L'inquinamento atmosferico può danneggiare i vasi sanguigni nei giovani sani
Salute

L'inquinamento atmosferico può danneggiare i vasi sanguigni nei giovani sani

L'inquinamento atmosferico non è dannoso solo per gli adulti più anziani - un nuovo studio ha scoperto il suo impatto negativo sui vasi sanguigni di giovani adulti sani. Lo studio di tre anni ha scoperto che l'esposizione a minuscole sostanze inquinanti emesse da fabbriche, automobili, centrali elettriche, ecc., Può causare danni ai vasi sanguigni a persone di tutte le età, non solo agli anziani.

In realtà, l'inquinamento atmosferico è stato collegato a cambiamenti anormali nel sangue, che portano nel tempo a malattie cardiache.

I risultati suggeriscono che vivere in un'area altamente inquinata può aumentare il rischio di ipertensione, malattie cardiache e ictus a partire da un'età più precoce.

Studio il ricercatore Timothy O'Toole ha spiegato, "Anche se sappiamo da tempo che l'inquinamento atmosferico può scatenare infarti o ictus in individui suscettibili ad alto rischio, la scoperta che potrebbe colpire anche individui apparentemente sani suggerisce che i livelli aumentati L'inquinamento atmosferico è fonte di preoccupazione per tutti noi, e non solo per gli ammalati o gli anziani. "
Lo studio ha rivelato che l'inquinamento atmosferico aumenta il danno cellulare e le lesioni delle arterie, oltre a prevenire la crescita di nuovi vasi sanguigni.

Studi precedenti semplicemente focalizzato o n gruppi già a rischio più sensibili agli effetti dell'inquinamento atmosferico, ma il presente studio mette in evidenza che chiunque, a qualsiasi età, può essere influenzato dall'inquinamento atmosferico.

I risultati aggiungono ulteriormente l'idea che l'aumento dell'inquinamento atmosferico è dannoso per le popolazioni e può avere effetti negativi duraturi sul cuore.

Notti lunghi legati a un rischio più elevato di diabete di tipo 2
I cambiamenti comportamentali possono migliorare la salute

Lascia Il Tuo Commento