Il rischio di degenerazione maculare senile è più alto negli adulti i cui occhi si adattano lentamente al buio: Studio
Salute

Il rischio di degenerazione maculare senile è più alto negli adulti i cui occhi si adattano lentamente al buio: Studio

Il rischio di degenerazione maculare senile (AMD) è maggiore negli adulti i cui occhi si adattano lentamente all'oscurità, secondo i risultati della ricerca. La capacità degli occhi di adattarsi al buio dopo una luce intensa è chiamata adattamento oscuro. I ricercatori ritengono che il tempo necessario per adattarsi all'oscurità offra alcune informazioni sul rischio di AMD.

La ricerca ha scoperto che gli individui con la risposta all'adattamento al buio più lenta avevano il maggior rischio di sviluppare AMD. I ricercatori considerano lo strumento di misurazione dell'adattamento oscuro nel tracciare la progressione di AMD e nel valutare l'efficacia dei farmaci.

La visione è uno dei cinque sensi, che ci consente di vedere il mondo e di funzionare in esso in modo sicuro. Nel corso del tempo, può verificarsi perdita della vista, complicando la capacità di vedere. La degenerazione maculare legata all'età (AMD) è una delle principali cause di cecità e perdita della vista in America. Si stima che circa 1,8 milioni di americani abbiano AMD, secondo i Centers of Disease Control.

La degenerazione maculare legata all'età è una condizione che progredisce con l'età. Comincia a colpire persone di oltre 40 anni ostacolando la visione acuta e centrale. La visione centrale viene utilizzata per attività come la lettura e la guida. Quando la visione centrale inizia a deteriorarsi, può rendere abbastanza difficili le attività quotidiane. L'AMD

colpisce la macula, la parte centrale della retina, che ci consente di vedere i dettagli fini. L'AMD può presentarsi in due forme: umida e secca.

Cause e sintomi della degenerazione maculare senile

Le cause della degenerazione maculare legata all'età dipendono dal suo tipo. Risultati di AMD bagnati quando vasi sanguigni anomali dietro la retina crescono sotto la macula. Ciò porta a perdite di sangue e liquidi. Questa forma di AMD è spesso caratterizzata da una rapida perdita della visione centrale.

L'AMD secca, d'altra parte, è quando la macula diventa più sottile attraverso l'invecchiamento. Circa il 70-90 percento dei casi di AMD sono la forma secca. A differenza dell'AMD umida, l'AMD secca progredisce lentamente e può interessare uno o entrambi gli occhi.

Fasi della degenerazione maculare senile

Esistono tre stadi di AMD: precoce, intermedio e tardivo.

Precoce L'AMD è caratterizzata dalla presenza di drusen di medie dimensioni, che sono depositi di tessuto giallo sotto la retina. Nessuna perdita della vista viene sperimentata.

Nell'intermedio, le druse diventano più grandi e possono verificarsi cambiamenti di pigmento sulla retina. In questa fase, i cambiamenti relativi a AMD sono rilevati principalmente attraverso un esame oculistico. Può verificarsi una perdita della vista, ma non sono presenti altri sintomi.

Alla fine della AMD, si verificano perdita della vista e danni alla macula. Ci sono due tipi di AMD tardiva: atrofia geografica (AMD secca) e AMD neovascolare (AMD umida)

9 sintomi di degenerazione maculare correlata all'età secca

  • Necessità di una luce più brillante quando si guarda qualcosa da vicino
  • Problemi adattamento alla luce bassa
  • Le parole stampate diventano sempre più sfocate
  • I colori non appaiono così vibranti
  • I volti diventano difficili da riconoscere
  • Aumenta la pericolosità nella visione centrale
  • La visione centrale può apparire storta
  • Sfocata appare una visione centrale o un punto cieco
  • In AMD avanzata, allucinazioni di forme geometriche

Fattori di rischio per AMD

Il più grande fattore di rischio per la degenerazione maculare senile sta invecchiando. Già a partire da 40 anni, le persone possono iniziare a notare cambiamenti nella loro visione centrale. Altri fattori di rischio incontrollabili per AMD includono razza - i caucasici hanno maggiori probabilità di sviluppare AMD - e la storia familiare. Sebbene non sia possibile controllare l'invecchiamento, la razza e la storia familiare, ci sono altri fattori di rischio che sono gestibili.

5 fattori di rischio aggiuntivi di AMD

  • Fumo
  • Obesità
  • Dieta non sana
  • Colesterolo elevato
  • Malattie cardiovascolari

Trattamento e prevenzione della degenerazione maculare senile

Sebbene il trattamento non possa invertire la AMD secca, può aiutare a migliorare la visione per il paziente di continuare a vivere una vita normale e sana. L'uso di lenti correttive, occhiali o contatti, può aiutare a migliorare la visione centrale. I controlli annuali con un oculista sono importanti per monitorare i progressi dell'AMD. Le visite periodiche agli optometristi sono fondamentali per la diagnosi precoce dell'insorgenza dell'AMD.

Proprio come una dieta non sana può aumentare il rischio di sviluppare una degenerazione maculare correlata all'età, mangiare una dieta sana può migliorare la condizione. Assicurati di godere di una varietà di frutta e verdura, che sono le centrali energetiche.

Gli esercizi oculari possono aiutare a mantenere la visione. Le abitudini di stile di vita sano possono anche aiutare a sostenere la salute della vista. Non fumare, controllare la pressione sanguigna e il colesterolo e indossare occhiali protettivi - occhiali da sole, occhiali protettivi - possono tutti contribuire a una visione più sana e rallentare la progressione della degenerazione maculare senile.

Le cipolle ti fanno piangere? Ecco perché...
Uso di marijuana legato a prediabetes

Lascia Il Tuo Commento