Ipotiroidismo congenito nei neonati legato ad eccesso di supplementi di iodio materno
Salute

Ipotiroidismo congenito nei neonati legato ad eccesso di supplementi di iodio materno

L'ipotiroidismo congenito nei neonati è legato ad un eccesso di supplementi di iodio materno. L'ipotiroidismo congenito è una carenza di tiroide alla nascita. Se non trattato, può contribuire a compromissioni neurocognitive. L'Istituto di medicina degli Stati Uniti raccomanda un limite superiore di 1,100 μg di iodio durante la gravidanza per essere sicuri per il feto.

La ricerca condotta dal Dr. Kara Connelly ha rilevato tre casi di ipotiroidismo congenito in cui le madri hanno assunto il triplo della quantità raccomandata di iodio incinta o allattamento. Ciò suggerisce che troppo iodio può contribuire alla carenza di ormone tiroideo. Lo iodio viene trasferito al bambino attraverso la placenta e l'allattamento. I bambini nello studio avevano livelli 10 volte superiori di iodio, rispetto ai neonati sani.

Troppo iodio temporaneamente diminuisce la funzione tiroidea al fine di proteggere contro una tiroide iperattiva (ipertiroidismo). Le tiroidi immature nei feti e nei neonati non possiedono questo effetto protettivo, il che le espone a un rischio maggiore di ipotiroidismo indotto da iodio.

Dr. Connelly ha dichiarato: "L'uso di integratori contenenti iodio in gravidanza e durante l'allattamento al seno è raccomandato negli Stati Uniti. Tuttavia, questi casi dimostrano il rischio potenziale di superare il limite massimo di sicurezza per l'assunzione quotidiana. "

Le donne incinte e le madri dovrebbero discutere l'uso di supplementi nutrizionali con i loro medici per determinare il dosaggio corretto.

Cause e sintomi dell'ipotiroidismo congenito

Esistono numerose ragioni per cui un neonato sviluppa ipotiroidismo congenito, tra cui una ghiandola tiroidea mancante o mal sviluppata, una ghiandola pituitaria che non stimola la tiroide, ormoni tiroidei poco formati o ormoni tiroidei che non funzionano, i farmaci che la madre ha assunti durante la gravidanza, mancano di iodio o eccesso di iodio durante la gravidanza e anticorpi creati dal corpo della madre che bloccano la funzione tiroidea del feto.

I sintomi dell'ipotiroidismo congenito includono un aspetto sordo, viso gonfio, lingua spessa che sporge, episodi di soffocamento, stitichezza, capelli secchi e fragili, ittero, mancanza di tono muscolare, bassa attaccatura dei capelli, scarsa alimentazione, bassa altezza, sonnolenza e lentezza.

Prevenzione e cura dell'ipotiroidismo congenito

La prevenzione dell'ipotiroidismo congenito comporta livelli adeguati di iodio (non troppo poco o troppo), osservando che tipo di farmaci assuma la madre durante la gravidanza e non evitando i sali che integrano iodio. Molti stati conducono anche screening dell'ipotiroidismo nei neonati. Se il tuo stato particolare non lo fa, parla con il tuo medico circa il potenziale screening del bambino.

Il trattamento per l'ipotiroidismo congenito dovrebbe iniziare immediatamente dopo la diagnosi. Il trattamento più comune è la tiroxina, che viene seguita da esami del sangue di routine per monitorare i livelli di ormone tiroideo nel sangue.

Lettura correlata:

Ipotiroidismo (tiroide non attiva) aumenta il rischio di diabete di tipo 2

Ipotiroidismo (insufficiente tiroide) aumenta il rischio di diabete di tipo 2, secondo un nuovo studio. I risultati hanno rivelato che il rischio rimaneva ancora anche in quei pazienti che avevano i loro livelli ormonali sotto controllo.

Ipotiroidismo vs ipertiroidismo: sintomi, convivenza con malattia tiroidea

Ipotiroidismo e ipertiroidismo sono due forme comuni di malattie della tiroide, che - se lasciato non gestito - può rendere la vita quotidiana abbastanza impegnativa. L'ipotiroidismo è anche noto come tiroide iperattiva, il che significa che la tiroide non produce abbastanza ormoni, rallentando così le funzioni corporee. Nell'ipertiroidismo - tiroide iperattiva - la tiroide sovrappone gli ormoni tiroidei, che a loro volta accelerano le funzioni corporee.

Fonti:
//www.sciencedaily.com/releases/2012/07/120726094508.htm
//www.jpeds.com/article/S0022-3476 (12) 00.615-4 / abstract
//www.nlm.nih.gov/medlineplus/ency/article/001193.htm

Fai questo per una sana pressione del sangue
Riepilogo della pressione sanguigna (ipertensione) 2015: Prevenzione, scoperte e prospettive terapeutiche per il 2016

Lascia Il Tuo Commento