Adulti anziani a rischio anche di meningite
Salute

Adulti anziani a rischio anche di meningite

La meningite è un'infiammazione che circonda le membrane protettive del midollo spinale. La meningite batterica può essere pericolosa per la vita, specialmente negli adulti anziani. Esistono cinque tipi di meningite, tra cui batterica, virale, fungina, parassitaria e non infettiva.

La gravità della meningite può differire e si basa sulla causa; alcuni possono essere non minacciosi, altri possono essere mortali. I vaccini per allontanare la meningite batterica sono somministrati ai bambini. Il vaccino protegge contro Neisseria meningitides e Streptococcus .

La meningite può essere causata da parassiti, funghi, batteri, virus e da cancri o farmaci. Conoscere la causa può portare a un trattamento efficace e ridurre il rischio di complicanze associate alla meningite.

Chi è a rischio di meningite?

La meningite può colpire chiunque non abbia il vaccino, ma ci sono alcuni fattori che aumentano il rischio di una persona di sviluppare la meningite. Le persone a più alto rischio di meningite sono:

  • Adulti oltre 60 anni
  • Bambini sotto i 5 anni
  • Persone con alcolismo
  • Persone con anemia falciforme
  • Persone con cancro - in particolare chemioterapia in fase di ricezione
  • Persone con un sistema immunitario soppresso o che assumono droghe per sopprimere il loro sistema immunitario
  • Persone con diabete
  • Persone che sono state esposte a meningite
  • Persone che vivono a stretto contatto l'un l'altro - dormitori, militari baracche
  • IV utenti
  • Persone che ricevono iniezioni di steroidi epidurali

Meningite batterica negli adulti anziani

La meningite batterica negli adulti anziani è dovuta a tre cause: Streptococcus pneumoniae , Neisseria meningitides e Listeria monocytogenes . L'età può aumentare il rischio di una persona di sviluppare la meningite perché con l'età arriva un sistema immunitario più debole. Anche le impostazioni comunitarie possono aumentare il rischio di meningite da parte di un adulto in età avanzata perché i batteri possono diffondersi molto più rapidamente.

Con l'invecchiamento arriva anche un gran numero di altre condizioni mediche che possono anche aumentare il rischio di meningite. Le procedure chirurgiche, insieme ai farmaci, possono mettere gli anziani ad alto rischio di contrarre la meningite.

Infine, viaggiare può aumentare il rischio di contrarre una certa meningite mettendoli in contatto con un parassita che è più diffuso in altri paesi rispetto al paese di origine della persona.

La trasmissione di meningite negli adulti anziani è causata dalla cattura di un batterio contagioso. Molti ceppi di meningite non sono contagiosi da persona a persona e non possono essere diffusi attraverso un semplice contatto. La maggior parte della meningite viene trasmessa attraverso lo scambio di liquidi - ad esempio la saliva attraverso i baci. Altri tipi di meningite possono essere contratte mangiando cibo contaminato.

Alcune forme di meningite possono essere prevenute con l'uso di antibiotici, mentre altre forme non richiedono antibiotici. Gli antibiotici sono più efficaci se la meningite viene diagnosticata precocemente. Il trattamento precoce può ridurre il rischio di morte al di sotto di 15 percento. Sfortunatamente, il rischio di morte per meningite è più alto tra i bambini piccoli e gli adulti anziani.

Meningite meningococcica, la forma più comune di meningite batterica

La meningite meningococcica è la forma più comune di meningite batterica. È una grave infezione che colpisce la membrana protettiva che circonda il midollo spinale e il cervello. Se non trattata, la meningite meningococcica può portare a danni cerebrali ed è fatale nel 50% dei casi.

La meningite meningococcica è trasmessa attraverso la gola e le secrezioni respiratorie scambiati da persona a persona. Baci, tosse e starnuti possono diffondere la meningite meningococcica.

I sintomi della meningite meningococcica sono: torcicollo, febbre alta, leggera sensibilità, confusione, mal di testa e vomito. Anche con un trattamento precoce muore dal 5% al ​​10% di quelli con meningite meningococcica.

La meningite da meningococco può causare danni al cervello, perdita dell'udito o disturbi dell'apprendimento.

Meningite virale negli adulti anziani

Poiché anche gli adulti che hanno un sistema immunitario indebolito sono ad alto rischio di contrarre la meningite virale. Le cause di meningite virale includono enterovirus non polio, virus della parotite, virus dell'herpes, virus del morbillo, virus dell'influenza, arbovirus come il virus del Nilo occidentale e virus della coriomeningite linfocitica.

Molti con la meningite virale possono riprendersi da soli entro 10 giorni. Alcuni casi, che sono causati da herpes o influenza, possono migliorare con l'aiuto di farmaci antivirali. Gli antibiotici non possono essere utilizzati per il trattamento della meningite virale.

Molte cause di meningite virale hanno vaccini, quindi per ridurre il rischio di sviluppare una meningite virale assicurarsi di essere aggiornato con i vaccini. Le cause come l'enterovirus non-polio non hanno un vaccino, quindi la prevenzione implica assicurarti di lavarti le mani correttamente, evitare di toccarti il ​​viso con le mani non lavate, evitare chi è malato, coprire la tua tosse o starnutire, pulire e disinfettare le superfici e stare a casa quando sei malato.

Altre varianti di meningite

Meningite fungina: Causata da un fungo e attacca quelli con un sistema immunitario indebolito. La meningite fungina non viene trasmessa da persona a persona ma risulta da un fungo che si diffonde nel flusso sanguigno. La meningite fungina può verificarsi in coloro che assumono farmaci per sopprimere il loro sistema immunitario. Il fungo Cryptococcus può essere raccolto dal terreno contaminato. Altri funghi possono essere raccolti in aree con uccelli pesanti o escrementi di pipistrelli e in materiale organico in decomposizione.

Meningite parassitaria: La meningite parassitaria può provocare un'infezione al cervello e può essere fatale. Un parassita entra nel corpo attraverso il naso. Naegleria fowleri , il parassita, si trova comunemente in tutto il mondo, ma più spesso in corpi di acqua dolce, sorgenti calde naturali, acqua calda, scarichi da impianti industriali, piscine incolte, scaldabagni e terreno. I farmaci possono essere usati per trattare efficacemente la meningite parassitaria.

Meningite non infettiva: Le cause di meningite non infettiva includono cancro, lupus, alcuni farmaci, trauma cranico e chirurgia cerebrale. Questo tipo di meningite non può essere trasmesso da persona a persona e non risulta da batteri, virus, funghi o parassiti.

Meningite e setticemia

La setticemia è un tipo di avvelenamento del sangue che può essere causato da meningite. Se i batteri o la tossina che ha causato la meningite entra nel flusso sanguigno, può causare setticemia. La setticemia è una condizione grave che può essere fatale.

I sintomi di setticemia includono:

  • Febbre
  • Sonnolenza
  • Confusione
  • Respirazione veloce
  • Mani e piedi brividi o freddi
  • Arti e articolazioni dolorosi
  • Rash

Sintomi da meningite negli adulti

Nelle prime fasi, i sintomi della meningite sono molto simili all'influenza. Per questo motivo può essere erroneamente diagnosticato. I sintomi tipici della meningite includono:

  • febbre alta improvvisa
  • mal di testa grave
  • collo rigido
  • vomito o nausea con cefalea
  • confusione o difficoltà di concentrazione
  • convulsioni
  • sensibilità alla luce
  • difficoltà con sonno
  • Mancanza di interesse in cibo o bevande
  • Eruzione cutanea
  • Dolore muscolare severo

Per ricevere una terapia precoce dovresti consultare un medico se hai febbre, torcicollo, confusione o vomito.

Recupero da meningite e consigli di prevenzione

Ogni persona è diversa, ma il tempo di recupero tipico dalla meningite è di tre settimane. Possono tuttavia insorgere complicazioni che possono prolungare la guarigione. Le complicanze associate alla meningite includono:

  • Difficoltà di apprendimento, perdita di memoria, problemi di coordinazione, paralisi delle parti del corpo
  • Perdita di vista o problemi di vista
  • Sordità o problemi di udito
  • Cicatrici cutanee - se si sviluppa setticemia
  • Fegato di danno renale

Consigli di prevenzione per la meningite sono:

  • Lavarsi sempre le mani
  • Praticare una buona igiene
  • Rimanere sani - mangiare bene, evitare malattie, esercitare
  • Coprire la bocca quando si tossisce e coprire naso quando si starnutisce
La fibra può promuovere l'invecchiamento senza malattie: Studio
Il beneficio delle statine che non sapevi su

Lascia Il Tuo Commento