I farmaci per la pressione sanguigna possono aumentare il rischio di cadute degli anziani del 30-40%: Studio
Salute

I farmaci per la pressione sanguigna possono aumentare il rischio di cadute degli anziani del 30-40%: Studio

I farmaci per la pressione sanguigna possono aumentare il rischio di cadute degli anziani del 30-40%. I farmaci per la pressione sanguigna sono comunemente prescritti per ridurre la pressione sanguigna in quanto è associato a numerose minacce per la salute. Tuttavia, le minacce per la salute possono provenire anche dalle medicine, poiché si è scoperto che aumentano il rischio di cadute.

I farmaci per la pressione sanguigna sono considerati generalmente sicuri, ma questo può valere solo negli anziani sani. Negli anziani con altre patologie croniche, i farmaci per la pressione arteriosa possono aumentare il rischio di cadute.

Lo studio ha incluso 4.961 pazienti di età superiore ai 70 anni, alcuni assumono farmaci per la pressione arteriosa per ipertensione.

Dopo un tre - anni di follow-up, quelli che assumevano farmaci per la pressione sanguigna avevano un rischio maggiore di cadute, rispetto ai pazienti che non assumevano i farmaci. Il rischio era maggiore tra coloro che avevano una precedente storia di cadute.

Autrice principale dello studio Dott.ssa Mary E. Tinetti disse, "Sebbene nessun singolo studio possa risolvere la questione e non possiamo escludere La possibilità che fattori diversi dai farmaci rendano conto dell'aumento del rischio di lesioni, questi farmaci possono essere più dannosi in alcuni individui di quanto si pensi. "

Le cadute negli anziani sono pericolose e costose. Le cadute possono contribuire al declino funzionale, all'attività limitata e persino alla morte.

Dr. Tinetti ha concluso, "I pazienti più anziani ei loro medici devono valutare i danni così come i benefici nella prescrizione di farmaci, in particolare quando i danni possono essere almeno tanto gravi quanto le malattie e gli eventi che speriamo che i farmaci impediscano. I pazienti possono trovarsi nella difficile posizione di scegliere di continuare la cura della loro pressione sanguigna e degli effetti collaterali di rischio che potrebbero portare a cadute che alterano la vita, o interrompere i loro farmaci e rischiare attacchi cardiaci e ictus. "

Altre strategie per prevenire le cadute

Ecco alcuni suggerimenti per ridurre l'incidenza delle cadute negli anziani:

  • Chiedi a un familiare oa un amico di venire a "dare un nuovo sguardo" a casa tua - potrebbero indicare un ostacolo che non avevi identificato, ad esempio un tappeto o un cavo sul pavimento, che potrebbe causare l'intervento.
  • Sostituire le lampadine per fornire una buona illuminazione in tutte le stanze, le scale e i corridoi che si utilizzano.
  • Assicurati che il tuo lenti da vista sono state recentemente aggiornate dal tuo oftalmologo. Evita le lenti bifocali, a meno che non sia assolutamente necessario.
  • Controlla le suole delle tue pantofole: se sono usurate, sostituiscile.
  • Riorganizza i tuoi mobili in modo che i tuoi oggetti più richiesti siano facilmente raggiungibili dalla tua sedia preferita.
  • Svuota la tua casa e smaltisci oggetti che non ti sono più significativi.
  • Fai attenzione alle superfici scivolose nella tua cucina e nel tuo bagno.
  • Considera che un terapista occupazionale ti consiglia su come proteggere il tuo
  • Partecipa regolarmente a un programma di bilanciamento degli esercizi, come ad esempio il Tai Chi.
  • Ottieni un sistema Life Alert per chiedere aiuto in caso di caduta.
  • Leggi gli effetti collaterali elencato su flaconi di medicinali
L'ipoacusia può essere un problema più grave
L'epilessia, anche controllata, causa problemi nei bambini

Lascia Il Tuo Commento