Il vaccino contro la dengue potrebbe peggiorare la malattia
Salute

Il vaccino contro la dengue potrebbe peggiorare la malattia

Se usato impropriamente, il vaccino per la dengue potrebbe effettivamente peggiorare la malattia e portare a gravi infezioni. Attualmente esiste un solo vaccino approvato, che è stato autorizzato in sei paesi. La dengue è stata trovata in Porto Rico, America Latina, Sud-Est asiatico e nelle isole del Pacifico.

La dengue è diffusa dalle zanzare e può portare a una lieve infezione. La preoccupazione è che, se il vaccino non riesce a proteggere completamente, c'è il rischio di ammalare la persona.

I ricercatori hanno analizzato i dati di studi sui vaccini contro il dengue che hanno coinvolto oltre 30.000 persone in 10 paesi. Lo studio ha rilevato che, sebbene il vaccino contro la dengue riducesse le malattie e le ospedalizzazioni fino al 30% nelle aree ad alta trasmissione, potrebbe anche aumentare il rischio di malattie gravi in ​​aree a bassa trasmissione.
Autore del co-autore Dr. Isabel Rodriguez- Barraquer ha dichiarato: "Nei vaccini, si spera per oltre il 30% di successo, ma è l'unico vaccino disponibile in questo momento per rallentare la dengue. Se questo vaccino viene usato correttamente, molte persone potrebbero essere risparmiate dalla malattia e dall'ospedalizzazione da dengue. Ma dovremmo assicurarci di usarlo solo in luoghi in cui i nostri dati suggeriscono che farà più bene che male. "

" Dovremmo stare attenti nel considerare dove e come usare questo vaccino poiché c'è ancora incertezza sul suo impatto, "Ha concluso il coautore Derek Cummings.

Fonti:
//consumer.healthday.com/diseases-and-conditions-information-37/dengue-fever-967/briefs-emb-9-1-2pmet- dengue-vaccino-scienza-Hopkins-release-batch-2851-714427.html

Cibo per vacanze natalizie e obiettivi di perdita di peso, trovare il giusto equilibrio
Terapia domiciliare dopo sostituzione dell'anca sufficiente per il recupero

Lascia Il Tuo Commento