Cause comuni di rigurgito aortico: sintomi, diagnosi, trattamento, cambiamenti nello stile di vita e prognosi
Salute

Cause comuni di rigurgito aortico: sintomi, diagnosi, trattamento, cambiamenti nello stile di vita e prognosi

Cos'è il rigurgito aortico?

Rigurgito aortico (AR), noto anche come rigurgito della valvola aortica, si verifica quando la valvola aortica del cuore non si chiude correttamente. Quando la valvola non si chiude saldamente, parte del sangue che è stato pompato fuori dalla camera principale del cuore (ventricolo sinistro o LV) può ripercuotersi su di esso. Poiché il cuore non è in grado di pompare efficacemente il sangue nel resto del corpo, le persone che soffrono di rigurgito aortico possono sentirsi affaticate e avere fiato corto. Questa condizione cardiaca può svilupparsi improvvisamente o per diversi anni, ma una volta che diventa grave, la chirurgia è solitamente necessaria per sostituire o riparare la valvola aortica.

Prevalenza del rigurgito aortico

La causa più comune di rigurgito aortico prolungato o cronico è stata precedentemente cardiopatia reumatica, ma recenti prove hanno rivelato che è per lo più legato all'endocardite batterica. Circa il 75% dei pazienti con questa condizione nei suoi stadi gravi sopravvive cinque anni dopo la diagnosi, mentre il 50% sopravvive per 10 anni. Quelli con casi più lievi sopravvivono a 10 anni nell'80-95 percento dei casi. Negli Stati Uniti, l'età di aspettativa per chi soffre di anomalie valvolari congenite e degenerative che portano a picchi di AR a 40-60 anni. A livello internazionale, la prevalenza di AR non è ben nota, tuttavia, la cardiopatia reumatica è molto comune in molti paesi dell'Asia, del Medio Oriente e del Nord Africa.

Non sembrano esserci importanti distinzioni tra le popolazioni razziali negli Stati Uniti in termini di prevalenza di AR. È, tuttavia, visto più comunemente negli uomini che nelle donne. Le statistiche dello studio Framingham hanno rilevato che l'AR è stata osservata nel 13% della popolazione maschile e nell'8,5% della popolazione femminile. I casi cronici della malattia spesso iniziano nei pazienti a partire dai 50 anni di età. In generale, l'AR cronica non è prevalente prima dei 70 anni.

Quali sono le cause dell'insufficienza aortica?

Quali sono le cause del rigurgito aortico o dell'insufficienza aortica? Prima di entrare nelle cause di rigurgito della valvola aortica, ecco alcune importanti informazioni su come funziona il cuore. Il cuore umano ha quattro valvole che consentono al sangue di fluire nella direzione corretta: la valvola mitrale, la valvola tricuspide, la valvola polmonare e la valvola aortica. Ciascuno ha dei lembi che si aprono e si chiudono una volta durante ogni battito cardiaco, ma in un cuore malsano, queste valvole non si aprono o si chiudono correttamente. Quando ciò accade, il flusso di sangue da e verso il cuore viene interrotto.

Specificamente con AR, la valvola che collega la camera cardiaca inferiore sinistra (ventricolo sinistro) e l'arteria principale che porta al corpo (aorta) non si chiude come dovrebbe. Di conseguenza, il sangue fuoriesce all'indietro nel ventricolo sinistro, costringendolo a trattenere troppo sangue e facendolo addensare e allargare. Inizialmente, l'allargamento del ventricolo sinistro aiuta, poiché mantiene un flusso sanguigno sufficiente con maggiore forza. Ma nel tempo, questo cambiamento indebolirà il ventricolo sinistro e alla fine danneggerà l'intero cuore. Ecco alcune delle cause più comuni di AR:

Malattia della valvola cardiaca congenita: Questo termine è usato per descrivere persone nate con una valvola aortica con solo due cuspidi (valvola bicuspide) o cuspidi fusi, invece di tre separate quelli. Questi difetti ti mettono a rischio di sviluppare AR in un momento successivo della tua vita.

Modifiche correlate all'età: I sintomi dell'invecchiamento come l'accumulo di depositi di calcio sulla valvola aortica possono causare l'irrigidimento delle cuspidi. Questo può portare al restringimento della valvola e, se non riesce a chiudersi correttamente, può portare ad AR

Endocardite: L'endocardite è definita come un'infezione del cuore che coinvolge le valvole cardiache. Questa condizione può danneggiare la valvola aortica, portando ad AR

Febbre reumatica: Definita come una complicanza dello streptococco, la febbre reumatica può danneggiare la valvola aortica. Questa malattia è ancora prevalente nei paesi in via di sviluppo, ma è diventata una condizione rara negli Stati Uniti. Alcuni adulti più anziani sono stati esposti alla malattia da bambini, ma potrebbero non aver sviluppato cardiopatia reumatica.

Stenosi della valvola aortica: Quando la valvola aortica non è in grado di aprirsi completamente a causa di irrigidimento o ispessimento, questo è noto come stenosi della valvola aortica. In questi casi, la valvola ha una grande difficoltà nel chiudere la strada, causando AR.

Trauma: Il danno all'aorta vicino alla valvola aortica può causare un flusso di sangue all'indietro attraverso la valvola.

Altre malattie: Ci sono altre rare condizioni che possono ingrandire l'aorta e la sua valvola e causare rigurgito aortico. Queste condizioni includono la sindrome di Marfan, la sindrome di Ehlers-Danlos e condizioni autoimmuni come il lupus. Inoltre, le seguenti malattie possono anche portare ad AR: valvola aortica bicuspide, spondilite anchilosante, malattia di Behcet, artrite a cellule giganti, artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico, arterite di Takayasu e malattia di Whipple.

I fattori di rischio di AR includono l'età avanzata, condizioni cardiache congenite, una storia di infezioni cardiache, altre condizioni della valvola cardiaca e ipertensione. Il rigurgito valvolare aortico può causare diverse complicazioni, tra cui insufficienza cardiaca, infezioni che danneggiano il cuore, anormalità del ritmo cardiaco e persino la morte.

Sintomi di insufficienza aortica

Il rigurgito della valvola aortica si sviluppa generalmente nel tempo e il cuore compensa per i problemi ad esso associati. Potrebbero volerci anni prima che i segni e i sintomi di rigurgito aortico inizino a manifestarsi e molte persone sono completamente inconsapevoli di avere la condizione. Poiché la condizione peggiora gradualmente, i seguenti segni e sintomi possono presentarsi:

  • Debolezza e affaticamento, specialmente quando l'attività aumenta
  • Respiro corto nell'esercizio o disteso
  • Piedi gonfi e caviglie
  • Dolore al petto ( angina), disagio o senso di oppressione che aumenta durante l'attività fisica
  • Vertigini o svenimento
  • Impulso irregolare (aritmia)
  • Soffio cardiaco
  • Palpitazioni cardiache

Se uno qualsiasi di questi segni e sintomi è presente, è necessario consultare il proprio medico al più presto possibile.

Fasi di rigurgito aortico

Ci sono quattro fasi di rigurgito aortico:

Stadio A: Pazienti con valvola aortica bicuspide, una storia di infezione sulla valvola, cardiopatia reumatica e quelli nati con anomalie congenite nella valvola sono a maggior rischio di sviluppare AR. A questo punto, non hanno ancora la condizione.

Stadio B: I pazienti in questa categoria hanno AR lieve o moderata. Il loro cuore funziona normalmente, non ci sono sintomi e il cuore non è significativamente ingrandito.

Stadio C: Questi pazienti sono ancora privi di sintomi; tuttavia, la valvola aortica ha gravi perdite. Il cuore sta ancora pompando relativamente normalmente, ma c'è una chiara evidenza di ingrandimenti.

Stadio D: In questa fase finale, i pazienti hanno una valvola aortica gravemente colante e altri sintomi evidenti. Il cuore è notevolmente ingrossato e sono presenti sintomi come mancanza di respiro, gonfiore e affaticamento. L'attività fisica migliora questi sintomi.

Diagnosi di insufficienza aortica

Se ha notato uno dei sintomi sopra citati e ha cercato una diagnosi, il medico può rivedere i segni e i sintomi, discutere te e l'anamnesi della sua famiglia ed eseguire un visita medica. Gli operatori sanitari possono ascoltare il proprio cuore utilizzando uno stetoscopio per determinare se si ha un soffio al cuore, che può essere un segno di una condizione della valvola aortica. Se il medico ha buone ragioni per credere che potrebbe aver bisogno di ulteriori test, può consigliarti a un cardiologo per una valutazione più approfondita. Ecco cosa includono questi test:

Ecocardiogramma: Un ecocardiogramma trasmette le onde sonore al tuo cuore da un dispositivo simile a una bacchetta noto come trasduttore. È trattenuto sul petto per produrre immagini video del tuo cuore in movimento. Il test aiuta gli specialisti a vedere meglio le condizioni della valvola aortica e dell'aorta e consente loro di determinare la causa e la gravità della condizione. Rivelerà inoltre eventuali condizioni supplementari della valvola cardiaca che potresti avere.

Elettrocardiogramma (ECG): In un elettrocardiogramma, i fili (elettrodi) fissati ai cuscinetti sulla pelle misurano l'attività elettrica e il movimento del cuore. Questo test è in grado di rilevare le camere ingrandite del cuore, i ritmi cardiaci anormali e le malattie cardiache.

Radiografia del torace: I raggi X consentono ai medici di vedere se il tuo cuore è ingrandito o meno. Questo è un possibile indicatore di AR. Questo test può anche aiutare i medici a determinare le condizioni dell'aorta e dei polmoni.

Esercizi e prove di stress: Questi test consentono ai medici di vedere se si hanno sintomi di AR durante l'attività fisica, nonché la gravità della condizione. Se non si è in grado di eseguire gli esercizi, si possono usare farmaci che forniscono effetti simili all'esercizio fisico sul cuore.

Risonanza magnetica cardiaca (RMN): Uso di un campo magnetico e di onde radio, una risonanza magnetica cardiaca crea dettagliate immagini del tuo cuore, tra cui l'aorta e la valvola aortica. Il test viene in genere utilizzato per determinare la gravità del tuo AR.

Caratterizzazione cardiaca: Questo test non viene normalmente utilizzato per diagnosticare AR, ma può essere utilizzato se gli altri test non sono in grado di ottenere informazioni accurate sulla diagnosi o determinare la gravità della tua condizione. I medici possono eseguire questo test prima dell'intervento di sostituzione della valvola per vedere se qualcosa ostruisce le arterie coronarie in modo che possano essere riparati durante l'intervento chirurgico della valvola. Per eseguire questo test, un medico infila un tubo sottile noto come catetere attraverso un vaso sanguigno nel braccio o all'inguine di un'arteria nel cuore. Quindi, viene iniettata una tintura per rendere visibile l'arteria su una radiografia. Il medico sarà quindi in grado di vedere un'immagine più dettagliata delle arterie del cuore e come funziona. Il test può anche misurare la pressione all'interno delle camere del cuore.

Scansione piscina cardiaca: Questo test misura quanto bene il ventricolo sinistro del cuore sta pompando e quanto sangue viene pompato fuori dalla camera ad ogni battito cardiaco.

A seconda della gravità dell'AR, potrebbe essere necessario avere un ecocardiogramma più spesso. I casi lievi devono essere testati ogni tre o cinque anni, i casi moderati devono essere esaminati ogni uno o due anni, e quelli con AR grave, dovrebbero essere testati ogni sei a 12 mesi.

Diagnosi differenziale del rigurgito aortico

Ci sono alcune cose specifiche da considerare quando si conferma una diagnosi di rigurgito aortico. Ad esempio, un'aorta ascendente allargata può allungare l'anello della valvola aortica e portare ad AR senza effettivamente danneggiare i lembi della valvola. Questo può essere in conflitto per diagnosticare la condizione, in quanto le cause di AR in genere coinvolgono danni ai volantini della valvola aortica. Un'altra causa di AR include la dilatazione della radice aortica. L'ipertensione può causare la dilatazione della radice aortica, ma potrebbe non essere una causa di AR

È anche importante notare che le diagnosi concorrenti possono imitare il rigurgito aortico. Ad esempio, soffi diastolici non si sentono solo nei pazienti AR. Non tutti i soffi di rigurgito aortico indicano la condizione.

Come trattare il rigurgito aortico

Il trattamento del rigurgito aortico dipende da quanto grave sia la condizione per paziente, sia che stiano riscontrando segni e sintomi, sia se la condizione peggiori. I pazienti con sintomi lievi o che non ne hanno possono semplicemente essere monitorati dal proprio medico con appuntamenti di follow-up regolari. Il medico può raccomandare cambiamenti di stile di vita sani e farmaci che possono aiutare a trattare i sintomi e ridurre il rischio di complicazioni.

Alcuni pazienti possono persino richiedere un intervento chirurgico per riparare o sostituire la valvola aortica danneggiata, e in altri pazienti il ​​medico può raccomandare chirurgia anche se i sintomi non hanno iniziato a mostrare. Se è già programmato un intervento chirurgico al cuore, il medico può in quel momento eseguire un intervento valvolare aortico. Potrebbe essere necessaria una sezione dell'aorta riparata o sostituita allo stesso tempo della chirurgia della valvola aortica se l'aorta si è espansa. L'intervento chirurgico è stato tradizionalmente eseguito attraverso un'incisione nel torace, ma in alcuni casi, i medici possono eseguire un intervento chirurgico al cuore minimamente invasivo che comporta tagli molto più piccoli.

L'intervento chirurgico sostitutivo della valvola aortica è spesso necessario per trattare l'AR. Il chirurgo rimuoverà la valvola malata e la sostituirà con una meccanica, o una fatta di mucca, maiale o tessuto cardiaco umano. Un altro tipo di questo intervento utilizza la propria valvola polmonare per sostituire la valvola aortica. Lo svantaggio dell'uso del tessuto biologico è che degenera con il tempo e potrebbe dover essere sostituito di nuovo. Le valvole meccaniche comportano anche uno svantaggio: i pazienti con sostituzione meccanica possono aver bisogno di assumere farmaci che fluidificano il sangue per tutta la vita per prevenire la formazione di coaguli di sangue.

Prima dell'appuntamento con il medico, si dovrebbero annotare i sintomi che si stanno notando e per quanto tempo si ' li ho avuto. Quindi, fai un elenco delle tue informazioni mediche chiave, inclusi altri problemi di salute che hai avuto in passato e i tuoi farmaci o integratori che stai assumendo. Quando vai al tuo appuntamento, prendi in considerazione l'idea di portare un membro della famiglia o degli amici, in modo che possano aiutarti a ricordare ciò che dice il medico. È anche una buona idea preparare le domande per il medico prima dell'appuntamento. Ecco alcune domande che dovresti porre:

  • Quali potrebbero essere i miei sintomi?
  • Ci sono altre possibili cause?
  • Quali test devo sottopormi?
  • Quale approccio terapeutico consiglieresti?
  • Quali sono alcune alternative all'approccio che stai raccomandando?
  • Avrò bisogno di un intervento chirurgico? Se è così, quale chirurgo consigli per la chirurgia della valvola aortica?
  • Ho altre condizioni di salute. Come posso gestire al meglio loro e la mia AR insieme?
  • Ci sono delle restrizioni che devo seguire?
  • Devo vedere uno specialista?

Home rimedi per il rigurgito aortico

La fortificazione del sistema cardiovascolare è importante, sia o non hai condizioni mediche o di salute. Tuttavia, se ti è stata diagnosticata una AR o qualche forma di malattia cardiaca, è fondamentale potenziare la salute del tuo cuore. Lo stile di vita sedentario indebolisce e diminuisce la capacità del cuore di far circolare il sangue in modo efficiente, e l'esercizio per il rigurgito della valvola aortica è estremamente importante per mantenere una buona salute del cuore. Se il medico consiglia cambiamenti dello stile di vita e rimedi casalinghi per trattare i sintomi e le condizioni, ecco alcune delle abitudini salutari che è necessario implementare:

  • Mangiare una dieta sana per il cuore ricca di frutta e verdura, povera di grassi o grasso - senza latte, pollame, pesce e cereali integrali. Dovresti evitare di saturare e transgrasso così come di zucchero e sale in eccesso.
  • Mantenere un peso sano gestendo le tue abitudini alimentari e lo stile di vita.
  • Ottieni attività fisica regolare, sia che si tratti di iscriversi a un abbonamento a una palestra e di frequentare lezioni di fitness o tra cui 30 minuti di camminata veloce o jogging nella tua routine quotidiana. Prima di iniziare un allenamento, chiedi consiglio al medico. Questo è particolarmente importante se si considerano gli sport competitivi, che possono essere più impegnativi dal punto di vista fisico.
  • Gestire lo stress provando attività di rilassamento, meditazione e trascorrendo tempo di qualità con la famiglia e gli amici.
  • Evita il tabacco e se fumare, smettere il prima possibile. Se hai bisogno di consigli e supporto per smettere di fumare, parla con il tuo dottore o unisciti a un gruppo di supporto e responsabilità.
  • Controlla la pressione alta prendendo medicine, cambiando la tua dieta e aggiungendo un leggero esercizio alla tua routine quotidiana.

una camminata veloce può aiutare a rafforzare il sistema circolatorio del corpo, ma altre forme di esercizio possono essere rischiose per la salute. Ad esempio, sollevare oggetti pesanti può affaticare il tuo cuore e se hai la stenosi aortica, l'esercizio estremo può effettivamente sovraccaricare il tuo cuore e portare a dolori al petto e svenimenti. La cattiva notizia è che l'esercizio non invertirà la tua condizione, ma abbasserà la pressione sanguigna, rafforzerà il tuo cuore per aiutare a recuperare più velocemente dopo l'intervento chirurgico e migliorare i sintomi. Può aiutarti a perdere peso, il che aumenterà ulteriormente il carico sulla salute del tuo cuore. È molto importante attenersi alle istruzioni del medico, poiché saranno adattate alla diagnosi specifica.

Suggerimenti per i pazienti con rigurgito aortico

Se ti è stato diagnosticato un rigurgito aortico, ci sono cambiamenti nello stile di vita e nella salute che puoi apportare per migliorare la qualità della tua vita. Ecco alcuni suggerimenti su come prendersi cura di te stesso meglio da ora in poi:

  • Rivolgiti immediatamente al medico se hai nuovi sintomi o se i sintomi che hai già peggiorano. Questi sintomi possono includere dolore toracico o pressione del torace, svenimento e mancanza di respiro. Se si verificano questi segni, è probabile che potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.
  • Se il tuo AR è grave, il medico probabilmente raccomanderà di evitare un'attività fisica intensa. Se l'esercizio è una parte importante della tua vita, parla con il tuo medico di che tipo di attività fisica è sicura per te.
  • Soprattutto se hai una AR grave, dovresti vedere il medico regolarmente. Assicurati di ottenere tutti i test necessari per valutare la tua salute del cuore.
  • Continua a gestire altri problemi di salute, tra cui ipertensione, diabete e colesterolo alto.
  • Dovresti anche praticare un buon dentista igiene e controlli regolari con l'igienista dentale. Una buona salute dentale è molto importante, poiché i batteri cattivi possono diffondersi da denti e gengive infetti nelle valvole del cuore.
  • Mantenere un sistema immunitario sano ottenendo il vaccino contro l'influenza annuale. Dovresti anche prendere un vaccino da pneumococco e se ne hai avuto uno in precedenza, informati presso il tuo medico se hai bisogno di una dose aggiornata.
  • Parla con il tuo medico o il tuo medico se hai qualche preoccupazione sull'attività fisica e sul cuore. Se sei preoccupato se puoi fare sesso o meno, chiedi al tuo medico.

Prognosi e aspettativa di vita del rigurgito valvolare aortico

La stenosi aortica è prevalente nell'uno-due percento delle persone oltre i 65 anni e il quattro percento persone oltre 85. Rappresenta la stragrande maggioranza dei casi di malattia valvolare aortica. La gestione della stenosi si è basata sulla gravità della condizione, sull'età del paziente, sulla presenza di comorbidità e sul loro rischio operativo. Il trattamento per il rigurgito aortico è generalmente necessario solo quando la stenosi è grave e quando i pazienti sono asintomatici. L'insorgenza dei sintomi è un indicatore prognostico scadente senza sostituzione della valvola. Oltre la metà dei pazienti morirà entro i successivi 12-18 mesi dall'insorgenza dei sintomi, a meno che la valvola non venga sostituita. Per mantenere la qualità della vita ed estendere l'aspettativa di vita del rigurgito della valvola aortica, è fondamentale eseguire visite regolari al medico e test appropriati.

Il severo rigurgito della valvola aortica acuta ha un altissimo tasso di morbilità e mortalità a breve termine. Nella maggior parte dei casi, è richiesto un intervento chirurgico precoce. Grave rigurgito aortico cronico segue un decorso clinico più graduale. Tuttavia, quando i sintomi iniziano a presentarsi e peggiorano, lo stato clinico del paziente può iniziare a deteriorarsi molto rapidamente. L'intervento chirurgico è estremamente importante prima che i sintomi si sviluppino, ed è per questo che è importante mantenere una buona salute del cuore e prendere tutte le precauzioni e i test necessari all'inizio. Con una gestione medica conservativa di AR cronica grave, si applicano le seguenti stime:

  • Decesso per qualsiasi causa: 4,7%
  • Insufficienza cardiaca congestizia: 6,2 percento
  • Intervento chirurgico della valvola aortica 14,6 percento

Diversi studi hanno rivelato che il i più importanti predittori di mortalità non sono i sintomi, ma la frazione di eiezione del ventricolo sinistro (LV) e la dimensione sistolica endocranica.

Il rigurgito della valvola aortica, in particolare la stenosi aortica, è una malattia cardiaca valvolare molto comune nel mondo occidentale. Aumenta in prevalenza con l'età della popolazione e l'insorgenza dei sintomi è un segno prognostico scarso. I pazienti che soffrono di AR devono essere monitorati attentamente e devono essere trattati con un intervento chirurgico sostitutivo, se appropriato. Sfortunatamente, mentre la chirurgia offre risultati eccellenti per i pazienti con stenosi aortica severa sintomatica, coloro che non sono candidati chirurgici idonei hanno un basso tasso di sopravvivenza. Ci sono stati importanti progressi nella chirurgia cardiaca, che ha permesso ai pazienti anziani di sottoporsi a sostituzione della valvola aortica e prolungare la loro aspettativa di vita.

Se non trattata, la stenosi aortica severa sintomatica comporta un aumento significativo della mortalità e una diminuzione del tasso di sopravvivenza e della qualità della vita. L'intervento chirurgico sostitutivo della valvola aortica si traduce in migliori tassi di sopravvivenza e una migliore qualità della vita. I pazienti che non presentano sintomi dovrebbero comunque essere attentamente monitorati in modo obiettivo, per adottare un approccio proattivo allo sviluppo dei sintomi, e così possono ottenere un vero riferimento per un intervento chirurgico per prolungare la loro vita.

Leggi anche: Malattie del sistema cardiovascolare: salute comune problemi e rimedi naturali

[adstoappear]

Condividi queste informazioni

Il trattamento per l'osteoartrite basato sulla scoperta di cellule staminali aiuta a rigenerare tessuto, cartilagine e ossa: Studio
Incontinenza fecale o diagnosi di incontinenza urinaria più probabile nei pazienti con demenza: Studio

Lascia Il Tuo Commento