immunitario compromesso. Queste persone sono a più alto rischio di gravi complicazioni da virus del raffreddore e dell'influenza. È importante aiutare a controllare la diffusione di virus contagiosi come il raffreddore e l'influenza.

Malattia da freddo e influenza

Il raffreddore comune, che ha sintomi inclusi, una gola irritata, naso che cola e starnuti e un La possibile febbre è la più contagiosa per due giorni dopo l'insorgenza dei sintomi. Restare a casa e riposare quando si hanno sintomi di raffreddore comune consentirà al sistema immunitario di combattere l'infezione, portando a un recupero più rapido (e un ritorno più rapido alle normali attività lavorative).

L'influenza di solito colpisce una persona più duramente del comune raffreddore, con sintomi di febbre, brividi, dolori muscolari, mal di testa, naso che cola, mal di gola, tosse, debolezza e affaticamento. Avrai bisogno di alcuni giorni di riposo per recuperare dall'influenza ed è generalmente sicuro tornare al lavoro 24-48 ore dopo che la temperatura è tornata a un livello normale.

Lettura correlata: Sistema immunitario

In a lungo andare, prendere un giorno o due di pausa a causa della malattia non è la fine del mondo. Il tuo datore di lavoro dovrebbe capire che è necessario riposare per consentire al sistema immunitario di combattere l'infezione. Potrebbe essere necessario ricordare al proprio datore di lavoro che si sta tentando di impedire il passaggio della malattia ai propri collaboratori restando a casa per un paio di giorni. Restare a casa e riposarsi aiuterà a minimizzare la diffusione della malattia, che a sua volta porta a una comunità più sana.

Combatti questa malattia comune con questo semplice trucco
Mangiare carboidrati durante o immediatamente dopo l'esercizio fisico può aiutare la risposta immunitaria

Lascia Il Tuo Commento