Inquinamento atmosferico legato al diabete di tipo 2: Studio
Malattie

Inquinamento atmosferico legato al diabete di tipo 2: Studio

Un recente studio ha esaminato i dati di 10.443 diabetici del Regno Unito e ha scoperto che l'esposizione all'inquinamento atmosferico aumenta l'incidenza del diabete di tipo 2. I ricercatori suggeriscono che i fattori demografici contribuiscono in larga misura all'associazione tra inquinamento atmosferico e diabete di tipo 2.

Ricerca condotta Il dott. Gary O'Donovan ha spiegato, "L'alto inquinamento atmosferico e la scarsa attività fisica sono due delle principali cause di malattia e morte prematura nei paesi a medio e alto reddito. Come la maggior parte delle città del Regno Unito, Leicester ha solo una manciata di monitor per la qualità dell'aria. Le Nazioni Unite hanno stimato che i due terzi della popolazione mondiale vivranno nelle città entro il 2050 e le nostre città devono diventare luoghi migliori e più sani in cui vivere. Città come Copenhagen in Danimarca e Medellín in Colombia stanno facendo un lavoro molto migliore per misurare l'inquinamento atmosferico e facilitare il trasporto attivo rispetto alla maggior parte delle città del Regno Unito. "

Sappiamo già che l'esposizione all'inquinamento da traffico contribuisce all'insulino resistenza, che è un benchmark del diabete di tipo 2.

Co-autore dello studio il professor Roland Leigh ha aggiunto, "Sappiamo che l'inquinamento atmosferico è il più grande rischio per la salute ambientale del mondo che colpisce il 92% della popolazione e associato a oltre tre milioni di morti l'evidenza suggerisce che potrebbe contribuire all'aumento del diabete di tipo 2. Mentre i risultati originali suggerivano un'associazione tra inquinamento atmosferico e particolato associato e diabete di tipo 2 quando venivano considerati gli effetti dello stile di vita e dei fattori demografici, e date le dimensioni limitate di il campione, la prova per l'associazione diretta con l'inquinamento atmosferico è stato inconcludente. "

" Continueremo comunque ad applicare la ricerca di qualità dell'aria all'avanguardia ai scegliere fattori di esposizione a lungo termine potenzialmente connessi. In qualità di innovatori nel monitoraggio della qualità dell'aria, l'Università di Leicester e EarthSense hanno un contributo fondamentale per comprendere le complesse questioni relative all'esposizione e alla salute dell'inquinamento ", continua il professor Leigh.

I tassi di diabete sono raddoppiati a livello globale dal 4,7% indietro nel 1980 all'8,5% nel 2014. Le prove sperimentali hanno mostrato un legame tra esposizione al biossido di azoto e particolato correlato all'infiammazione e alla resistenza all'insulina.

I fattori dello stile di vita contribuiscono anche a un più alto rischio di diabete di tipo 2, che comprende il sovrappeso, mangiare una dieta malsana e mancanza di attività fisica. Ora, sembra che l'esposizione all'inquinamento atmosferico possa essere aggiunta anche a questo. Pertanto, oltre a controllare altre abitudini di vita, potrebbe anche essere imperativo cercare di ridurre i rischi per l'inquinamento atmosferico.

Suggerimenti per ridurre l'esposizione all'inquinamento atmosferico

Evitare l'inquinamento atmosferico può sembrare impossibile, ma questi suggerimenti utili può aiutarti a proteggere la tua salute dai suoi effetti dannosi:

  • Controlla sempre i livelli di inquinamento prima di uscire di casa.
  • Usa meno energia nella tua casa.
  • Evita le attività all'aperto quando l'inquinamento atmosferico è al massimo.
  • Camminare, in bicicletta o in un carpool per ridurre l'inquinamento atmosferico.
  • Riempi il tuo serbatoio di benzina dopo il tramonto: il sole trasforma i gas in inquinamento.
  • Non bruciare legna o rifiuti.
  • Utilizzare l'alimentazione manuale cura del prato.
  • Non fumare o permettere ad altri di fumare all'interno e sostenere aree pubbliche senza fumo.
  • Informazioni sulle politiche di inquinamento atmosferico della tua comunità locale e coinvolgimento.

Essere consapevoli degli effetti dannosi di inquinamento atmosferico, possiamo lavorare insieme per ridurlo. L'inquinamento atmosferico fa male all'ambiente e ai nostri corpi. Se vogliamo mantenere la Terra un buon posto dove vivere, dobbiamo iniziare a trattarlo bene.

Polipi nasali possono derivare da infiammazione cronica a causa di asma, infezioni e allergie
Squilli che squillano non solo per i vecchi

Lascia Il Tuo Commento