Lo champagne può ridurre il rischio di demenza?
Salute

Lo champagne può ridurre il rischio di demenza?

Potresti aver già sentito la notizia; bere tre flauti di champagne a settimana può aiutare a prevenire la demenza. Ma questo è un altro caso di troppo bello per essere vero?

Non del tutto...

Sebbene i risultati suggeriscano che lo champagne possa migliorare la memoria, è importante interpretare pienamente i risultati per determinare in che modo si relaziona con gli esseri umani. > Per lo studio originale, che proviene dall'Università di Reading e dall'Università dell'East Anglia, i ricercatori hanno condotto le loro ricerche sui ratti. Ai topi è stato dato l'equivalente di 1,3 piccoli bicchieri di champagne negli umani. I ricercatori volevano testare se gli antiossidanti trovati nello champagne potessero giovare alla memoria.

C'erano tre gruppi di ratti, con uno champagne, una bevanda alcolica non champagne o una bevanda priva di alcool. I ricercatori hanno scoperto che i ratti del gruppo champagne avevano un ricordo migliore della memoria quando si trattava di trovare le loro prelibatezze rispetto agli altri due gruppi.

Anche se i risultati sembravano promettenti e hanno fatto un caso per i benefici dello champagne, è troppo presto per decidere se il consumo umano di champagne può migliorare la memoria o prevenire la demenza, specialmente quando ci sono molte conseguenze (principalmente negative) del consumo di alcol.

Champagne contiene acido fenolico che è simile ai flavonoidi. I flavonoidi hanno molti vantaggi a causa delle loro proprietà antiossidanti. Gli alimenti che contengono flavonoidi - che sono molto più sani anche per voi - sono il prezzemolo, le arachidi e i mirtilli. Anche se i flavonoidi hanno dimostrato di essere sani, non ci sono prove sufficienti per dimostrare se possono effettivamente prevenire la demenza.

Il take away qui è che prima di uscire per iniziare a comprare champagne su base regolare per migliorare la salute del cervello, prova ad attaccare con cibi che contengono flavonoidi, facendo esercizio quotidiano e mangiando una dieta equilibrata per ridurre il rischio di demenza in futuro.

Fonte:

//www.nhs.uk/news/2015/11Novembre/ pagine / No-hard-prova-champagne-can-prevenire-demenza

Obesità correlata all'età: grasso del ventre combatte grasso della pancia
Mese di cuore americano, fibrillazione atriale, rischio di mortalità cardiaca, salute del cuore dopo la menopausa, infarto e polmonite

Lascia Il Tuo Commento