Detoxing - Quanto è buono per una migliore digestione?
Mangiare Sano

Detoxing - Quanto è buono per una migliore digestione?

Oggi sentiamo parlare molto delle tossine. Ci sono molte sostanze chimiche nell'aria e nel posto di lavoro. Siamo anche esposti alle sostanze chimiche attraverso droghe e cibi raffinati che mangiamo. Ciò porta ad ovvi problemi di stomaco per alcune persone, mentre altri semplicemente hanno un budello pieno di tossine senza saperlo veramente. La tossicità è stata associata a una serie di malattie tra cui il cancro e le malattie cardiovascolari. Per questo motivo la disintossicazione e la pulizia sono diventate molto popolari, ma se non stai attento, provare a pulire l'intestino può essere dannoso.

Cosa fa la disintossicazione per l'intestino e la digestione

In termini semplici, per disintossicarsi o pulisci il corpo significa che stai rimuovendo tutte le tossine e il veleno dal tuo sistema. La teoria è che questo porterà a una migliore digestione e una migliore salute generale. L'idea di una buona disintossicazione o pulizia è quella di eliminare alimenti dannosi dalla vostra dieta per un certo periodo di tempo e mangiare cibi naturali e puri che aiuteranno i vostri reni, fegato e altri organi vitali a funzionare bene. Alcuni programmi di disintossicazione si concentrano su una parte specifica del corpo, come il fegato o l'intestino. In alcuni casi il processo di pulizia può eliminare il cibo dalla vostra dieta tutti insieme. La pulizia del succo è un esempio.

Preoccupazioni per una migliore digestione

Se non fai attenzione nel modo in cui detox e pulisci i medici, dici che non risolveresti i tuoi problemi di stomaco o raggiungerai una migliore digestione; potresti finire per affrontare una serie di problemi inaspettati. La durata delle diete detox varia; tuttavia, gli specialisti gastrointestinali dicono che più lungo è il programma, maggiore è il rischio. Dicono che le persone che conducono detossificazioni e purificazioni su base ripetuta incontrano anche problemi.

Una dieta detox è tipicamente magra sul cibo solido, spesso manca la proteina e l'assunzione di zucchero è molto bassa. Se un lavaggio dura più di qualche giorno, è possibile che si verifichino problemi muscolari, problemi di zucchero nel sangue e carenze vitaminiche. La disidratazione è un'altra trappola associata a programmi di disintossicazione a lungo termine. Secondo i migliori nutrizionisti della Mayo Clinic, la pulizia del colon può portare a crampi, nausea, vomito e gonfiore. La stanchezza è stata anche collegata a una serie di diete a digiuno. Gli studi dimostrano che è dovuto alla mancanza di proteine.

Molti esperti di nutrizione concordano sul fatto che la pulizia di liquidi o succhi è uno dei modi più rischiosi per eliminare le tossine dal corpo. Dicono che entro il terzo giorno il cervello entra in una "modalità semi-inedia" in modo da diventare sfocato e irritabile. A questo punto anche il tuo cervello non ha aminoacidi, quindi se sei incline alla depressione, potresti iniziare a sentirti giù. Nel giro di un paio di giorni i carboidrati extra dal succo fanno inondare l'intestino con l'acqua, quindi probabilmente avrai la diarrea. Quando inizierai a mangiare di nuovo entro il giorno 8 avrai meno massa muscolare per bruciare calorie in modo da poter aumentare di peso.

Quindi, se la disintossicazione o la pulizia sono rischiose, perché così tante persone lo fanno? Non tutti credono che il processo sia pericoloso se fatto con attenzione e correttamente. Il digiuno esiste da secoli. È radicato nelle tradizioni religiose. I rituali di digiuno includono: Quaresima, Ramadan e Yom Kippur per esempio. I cinesi hanno utilizzato tecniche di digiuno come parte dell'assistenza sanitaria preventiva per centinaia di anni. Oggi molti nordamericani attenti alla salute fanno programmi di disintossicazione stagionale. Dicono che la loro pulizia estiva, invernale, primaverile e autunnale ha i seguenti vantaggi:

  • Aumento di energia
  • Perdita di peso
  • Sistema immunitario più forte
  • Funzione epatica migliorata
  • Mente e spirito migliorati

Un altro il modo naturale di disintossicare è eliminare o ridurre gli alimenti che potrebbero contenere tossine. Se si desidera una migliore digestione, è anche una buona idea rimuovere gli alimenti che sono normalmente difficili da digerire. Anche la prevenzione di grano, latticini, uova, prodotti alimentari trasformati, carni rosse e prodotti a base di soia sarebbe parte del processo. Alcuni nutrizionisti olistici suggeriscono anche che se si mangia troppo spesso ci vuole energia dal corpo per digerire quando si dovrebbe lavorare sulla disintossicazione. I seguenti prodotti alimentari sono raccomandati dai nutrizionisti se stai considerando una disintossicazione / pulizia.

  • Verdure crude
  • Frutta fresca
  • Frutta a guscio e semi

La Scuola di Medicina e Sanità dell'Università del Wisconsin ha studiato abbastanza intensamente la disintossicazione. Il loro gruppo di ricerca suggerisce che i supplementi tra cui magnesio, cardo mariano e probiotici forniscono benefici durante il processo di pulizia. Il team suggerisce anche un moderato esercizio fisico e il massaggio può aiutare.

Ci sono una miriade di kit per la disintossicazione e la pulizia sul mercato, così ci sono molte ricette online tra cui scegliere, ma se hai intenzione di fare una disintossicazione, non vai con il tuo stomaco; parla prima con il tuo medico.

8 Miti comuni della digestione smascherati
Non ignorare mai questi tipi di dolori allo stomaco

Lascia Il Tuo Commento