I pazienti con degenerazione maculare legata all'età sono a maggior rischio di emorragia cerebrale: Studio
Salute

I pazienti con degenerazione maculare legata all'età sono a maggior rischio di emorragia cerebrale: Studio

I pazienti con degenerazione maculare senile

(AMD) sono a maggior rischio di emorragia cerebrale. Il ricercatore Renske G. Wieberdink, MD, ha dichiarato, "Altri studi hanno rilevato che ci sono più ictus negli individui più anziani con AMD tardiva, ma il nostro è il primo a guardare i tipi specifici di ictus. Abbiamo trovato che l'associazione è con l'emorragia cerebrale, ma non con l'infarto cerebrale. "

Lo studio ha osservato solo una piccola quantità di emorragie cerebrali, quindi sono necessari studi più ampi per trarre conclusioni sull'associazione tra i due.

Il Dr. Wieberdink ha aggiunto, "Questi risultati dovrebbero essere considerati preliminari, i pazienti ei medici devono stare molto attenti a non sovra-interpretarli. Non sappiamo perché ci sono più emorragie cerebrali in questi pazienti o quale sia la relazione con AMD Questo non significa che tutti i pazienti con AMD in stadio avanzato svilupperanno un'emorragia cerebrale. "

Lo studio ha riportato incidenza di ictus tra 6.207 partecipanti che erano tutti senza ictus all'inizio dello studio. La degenerazione maculare legata all'età è stata valutata durante gli esami oculistici, ei partecipanti sono stati divisi in base alla loro fase AMD e se avevano AMD umida o secca. I partecipanti sono stati monitorati nel corso di 13 anni.

Nel gruppo, 726 persone hanno sofferto di ictus, di cui 59 hanno rappresentato ictus sanguinante (emorragia cerebrale).

AMD tardiva era associata ad un aumento del 56% in qualsiasi tipo di ictus L'AMD tardiva, sia umida che secca, è stata associata ad un aumento di sei volte del rischio di emorragia cerebrale. L'AMD precoce non ha aumentato il rischio di ictus.

Dr. Wieberdink ha spiegato, "Non possiamo ancora dire se esiste ancora una via causale o un meccanismo di azione comune - questa associazione deve essere ulteriormente studiata. Ma non penso che sia una relazione causale. Sembra più probabile che l'AMD tardiva e l'emorragia cerebrale derivino entrambi da un meccanismo comune ancora sconosciuto. "

Se i risultati sono replicati, potrebbe essere possibile sviluppare una stratificazione del rischio per i pazienti.

Opzioni di trattamento per età degenerazione maculare correlata negli adulti più anziani

Il più grande fattore di rischio per la degenerazione maculare senile è l'invecchiamento. Le persone possono iniziare a notare cambiamenti alla visione centrale già all'età di 40 anni. Altri fattori di rischio incontrollabili per AMD includono la razza - I caucasici hanno maggiori probabilità di sviluppare AMD e storia familiare.

L'uso di lenti correttive, occhiali o contatti, può aiutare a migliorare la visione centrale.Le visite annuali con un oftalmologo sono importanti per monitorare i progressi dell'AMD. per gli optometristi sono fondamentali per la diagnosi precoce dell'insorgenza dell'AMD.

Proprio come una dieta non sana può aumentare il rischio di sviluppare una degenerazione maculare senile, mangiare una dieta sana può migliorare la conditio n. Assicurati di godere di una varietà di frutta e verdura, che sono le centrali energetiche.

Gli esercizi oculari possono aiutare a mantenere la visione. Le abitudini di vita sane possono anche aiutarti a sostenere la tua vista. Non fumare, controllare la pressione sanguigna e il colesterolo e indossare occhiali protettivi - occhiali da sole, occhiali protettivi - possono tutti contribuire a una visione più sana e rallentare la progressione della degenerazione maculare senile.

L'uso di statine può aumentare l'esito della cardiochirurgia
400.000 Decessi americani legati a cattiva alimentazione

Lascia Il Tuo Commento