Inquinamento atmosferico legato a esiti negativi per feti in via di sviluppo
Salute

Inquinamento atmosferico legato a esiti negativi per feti in via di sviluppo

rimanere incinta è un momento gioioso, come portare nuova vita in il mondo è molto eccitante. Avviare una famiglia può essere induzione dello stress, ma è ciò che la maggior parte della gente desidera. Trasportare un bambino per nove mesi in sé può essere un compito difficile, poiché la madre deve assicurarsi che non faccia nulla che possa mettere a rischio la salute del suo bambino.

Fermare le cattive abitudini come fumare e bere sono ovvie restrizioni per una madre incinta, un nuovo studio trova il pericolo in qualcosa che non è facilmente evitabile - inquinamento

Si è scoperto che l'esposizione all'inquinamento atmosferico all'inizio della gravidanza aumenta il rischio di parto prematuro e basso peso alla nascita, secondo i ricercatori di New Università di York.

Uso di modelli di topi per testare l'effetto sui feti in crescita

Il loro studio è stato condotto utilizzando modelli di topi. Hanno scoperto che l'esposizione all'inquinamento atmosferico durante il primo e il secondo trimestre era associata a esiti negativi rispetto all'esposizione successiva alla gravidanza.

Secondo i Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), parto pretermine e basso peso alla nascita aumentano il rischio di problemi di vista e udito, problemi di apprendimento e persino la morte.

Hanno scoperto che le particelle fini dell'inquinamento atmosferico - meno di un millesimo di pollice di diametro - sono facilmente inalabili e quasi invisibili agli occhi. L'inquinamento di queste dimensioni proviene dai gas di scarico delle autovetture, dalle centrali elettriche a carbone e da altri processi industriali.

Questa dimensione del particolato atmosferico è stata anche collegata all'asma e alle malattie cardiache.

"Questo primo studio di questo problema nei topi aggiunge al crescente corpo di prove che l'inalazione di particolato dall'impianto attraverso il secondo trimestre di gravidanza è potenzialmente pericolosa, " dice l'autore e investigatore principale Jason Blum, Ph.D., MS, assistente professore nel Dipartimento di Ambiente Medicina presso la NYU School of Medicine.

L'inquinamento atmosferico colpisce la salute generale

Mentre gli effetti nocivi dell'inquinamento atmosferico non sono notizie per la maggior parte delle persone, il loro effetto su un feto in crescita non è stato ben documentato. I risultati di questo studio suggeriscono che il momento dell'esposizione all'inquinamento gioca un ruolo importante, con l'esposizione durante i primi due trimestri che ha l'effetto maggiore.

"Questi risultati potrebbero portare i medici a consigliare alle donne di evitare aree ad alto inquinamento o usare la filtrazione dell'aria sistemi durante le prime fasi della gravidanza: con nascita prematura e basso peso alla nascita che hanno conseguenze così gravi sulla salute, la necessità di ulteriori ricerche in questo settore è più grande che mai ", afferma l'autrice senior Judith Zelikoff, Ph.D., un professore nel Dipartimento di Medicina Ambientale presso la NYU School of Medicine.

Scoppio della malattia del legionario: Bronx (NY), Illinois, San Quentin prigione...
Le migliori idee per la colazione che non includono cibo spazzatura

Lascia Il Tuo Commento