L'agopuntura riduce l'ipertensione: Studio
Salute

L'agopuntura riduce l'ipertensione: Studio

Ricerca dall'Università della California, Irvine ha dimostrato che i trattamenti regolari di elettro-agopuntura può aiutare a ridurre la pressione alta o ipertensione. Questo trattamento di agopuntura agisce aumentando il numero di oppioidi noti come encefaline rilasciati nell'area del tronco cerebrale che controlla e regola la pressione sanguigna.

I test sono stati effettuati su ratti e hanno dimostrato che pressione sanguigna inferiore è durata per un minimo di tre giorni dopo il trattamento, il che significa che potrebbe avere benefici a lungo termine. Il team di ricerca dell'UCI in precedenza ha esplorato i benefici della regolare agopuntura in alcune posizioni dei polsi e ha scoperto che i pazienti hanno riscontrato un calo della pressione sanguigna con questo trattamento.
I risultati di questo studio mostrano che esiste il potenziale per effetti positivi di lunga durata da elettroagopuntura. Poiché l'ipertensione è così comune tra la popolazione mondiale - che colpisce un terzo degli adulti - è fondamentale trovare nuovi trattamenti per la condizione. L'ipertensione ha il potenziale per portare a ictus e importanti eventi cardiaci come attacchi di cuore, rendendolo una condizione molto pericolosa. Mentre le prove umane sono necessarie prima che possa essere somministrata come trattamento adeguato, i benefici dell'elettroagopuntura sembrano promettenti. Risultati di lunga durata per l'ipertensione cronica senza l'uso di farmaci potrebbero essere estremamente utili per quelli con la condizione che sono diffidenti delle interazioni farmacologiche con altri farmaci. L'agopuntura ha pochi o nessun effetto collaterale avverso, rendendolo un'opzione percorribile per molti con ipertensione se dovesse rivelarsi utile per l'uomo come per i ratti.

Aggiornamento di articolazioni sane: effetto dell'invecchiamento, dolore articolare, cibi da evitare, osteoartrite, morbo di Crohn e IBD
Il rilevamento della risonanza magnetica dimostra che le persone anziane sono più distratte dei giovani

Lascia Il Tuo Commento