Stai trasformando i tuoi figli in tossicodipendenti?
Salute

Stai trasformando i tuoi figli in tossicodipendenti?

L'altro giorno è successo qualcosa nel mio ufficio che mi ha fatto dubitare di come alleviamo i nostri figli. Se mi concederai, mi piacerebbe condividere questa storia con te.

Uno dei miei colleghi medici in ufficio, Eva, è una madre di due persone che segue uno stile di vita sano. Arriva spesso con eccitanti e colorate insalate a pranzo, ed è conosciuta in tutto l'ufficio per portare interessanti squisitezze salutari. Non potei fare a meno di notare che ogni volta che Eva portava piatti salutari e li offriva ad altri in ufficio, si vedeva con uno sguardo di sdegno e un commento sul cibo sano che non degustava.

L'altro giorno Eva portò nella sua versione salutare di biscotti al cioccolato fatti con ceci e fichi. E mentre suonano in modo diverso, molti colleghi dell'ufficio li hanno provati e hanno detto che erano deliziosi. Una volta che uno specifico collaboratore ha osservato che, mentre pensava che i biscotti avevano un ottimo sapore, si sentiva dispiaciuto per i figli di Eva. Spiegò che, sebbene l'ammirasse molto per il fatto di mangiare sano e dare da mangiare ai suoi bambini spuntini salutari, si sentiva male perché i figli di Eva si stavano perdendo tante prelibatezze. Ha persino detto a Eva che stava privando i suoi figli di felicità trattenendo cose come biscotti e caramelle, che rendono felici i bambini.

Mentre inizialmente mi trovavo ad annuire con la testa, ho iniziato a pensare a quello che stava dicendo ed era improvvisamente infuriato. Com'è possibile che una madre amorevole possa essere punita per aver lavorato instancabilmente per assicurarsi che i suoi figli siano allevati con una corretta alimentazione? Eva non si sforza solo di nutrire i suoi figli in modo sano, ma fa anche del suo meglio per assicurarsi che riescano ancora a mangiare cose come i biscotti, anche se in una forma più sana e più gustosa. Improvvisamente mi sono reso conto che non stava privando i suoi figli della "gioia di un biscotto", come ha esclamato il mio collega. Infatti, mi sono reso conto che noi eravamo quelli che privavano i nostri figli di una corretta alimentazione.

Non posso fare a meno di chiedermi perché una madre viene criticata per fare la giusta cosa cercando di migliorare la vita di suo figlio. Eva si è levata in piedi per i suoi valori e ha detto che ai bambini non dovrebbe essere insegnato a pensare che i dolcetti zuccherosi e malsani portano alla felicità. Nel frattempo, molti di noi stanno dando da mangiare ai nostri figli cibi malsani che stanno danneggiando la loro salute, nonostante le nostre buone intenzioni.

Ricorderete che vi scrissi della cospirazione dell'industria dello zucchero per mascherare i rischi per la salute dello zucchero. In innumerevoli occasioni e in numerose riviste mediche, lo zucchero (compreso lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio) è stato collegato ad aumento di peso, diabete, obesità, iperattività, malattie del fegato e numerosi altri disturbi di salute. Perché, quindi, siamo perfettamente contenti di continuare a nutrire i nostri figli di una sostanza così dannosa (così chiamata dal dott. Robert Lustig, principale esperto di obesità infantile presso la Scuola di Medicina dell'Università della California)?

Infatti, lo zucchero ha spesso stato paragonato alla cocaina per le sue proprietà che inducono dipendenza e piacere. In un recente studio, il dottor Lustig ha eseguito scansioni cerebrali su pazienti che hanno consumato zucchero e ha riscontrato reazioni molto simili alle persone che assumono cocaina. Lo zucchero innesca la dopamina, la sostanza chimica nel nostro cervello che controlla il piacere, e conduce a un'esperienza euforica simile a quella della cocaina.

Non molti di noi interrogherebbero un ufficiale di polizia che impedisce a un bambino di prendere cocaina o fumare marijuana. Vuoi criticare un genitore che trattiene la cocaina dal loro bambino? In teoria, quel genitore sta negando il piacere e la felicità del bambino. Il confronto può sembrare estremo, ma non lo è. Entrambe sono sostanze con proprietà di dipendenza; entrambi innescano il rilascio di dopamina nel cervello e portano a sentimenti di euforia; ed entrambi sono stati associati a numerose e pericolose conseguenze sulla salute. Perché, allora, la nostra prima reazione a Eva è stata che lei stava privando i suoi figli di felicità?

È difficile accettarlo ogni volta che cerchiamo di rendere felice il nostro bambino dandogli una torta di compleanno, un biscotto o una caramella, stiamo effettivamente danneggiando la loro salute. Conosciamo tutti gli effetti negativi che lo zucchero ha sui nostri figli, eppure continuiamo a dar loro da mangiare. Quando eravamo bambini, un biscotto, un cono gelato o un pezzo di torta erano un vero piacere in un'occasione davvero speciale. Era qualcosa che le nostre madri ci hanno portato sabato mattina dal negozio. Il problema ora è che gli spuntini zuccherati sono diventati un punto fermo nelle nostre dispense e un punto fermo delle diete dei nostri bambini.

Come mi ha detto Eva, ci sono immense pressioni sociali per compiacere i nostri figli a spese della loro salute. I bambini sono esposti a innumerevoli pubblicità che li incoraggiano a mangiare cibo spazzatura. La nostra responsabilità è di resistere a quelle pressioni e di mettere al primo posto la salute dei nostri figli. Ciò non significa che ai nostri bambini venga negata un'infanzia o siano negate le prelibatezze, purché con moderazione. Proprio come Eva, possiamo scegliere di nutrire i nostri bambini, che sono entrambi gustosi e sani. Se insegniamo ai nostri figli che il cibo nutriente può anche essere delizioso, non è necessario che perdano nulla.

Quando il mio collega ha detto a Eva che si sente male per i suoi figli, la sua risposta alla fine ha cambiato il suo punto di vista. "Non sentirti male per i miei figli che non mangiano biscotti pieni di grassi trans e zucchero", ha detto. "Stanno imparando che la loro salute è più importante della loro felicità immediata. Mi dispiace per i bambini che sono cresciuti nel pensare che i biscotti li renderanno felici, indipendentemente dalle conseguenze per la salute. "

Ti esorto a prendere dopo le azioni di Eva e resistere alle pressioni della società. Prendi la strada più difficile dimostrando che la salute di tuo figlio è più importante della loro gratificazione immediata. Dopo tutto, se sei disposto a trattenere la cocaina da tuo figlio, anche se potrebbe renderli felici, lo stesso dovrebbe valere per cibi malsani. Mentre sai che all'inizio potrebbero piacere, niente è più importante del vedere il tuo bambino vivere una vita lunga e sana.

Forse è giunto il momento che ci congratuliamo con i genitori che si dedicano a cucinare pasti sani e a preparare dolci sani per i loro bambini. Invece di condannarli per aver privato i loro figli di felicità, dovremmo lodarli per aver impedito una vita di dipendenza da zucchero.

I molti vantaggi di Avocado
Farina d'avena istantanea per colazione riduce l'appetito a pranzo

Lascia Il Tuo Commento