Migliora il tuo sistema immunitario condividendo i germi?
Salute

Migliora il tuo sistema immunitario condividendo i germi?

Sai che i bagni pubblici sono solitamente ricoperti di batteri. Non solo, ma ogni volta che esci da casa tua rischia di essere esposta a tutti i tipi di batteri.

Almeno quando sei a casa tua sei al sicuro dai batteri e stai male, giusto? Beh, non proprio.

A quanto pare, la tua casa potrebbe offrirti una sedia comoda e una stanza dove rilassarsi, ma non è un rifugio sicuro dai batteri. Infatti, pullula di una propria marca personale di batteri, che ti segue come un'impronta microbica.

In un nuovo studio, che fa parte del Progetto Home Microbiome e pubblicato sulla rivista Science, ricercatori del Laboratorio Nazionale dell'Argonne dell'Illinois hanno esaminato i batteri di sette famiglie, i loro animali domestici e le loro abitazioni. Più di sei settimane, hanno tamponato mani, piedi, naso e pelle, oltre a controsoffitti, maniglie e altre superfici di uso comune.

LETTURA CORRELATA: soluzione naturale per la digestione che funziona

Batteri singoli che assumiamo con noi

I risultati potrebbero sorprendervi! I ricercatori hanno scoperto che i nostri corpi rilasciano i batteri quando ci liberiamo della pelle, sbadigliano e anche quando apriamo la porta del frigorifero. In effetti, questa attività di condivisione dei germi avviene abbastanza rapidamente.

Quando tre partecipanti allo studio si trasferirono in una nuova casa, ci volle meno di un giorno perché i batteri crescessero nel loro nuovo posto. E non importava se si trattasse di una casa o di una stanza d'albergo, ogni area era rapidamente ricoperta del tipo di batterio individuale di ogni persona.

"Le persone si agitano in modo irrequieto e prurito per le stanze d'albergo", dice l'autore dello studio Jack Gilbert, un microbiologo presso l'Argonne National Laboratory del Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti in Illinois. "Ma realisticamente, la mia stanza d'albergo sembra proprio il mio microbioma. Ho spazzato via la microflora degli occupanti precedenti - è il 99,9 percento di me. "

I ricercatori hanno sottolineato che non condividiamo solo i batteri con le nostre case, ma anche con quelli con cui viviamo. Nello studio, erano le coppie ed i loro bambini che condividevano più batteri l'uno con l'altro. Puoi ringraziare regolarmente il contatto fisico per questo.

Quando si tratta di biologia fisica, tu e il tuo coniuge (o il vostro gatto) siete più simili di quanto pensiate.

Durante l'analisi dei campioni di studio, i ricercatori hanno potuto prevedere quale apparteneva alla famiglia dei germi del pavimento. Questo perché la firma microbica di ogni famiglia era così unica. Una firma microbica funziona in modo molto simile a un'impronta digitale, rendendo più facile l'identificazione di una persona.

Quindi cosa significa quando si tratta di batteri che possono causare malattie? Bene, i ricercatori hanno anche esaminato un agente patogeno umano resistente agli antibiotici che ha fatto la sua casa sul piano di lavoro di una cucina e sulle mani dei partecipanti. Ma nessun membro della famiglia si ammalò a causa di questo.

Il nostro sistema immunitario, secondo i ricercatori, è in grado di allontanare la maggior parte dei batteri cattivi la maggior parte del tempo. È solo quando la nostra microflora, che è il batterio presente nell'intestino crasso, è compromessa dal fatto che i batteri cattivi ci attacchino, facendoci ammalare.

Comprensione della sindrome del cuore infranto: cause, sintomi e trattamento
Aggiornamento del dolore addominale: dolore addominale inferiore negli uomini e nelle donne, dolore addominale superiore, gastrite e appendicite

Lascia Il Tuo Commento