Diabete e malattie cardiache: sintomi e prevenzione per le malattie cardiache nei pazienti diabetici
Malattie

Diabete e malattie cardiache: sintomi e prevenzione per le malattie cardiache nei pazienti diabetici

Avere il diabete di tipo 2 per molti anni può predisporre ad un aumentato rischio di malattie cardiache. Questo è particolarmente vero in quelli con la malattia metabolica che gestiscono male la condizione. Sfortunatamente, questo è uno scenario fin troppo comune, poiché quelli con diabete di tipo 2 spesso non sono consapevoli del loro peggioramento delle condizioni cardiache perché potrebbero esserci segni o sintomi.

Diabete di tipo 2 e malattie cardiache: una combinazione pericolosa

Il diabete di tipo 2 e la comorbidità delle malattie cardiache sono risultati più pericolosi di quanto ritenuto in precedenza. Studio condotto dal dott. William White ha detto, "Il diabete di tipo 2 accompagnato da una sindrome coronarica acuta richiede molta più attenzione, specialmente per per prevenire un altro importante evento cardiaco. "

Lo studio ha coinvolto oltre 5.300 persone in tutto il mondo con diabete di tipo 2. I pazienti che erano stati ospedalizzati per insufficienza cardiaca congestizia avevano un rischio di morte del 24-28% più alto entro un periodo di 18 mesi. Questo è cinque volte maggiore del rischio in coloro che non erano ospedalizzati per un problema cardiaco.

Inoltre, il rischio di malattie cardiache è tre volte maggiore nei pazienti con diabete di tipo 2 rispetto al pubblico in generale.

La convivenza di le malattie cardiache e il diabete di tipo 2 sono principalmente dovute a un fattore di rischio comune: l'obesità. L'ipertensione e il colesterolo contribuiscono anche a entrambe le condizioni. Inoltre, vi sono crescenti preoccupazioni sul fatto che i farmaci per controllare lo zucchero nel sangue possano anche avere un impatto sul cuore nel tempo.

Lo studio, presentato all'incontro annuale dell'American Diabetes Association a New Orleans, è stato anche pubblicato online sulla rivista Diabetes Care

Cause di malattie cardiache diabetiche

Nel tempo, i vasi sanguigni si induriscono in quelli con diabete, una condizione chiamata aterosclerosi. Soprattutto, questo si verifica nei vasi sanguigni coronarici del cuore.

Iperglicemia - aumento dei livelli di zucchero nel sangue - è una caratteristica del diabete e, in combinazione con gli acidi grassi liberi nel sangue, può iniziare a cambiare il contorno del sangue le navi che le portano a diventare sempre più occluse o bloccate. Questo blocco è causato da un accumulo di placche di colesterolo che rendono il lume del vaso sanguigno rigido e inflessibile. Queste placche hanno il potenziale per rompere o rompersi, portando il corpo a rispondere e cercare di riparare i vasi sanguigni. Poiché il vaso sanguigno è già molto stretto dall'accumulo di placca in eccesso, il processo di riparazione dei vasi sanguigni in un sito di rottura può sapere occupare più spazio di quello che normalmente farebbe, causando il blocco del vaso sanguigno.

Se questo processo si verifica nel cuore del cervello, molto probabilmente si verificheranno un infarto o ictus.

Diabete e sintomi della malattia cardiaca

È importante che i pazienti con diabete abbiano controlli regolari con il loro medico di famiglia, poiché molti dei i sintomi più devastanti della malattia si verificano senza che il paziente ne sia a conoscenza. Riconoscere i sintomi della presentazione precoce e fare sforzi per aiutare a prevenirli può ridurre o ritardare in modo efficace i problemi correlati. Di seguito sono riportate le condizioni diabetiche correlate al cuore:

Cardiopatia coronarica: Il sintomo più comune di questa condizione è il dolore toracico o l'angina. Si verifica perché i muscoli del cuore non ricevono abbastanza sangue ossigenato. Angina può sentirsi come una pressione o spremere nel petto. Il dolore può anche viaggiare in altre parti del corpo come le spalle, le braccia, il collo e la mascella. Il dolore dell'angina tende a peggiorare con l'attività e migliora con il riposo in forme meno gravi. Altri sintomi di malattia coronarica includono nausea, affaticamento, mancanza di respiro, sudorazione, sensazione di testa vuota e debolezza

Insufficienza cardiaca: Questa condizione si verifica quando i muscoli del cuore diventano inefficaci a pompare sangue in tutto il corpo. I sintomi più comuni includono mancanza di respiro, difficoltà di respirazione, affaticamento e gonfiore delle caviglie, dei piedi, delle gambe, dell'addome e delle vene nel collo.

Cardiomiopatia diabetica: Questa condizione può non presentarsi inizialmente con i sintomi, ma successivamente può presentare debolezza, mancanza di respiro, tosse grave, affaticamento e gonfiore delle gambe e dei piedi

Prevenzione delle cardiopatie nei pazienti diabetici

Prendersi cura e gestire correttamente il diabete può darti la migliore possibilità di prevenire le malattie cardiache a causa del diabete. È necessario mantenere quanto segue:

  • Mantenere la glicemia a intervalli normali
  • Controllare la pressione arteriosa con un livello inferiore a 130/80 ottimale per i diabetici
  • Controllare i livelli di colesterolo
  • Perdere peso se obesi
  • Considerare un aspirina giornaliera su consiglio del medico
  • Esercitare regolarmente
  • Mangiare una dieta sana. Esempi includono la dieta mediterranea o la dieta DASH
  • Smettere di fumare
  • Ridurre i livelli di stress

Seguendo queste linee guida, puoi darti la migliore possibilità di vivere una vita lunga e sana. Il medico può aiutarti a fornirti ulteriori consigli che potrebbero adattarsi meglio alla tua situazione personale.

Il diabete può essere prevenuto e persino invertito con una dieta ristretta di carboidrati
5 Cattive abitudini spensierate che non ti aspetti

Lascia Il Tuo Commento