Caffè trovato per ridurre il cancro al fegato fino al 50%
Organi

Caffè trovato per ridurre il cancro al fegato fino al 50%

Le mattine sono spesso la parte più difficile del nostro giorno. Ci sentiamo intontiti, irritati e temiamo di parlare con qualcuno prima che prendiamo la nostra prima tazza di caffè. Ottenere quella dose giornaliera di caffeina non solo ci rende più vigili, ma ha anche dimostrato di fornire molti benefici per la salute. La ricerca precedente ha collegato il consumo di caffè alla riduzione del rischio di Parkinson , diabete e ora, per ridurre il rischio di cancro al fegato.

Una nuova ricerca condotta presso l'Università di Edimburgo ha scoperto che i bevitori di caffè hanno una maggiore protezione dall'epatocellulare cancro (HCC), noto anche come cancro del fegato. È interessante notare che più caffè consumato, maggiore è l'effetto protettivo. L'HCC è la seconda causa di morte a livello globale ed è considerata una prognosi infausta. Ha una maggiore probabilità di svilupparsi in coloro che già soffrono di malattie croniche del fegato.

Il caffè riduce scientificamente il rischio

I ricercatori hanno scoperto che bere due tazze di caffeina al giorno era associato a una riduzione del 20% del rischio di sviluppare HCC. Questo è stato aumentato al 35% se i bevitori di caffè avevano più di due tazze di caffè al giorno. Sorprendentemente, è stato riscontrato che bere fino a cinque bicchieri al giorno era associato a una riduzione del rischio del 50%.

Il caffè decaffeinato ha anche fornito un effetto benefico, ma non nella misura del caffè caffeinato.

I ricercatori osservano che la protezione è stata osservata sia nei bevitori di caffè nuovi che in quelli vecchi. Mentre venivano raccolti pochi dati sugli effetti del bere più di cinque tazze di caffè al giorno, bere più caffè sembrava avere un maggiore effetto protettivo.

"Si ritiene che il caffè possegga una serie di benefici per la salute e questi ultimi risultati suggerire che potrebbe avere un effetto significativo sul rischio di cancro del fegato, " ha detto l'autore principale Dr. Oliver Kennedy dell'Università di Southampton.

Il caffè è un superalimento

L'effetto osservato è pensato per essere attribuito agli antiossidanti, anti-infiammatori, anti-cancerogeni e altri composti che il caffè possiede.
Mentre questo è un altro motivo positivo per aggiungere caffè alla tua routine quotidiana, i ricercatori non suggeriscono che le persone bevano più di cinque tazze di caffè al giorno La caffeina, l'ingrediente principale che ci aiuta a sentirci più vigili, può anche portare con sé effetti collaterali indesiderati come insonnia, irrequietezza e irritazione allo stomaco.

Sono necessarie ulteriori indagini sui potenziali danni dell'alta assunzione di caffeina anche se il caffè ei suoi effetti, aggiungono i ricercatori.

"Abbiamo dimostrato che il caffè riduce cirrosi e anche il cancro del fegato in modo dose-dipendente. È stato anche segnalato che il caffè riduce il rischio di morte per molte altre cause. La nostra ricerca aggiunge che, con moderazione, il caffè può essere una meravigliosa medicina naturale ", ha affermato il professor Peter Hayes dell'Università di Edimburgo.

Il prossimo passo del team di ricerca è testare l'efficacia del caffè con caffeina attraverso studi randomizzati con quelli che sono a rischio di cancro al fegato.

Trascorrere del tempo qui potrebbe renderti più creativo
La chirurgia della cataratta nei pazienti con demenza può migliorare la visione e rallentare il declino mentale: Studio

Lascia Il Tuo Commento