Malattia delle arterie carotidi: cause, sintomi e trattamento
Salute

Malattia delle arterie carotidi: cause, sintomi e trattamento

Le arterie carotidi sono i vasi sanguigni che trasferiscono il sangue tra il cuore e il cervello. Ce n'è uno situato su ciascun lato del collo. Se la placca si accumula abbastanza e si rompe all'interno dell'arteria, può causare la formazione di un coagulo di sangue. La malattia dell'arteria carotidea si verifica quando c'è un accumulo di placca, una sostanza cerosa costituita da colesterolo, calcio, tessuto fibroso e altri detriti cellulari, nonché depositi di grasso nelle arterie carotidi. La malattia si sviluppa lentamente nel tempo e può diventare molto grave senza mostrare alcun sintomo precedente. Il primo segno della malattia può manifestarsi durante un ictus o un attacco ischemico transitorio (TIA), che è un arresto temporaneo nel flusso sanguigno al cervello.

Cause, fattori di rischio e complicanze della malattia dell'arteria carotide

La malattia dell'arteria carotidea inizia quando si verificano danni alle pareti interne delle arterie carotidi. Il processo di guarigione inizierà, causando potenzialmente la formazione di placca all'interno dell'arteria. Il danno alle arterie può essere causato dal fumo, da alti livelli di determinati grassi e colesterolo nel sangue, da alta pressione sanguigna e da alti livelli di zucchero nel sangue dovuti all'insulino-resistenza o al diabete. Le principali complicanze dovute alla carotide comprendono sia l'ictus che il TIA. L'ictus può verificarsi quando un vaso sanguigno è diventato così ristretto dalla placca che il sangue non può più attraversare, quando un pezzo di placca si rompe o rompe efficacemente bloccando il flusso di sangue, o quando si forma un coagulo di sangue intorno a un pezzo di placca rotto un tentativo di guarire il vaso sanguigno.

Esistono molti fattori di rischio per lo sviluppo della malattia dell'arteria carotidea. Alcuni di questi includono:

  • Pressione sanguigna alta : un'eccessiva pressione sui muri delle arterie può indebolirli e renderli suscettibili ai danni.
  • Uso di tabacco : La nicotina può essere irritante per il rivestimento interno di le arterie. Il fumo aumenta anche la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.
  • Diabete : il diabete riduce la capacità del corpo di elaborare i grassi in modo efficiente, ponendo a maggior rischio di pressione alta e aterosclerosi (accumulo di placche nelle arterie).
  • Alti livelli di grassi nel sangue : alti livelli di colesterolo lipoproteico a bassa densità e alti livelli di trigliceridi, una grassa nel sangue, favoriscono l'accumulo di placche.
  • Storia familiare : il rischio di sviluppare la carotide è più alto se c'è una storia familiare di aterosclerosi o malattia coronarica.
  • Età : Le arterie perdono elasticità e diventano più inclini al danno con l'età.
  • Obesità : L'eccesso di peso aumenta le possibilità di sviluppare pressione sanguigna, aterosclerosi e diabete.
  • Apnea notturna : se durante il sonno si soffre di periodi in cui si smette di respirare, potrebbe aumentare il rischio di infarto.
  • Mancanza di esercizio : contribuisce alle condizioni che danneggia le tue arterie, incluso l'alto b pressione, diabete e obesità
  • Dieta non salutare : Gli alimenti ad alto contenuto di grassi saturi e trans, colesterolo, sodio e zucchero possono peggiorare altri fattori di rischio per la carotide.

Sintomi della malattia dell'arteria carotide

L'arteria carotidea è un'emergenza medica, in quanto può causare un ictus se non trattata. La malattia dell'arteria carotidea è la causa più comune di ictus negli adulti in Nord America. Mentre si sta sviluppando, la malattia dell'arteria carotidea spesso non mostra alcun sintomo. I primi sintomi possono essere un ictus o un TIA una volta che la malattia è sufficientemente avanzata da privare il cervello del flusso sanguigno. I sintomi di un blocco del flusso sanguigno al cervello comprendono intorpidimento o debolezza del viso o degli arti (a volte solo su un lato del corpo), difficoltà a parlare e capire le parole, difficoltà a vedere, vertigini o perdita di equilibrio e forte mal di testa senza causa nota.

Come diagnosticare la carotide

La malattia dell'arteria carotidea può essere rilevata prima dell'ictus, motivo per cui è importante mantenere un esame fisico regolarmente programmato con il proprio medico. Le arterie bloccate o ostruite emettono un suono particolare quando ascoltate con uno stetoscopio. Questo può essere rilevato durante un esame regolare con il medico.

Altri test per la carotide comprendono

  • Ecografia carotidea : Questo è un test di screening non invasivo, indolore, che utilizza onde sonore ad alta frequenza per visualizzare il arterie carotidi. Cerca placche e coaguli di sangue per determinare se le arterie vengono bloccate. L'ecografia mostra anche il movimento del sangue attraverso i vasi sanguigni.
  • Angiografia con risonanza magnetica (MRA) : questa tecnica di imaging utilizza un potente magnete per raccogliere informazioni sul cervello e sulle arterie. Un computer può quindi utilizzare queste informazioni per generare immagini ad alta risoluzione. Un MRA può spesso rilevare anche piccoli colpi nel cervello.
  • Angiografia computerizzata per tomografia (CTA) : Questo test è più dettagliato di una radiografia. Una TC usa raggi X e tecnologia informatica per produrre immagini trasversali delle arterie carotidi e delle immagini del cervello. Questo test può rivelare aree di danno nel cervello.
  • Angiografia cerebrale (angiografia carotidea) : questa procedura è considerata il gold standard per l'imaging delle arterie carotidi. È una procedura invasiva che consente al medico di vedere il flusso sanguigno attraverso le arterie carotidi in tempo reale. L'angiografia cerebrale consente al medico di vedere restringimenti o blocchi su uno schermo a raggi X mentre il colorante di contrasto viene iniettato nelle arterie carotidi.

Trattamento della malattia dell'arteria carotide

Se la malattia dell'arteria carotidea viene scoperta prima che si verifichi un ictus, il trattamento è volto a prevenire l'ictus. Questo spesso include cambiamenti nello stile di vita e cambiamenti nella dieta. Se sei una persona che fuma o mantiene uno stile di vita malsano e sedentario, questi dovranno essere cambiati. Se l'ipertensione o il colesterolo sono la causa, è possibile prescrivere farmaci per aiutare il paziente a controllarlo.

Se la malattia viene scoperta come causa di un ictus, il trattamento è finalizzato al recupero dal danno causato dall'ictus e alla prevenzione di ulteriori colpi da verificarsi. Questo può comportare un intervento chirurgico per allargare le arterie e rimuovere i blocchi già presenti.

Cambiamenti dello stile di vita e prevenzione della malattia dell'arteria carotide

Prevenire la carotide può essere riassunta mantenendo uno stile di vita sano. Mangia una dieta a basso contenuto di grassi, sale e zuccheri per mantenere la pressione sanguigna e il colesterolo. Consumare un sacco di frutta e verdura, in quanto questi alimenteranno il tuo corpo con sostanze nutritive naturali di cui ha bisogno per combattere lo sviluppo di placca intasamento delle arterie. Esercitati regolarmente e fai del tuo meglio per ridurre al minimo i fattori di stress. Se sei in sovrappeso, perdere peso è il modo migliore per prevenire lo sviluppo della malattia. Se fumi o bevi eccessivamente, fermati.

La malattia dell'arteria carotidea è una malattia a lento sviluppo che causa un restringimento o un blocco severo nelle arterie carotidi su entrambi i lati del collo. Se non diagnosticata e non diagnosticata, la malattia dell'arteria carotidea può causare ictus o TIA. Sfortunatamente, la malattia spesso non mostra alcun segno o sintomo prima che diventi abbastanza grave perché ciò avvenga.

Le cause e il rischio sono spesso legati alla storia medica o alle abitudini di vita non salutari. Altri fattori di rischio includono condizioni mediche di base, come il diabete. A seconda di quando viene rilevata la malattia, il trattamento si concentrerà sul cambiamento delle abitudini malsane del paziente o sull'alleviamento della causa sottostante della malattia, come l'ipertensione o il colesterolo. A volte è necessario un intervento chirurgico.

Il tuo sonno potrebbe dipendere da ciò che mangi: Studio
The Healthy Truth: 2017 in revisione

Lascia Il Tuo Commento