Affaticamento surrenalico: cause, sintomi, trattamento e dieta
Salute

Affaticamento surrenalico: cause, sintomi, trattamento e dieta

L'affaticamento surrenale è una sindrome comune in America, ma molte persone potrebbero non rendersi nemmeno conto di soffrirne, quindi qui rispondiamo alla domanda: cos'è la fatica surrenale e come possiamo affrontare con esso?

La stanchezza surrenale si verifica quando le ghiandole surrenali funzionano al di sotto di un certo livello. Che cos'è la fatica surrenale? Le tue ghiandole surrenali producono ormoni, compreso il cortisolo. Il cortisolo è responsabile per aiutare il corpo ad affrontare lo stress. La teoria popolare è che se la tua vita è troppo stressante, le ghiandole surrenali potrebbero non pompare abbastanza dell'ormone, portando a una serie di sintomi. Le persone che soffrono di affaticamento surrenalico possono non manifestare molti dei segni evidenti della sindrome, ma vivono tutte con una sensazione di stanchezza e una sensazione generale di malessere.

Quali sono le cause dell'affaticamento surrenale?

Lo stress è la causa numero uno di affaticamento surrenale e, come tutti sappiamo, lo stress può venire da qualsiasi aspetto della nostra vita. Ci sono altre cause ad affaticamento surrenale. L'elenco che segue li descrive in breve.

Dieta: Mangiare troppo zucchero può portare alla produzione di cortisolo e insulina extra, che possono mettere sotto stress le nostre ghiandole surrenali. L'eccesso di peso è stato collegato anche alla stanchezza surrenale.

Cattivo sonno: Il corpo ha bisogno di sette-otto ore di sonno ogni notte. Se non lo prendi, ti metti a rischio di affaticamento surrenale.

Sostanze chimiche e inquinanti: Le tossine presenti nel nostro cibo e le sostanze inquinanti nell'aria sono fattori che possono contribuire al carico tossico. Le tossine sono conosciute per interrompere la funzione surrenale.

Malattia cronica: Quando qualcuno soffre di asma, artrite, diabete o qualche altra malattia cronica, mette la domanda sulle ghiandole surrenali. In questi casi, le ghiandole surrenali si sovraccaricano e si affaticano. A volte, i trattamenti per queste malattie possono essere stressanti anche sul corpo.

Trauma: Grave trauma fisico può anche portare ad affaticamento surrenale. Ciò include incidenti automobilistici e altri tipi di incidenti, nonché interventi chirurgici.

Sebbene l'affaticamento surrenale sia esistito per centinaia di anni, gli esperti medici ritengono che ci siano più casi oggi perché i nostri stili di vita sono cambiati nel tempo.

Sintomi della stanchezza surrenale

Mentre sentirsi stanchi è la lamentela più comune tra i malati, ci sono molti altri sintomi di affaticamento surrenale che una persona potrebbe provare. Ad esempio, può essere difficile per una persona con stanchezza surrenale alzarsi dal letto al mattino, anche dopo aver dormito a lungo. I medici dicono che questo è dovuto al fatto che i livelli di adrenalina e cortisolo sono alti nelle prime fasi della condizione. Negli stadi successivi, le ghiandole surrenali si esauriscono e non sono in grado di produrre abbastanza degli ormoni necessari, e questo significa che la fatica può diventare estrema.

Ecco alcuni altri sintomi di affaticamento surrenale:

Difficoltà a far fronte allo stress: Facciamo affidamento sulle ghiandole surrenali per aiutare a regolare la nostra risposta allo stress, permettendoci di aumentare la forza e la consapevolezza, ma quando le nostre ghiandole surrenali sono affaticate lottiamo per rilasciare la quantità necessaria di ormoni, quindi è difficile da sopportare.

Voglie di sale: Affaticamento surrenale le persone che soffrono perdono la capacità di bilanciare i minerali in modo da ottenere voglie di cibo come il sodio.

Maggiore energia nelle sere: Gli individui sani sperimentano il loro più alto livello di energia al mattino a causa dell'aumento dei livelli di cortisolo, che iniziano a diminuire gradualmente durante il giorno. Tuttavia, quelli con stanchezza surrenalica tendono a provare picchi di cortisolo nel tardo pomeriggio o alla sera, il che porta all'insonnia.

Uso eccessivo di stimolanti: Quando le persone cercano di alimentare la loro stanchezza con zucchero o caffeina, può ritorcersi contro. Gli stimolanti possono portare a una maggiore stanchezza.

Sistema immunitario debole: Il cortisolo aiuta a regolare il nostro sistema immunitario. Mantenere un livello equilibrato (non troppo basso e non troppo alto) è la chiave per una buona salute.

Ci sono alcuni sintomi di affaticamento surrenale meno comuni, tra cui asma e allergie, vertigini, minzione frequente, dolori articolari, perdita muscolare, pressione bassa, scarsa circolazione e aumento di peso.

Trattamento naturale per affaticamento surrenale

Trattamento adrenale da fatica non è certamente una soluzione valida per tutti. Se si soffre di questa condizione, potrebbe essere necessario provare alcuni approcci diversi prima di trovare sollievo. Qui diamo un'occhiata ad alcune opzioni di trattamento naturale.

Passa alla dieta surrenale: Elimina gli alimenti a cui sei sensibile in quanto potrebbero causare infiammazioni. Mangiare un sacco di verdure, così come carboidrati integrali senza glutine e proteine ​​magre è anche parte della dieta surrenale.

Andare a letto presto: Andare a letto prima delle 23:00. è importante per coloro che soffrono di affaticamento surrenale, perché un secondo picco di cortisolo può arrivare dopo le 23, interrompendo il sonno.

Prendere vitamine B: Si ritiene che le vitamine B, specialmente B5 e B6, siano buone per ghiandole surrenali. B12 è anche buono per l'energia.

Aumento di nutrienti importanti: Vitamina D, magnesio, selenio e zinco sono importanti per una buona funzionalità surrenale.

Idrata: È importante rimanere idratati. Alcune persone assumono un supplemento minerale multitraccia in modo che possano assorbire più acqua nelle loro cellule.

Prova le erbe adattogene: Prova la radice di liquirizia e la rehmannia, una formulazione cinese nota per aiutare a stimolare le ghiandole surrenali.

Costruisci il riposo nel giorno: L'aggiunta di yoga e / o brevi pause di 20 minuti, come la meditazione durante il giorno, può essere rigenerante.

Cambia la tua prospettiva: A volte la prospettiva di una persona può spingerli in surrenali sovraccarico. Ad esempio, se la tua definizione di successo ti sta uccidendo, potrebbe essere il momento di rivalutare e dirti che "non" deve essere perfetto. Questo può fare un'enorme differenza nel livello di stress.

Consigli per la dieta adrenale

Quando qualcuno soffre di affaticamento surrenale, le scelte alimentari possono essere vitali. La condizione fa sì che le cellule utilizzino gran parte delle sostanze nutritive immagazzinate dal corpo, quindi quello che hai è un "vuoto" nutrizionale.

Se hai stanchezza surrenalica, è meglio fare colazione prima delle 10 perché dovresti reintegrare il diminuzione della quantità di zucchero nel sangue immagazzinata nel sistema, in seguito al fabbisogno energetico della notte precedente. Un primo pranzo dovrebbe seguire poiché il tuo corpo consumerà rapidamente il nutrimento mattutino. Uno spuntino del primo pomeriggio, seguito da una cena intorno alle 17:00. è una buona routine per entrare.

Durante la giornata, è importante idratare, ma è meglio evitare le bevande zuccherate. È anche consigliabile fare luce sul frutto. I frutti contengono molto fruttosio e potassio, che possono essere difficili per le ghiandole surrenali. A meno che l'ipertensione non sia un problema, coloro che soffrono di affaticamento surrenale possono trarre beneficio dall'aggiunta di un po 'di sale alla loro dieta. Alcuni sintomi di affaticamento surrenale possono essere collegati a una mancanza di sale.

Una dieta adrenale da affaticare dovrebbe tenere a mente quanto segue:

  • Mangiare un'ampia varietà di cibi naturali interi
  • Combinare grassi, proteine ​​e carboidrati ad ogni pasto
  • Consumare un sacco di verdure dai colori brillanti
  • Unire i grani con i legumi
  • Evitare i frutti al mattino
  • Mescolare 1-2 cucchiai di oli essenziali freschi in grani, verdure e carni

Soffrire di stanchezza può essere un segno di molti problemi di salute diversi, quindi se si verifica stanchezza o mancanza di energia per un periodo prolungato di tempo, non eseguire l'autodiagnosi, ma consultare un medico per ottenere una diagnosi corretta. Non esiste un singolo test di fatica surrenale. Se un medico sospetta la sindrome, un certo numero di test di laboratorio può aiutare a determinare se effettivamente lo possiedi. Quando viene confermata una diagnosi di stanchezza surrenale, almeno saprai che è possibile gestirla.

Cornea graffiata: fatti sull'abrasione corneale
Rischio di ictus più alto nei pazienti con aritmia permanente rispetto a brevi episodi di aritmia

Lascia Il Tuo Commento