Il rischio di malattia di Alzheimer aumenta con glicemia alta, resistenza all'insulina, studio
Organi

Il rischio di malattia di Alzheimer aumenta con glicemia alta, resistenza all'insulina, studio

Il rischio di malattia di Alzheimer aumenta con iperglicemia e resistenza all'insulina. Più della metà degli americani anziani hanno prediabetes, secondo l'American Diabetes Association. Il prediabete mette le persone a più alto rischio di sviluppare il diabete, perché hanno aumentato i livelli di zucchero nel sangue. La buona notizia è che il prediabete non deve comportare il diabete di tipo 2 a condizione che vengano applicate abitudini di vita sane. La cattiva notizia, tuttavia, è che la nuova ricerca suggerisce che avere prediabete potrebbe già aumentare il rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer.

Rischio di malattia di Alzheimer e insulino-resistenza, alto tasso di zucchero nel sangue

La malattia di Alzheimer è una forma di demenza che altera la funzione cognitiva e ruba i ricordi dell'individuo. L'ultima ricerca suggerisce che quelli con un elevato livello di zucchero nel sangue sono a più alto rischio di sviluppare la malattia di Alzheimer.

La ricerca viene dall'Università del Wisconsin-Madison. I ricercatori hanno testato la memoria di 150 adulti di età superiore ai 61 anni che non mostravano segni di compromissione della memoria. Sono stati inoltre condotti test per la resistenza all'insulina e le scansioni cerebrali.

I risultati hanno scoperto che il 40% dei partecipanti aveva un parente con il morbo di Alzheimer, il 40% aveva una mutazione del gene che aumentava il rischio di Alzheimer e quasi il 5% aveva tipo 2 diabete.

I risultati hanno rivelato che la resistenza all'insulina era legata a una scarsa elaborazione di zucchero nel cervello. La memoria immediata è stata ridotta a causa del metabolismo più basso dello zucchero.

I ricercatori raccomandano che il modo migliore per prevenire il diabete di tipo 2 e proteggere il cervello sia attraverso abitudini di vita sane.

Come ridurre il rischio di malattia di Alzheimer in modo naturale

Sebbene non esista una causa esatta del morbo di Alzheimer, la ricerca suggerisce che uno stile di vita sano può ritardarne l'insorgenza. È importante prendere parte a sane abitudini non solo per prevenire la malattia di Alzheimer, ma per mantenere una vita complessiva sana. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti che è possibile utilizzare per mantenere il cervello e il corpo il più sano possibile.

  • Esercizio
  • Mangia bene - frutta, verdura, grassi sani
  • Limita lo zucchero e i cibi trasformati
  • Prova il Mediterraneo dieta
  • Controllo della pressione sanguigna
  • Mantieni i tuoi amici vicini - i forti gruppi sociali sono stati collegati a una mente più forte e sana
  • Mantenere un peso sano
  • Ottenere un sonno adeguato
  • Limitare il consumo di alcol
  • Don fumare
  • Trattare i problemi di salute mentale - depressione, ansia, ecc.
  • Ridurre lo stress

Seguendo questi suggerimenti, non solo manterrai i tuoi ricordi, ma anche tutto il tuo corpo rimarrà in salute. Questi suggerimenti possono anche aiutare a prevenire l'insorgenza del diabete di tipo 2.

Lettura correlata:

L'odore di urina può aiutare a diagnosticare precocemente il morbo di Alzheimer

I ricercatori del Monell Center hanno recentemente collaborato con il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA ), e altre istituzioni per fare uno studio sull'odore come biomarker per il morbo di Alzheimer. Lo studio è stato condotto su modelli murini.

Malattia di Alzheimer erroneamente diagnosticata?

La malattia di Alzheimer è una malattia che causa il deterioramento delle cellule cerebrali. Di conseguenza, l'umore, il comportamento e il declino della memoria. Più di cinque milioni di americani vivono con questa forma di demenza. Una causa di reale preoccupazione è che alcuni di essi sono stati diagnosticati erroneamente.

Fonte:
//consumer.healthday.com/cognitive-health-information-26/alzheimer-s-news-20/high -blood-zucchero-maggio-boost-alzheimer-s-rischio-701709.html

Il tuo bicchiere di vino quotidiano aumenta il rischio di questo
L'infezione da epatite C in pazienti con cirrosi epatica può essere curata con terapia orale sperimentale

Lascia Il Tuo Commento