Ridotta funzionalità renale e ridotta funzione cognitiva collegata: Studio
Salute

Ridotta funzionalità renale e ridotta funzione cognitiva collegata: Studio

È stato trovato che la funzione renale diminuita e la funzione cognitiva ridotta sono collegate. I ricercatori hanno esaminato dati longitudinali, a distanza di cinque anni, da 590 persone. L'obiettivo era quello di tracciare il cambiamento nella funzione renale che si è verificata in quel periodo di tempo e vedere se era associato a una riduzione del funzionamento cognitivo.

L'autore principale Adam Davey ha detto, "Il cervello e il rene sono entrambi gli organi che sono colpiti dai sistemi cardiovascolari. Entrambi sono affetti da fattori come pressione arteriosa e ipertensione, quindi è naturale aspettarsi che i cambiamenti in un organo siano collegati ai cambiamenti in un altro. "

I ricercatori hanno scoperto che maggiore è la riduzione del funzionamento dei reni, maggiore è la la riduzione della funzione cognitiva. "Quei due tracciati insieme, quindi questo studio ci fornisce la prova che il tasso di declino cognitivo è associato al deterioramento della funzione renale", Davey ha aggiunto.

"Quando invecchiamo, la nostra funzione renale tende per diminuire naturalmente, quindi se c'è un problema in più nella funzione renale come la malattia renale cronica, abbiamo bisogno di sapere al più presto possibile. Questo è qualcosa che deve essere gestito, proprio come si gestirà l'ipertensione. I pazienti saranno ancora in grado di assumere le loro medicine in tempo e senza assistenza, oltre a comprendere le informazioni che il loro medico sta condividendo con loro sulla loro malattia, " Davey ha concluso.

Trattamenti da gestire funzione renale compromessa

Ecco alcuni suggerimenti da tenere a mente per preservare la funzione renale:

  • Prestare attenzione ai farmaci da banco e seguire le istruzioni. Assumere troppi tipi di farmaci può aumentare il rischio di insufficienza renale.
  • Lavora a stretto contatto con il tuo medico per gestire i problemi renali.
  • Cerca di aderire a uno stile di vita sano il più possibile.
  • Rimedi naturali a gestire l'insufficienza renale includere mangiare una dieta sana, esercitarsi regolarmente, non fumare, mantenere un peso sano, ridurre lo stress e ridurre l'assunzione di alcol.

Gli alimenti da mangiare con insufficienza renale includono amidi come pane, cereali, riso, pasta, popcorn e cracker non salati, verdure a basso o medio contenuto di potassio come germogli di fagioli, melanzane, lattuga, asparagi, sedano e verdure miste, frutta con contenuto di potassio medio-basso come uva, pere, pesche, mango e mirtilli, oltre a latticini e piccole quantità di proteine ​​tra cui manzo, maiale, pollame e uova.

I grassi come burro, margarina o olio dovrebbero essere limitati a un cucchiaino oa un cucchiaio.

Alimenti per evitare con insufficienza renale sono fo Ods ad alto contenuto di fosforo o sodio. Alcuni esempi di questi alimenti includono biscotti, muffin, frittelle, waffle, fiocchi d'avena, biscotti, salatini, carne raffinata, formaggio fuso, pesce in scatola, carciofi, spinaci, patate, barbabietole fresche, datteri, arance, cene surgelate, sali stagionati, salsa di soia e altri condimenti e salse.

Il medico sarà in grado di specificare quali alimenti è possibile e non è possibile mangiare.

Essenzialmente, aderire a uno stile di vita sano nel miglior modo possibile può aiutare a mantenere una corretta funzionalità renale.

Mese di sensibilizzazione e prevenzione dell'osteoporosi Mese, terapia con cellule staminali, sclerosi multipla, celiachia e fratture ossee
Un trauma cranico infantile può tormentarti anni dopo

Lascia Il Tuo Commento