Agopuntura: la risposta agli effetti collaterali del trattamento del cancro al seno
Salute

Agopuntura: la risposta agli effetti collaterali del trattamento del cancro al seno

Le donne che soffrono di vampate di calore a causa degli effetti collaterali del trattamento del cancro al seno apprezzeranno le notizie sull'agopuntura come trattamento praticabile.

Gli scienziati della Scuola di Medicina Perelman dell'Università della Pennsylvania hanno scoperto che vampate di calore sono particolarmente gravi e frequenti nei sopravvissuti al cancro al seno. Questi pazienti non possono fare affidamento sulle attuali terapie ormonali sostitutive approvate dalla FDA per vampate di calore perché le terapie includono estrogeni.

I risultati dello studio sono pubblicati questa settimana sul Journal of Clinical Oncology.

Le vampate di calore sono brevi episodi caratterizzati da sensazioni di calore, battito cardiaco accelerato, vampate di calore e sudorazione. Fino ad ora non vi era una chiara spiegazione di come e perché queste vampate di calore si presentano, ma sono strettamente collegate con bassi livelli di estrogeni, motivo per cui la maggior parte delle persone associa vampate di calore con la menopausa. Questi episodi spiacevoli colpiscono anche molti sopravvissuti al cancro al seno che hanno bassi livelli di estrogeni. Anche se queste donne non sono in età menopausa, il trattamento con la chemioterapia per il cancro al seno, o la chirurgia del cancro al seno, li spinge verso la menopausa precoce.

Come parte dello studio, il gruppo di ricerca ha lavorato con 120 sopravvissuti al cancro al seno che stavano avendo più episodi giornalieri di vampate di calore. I partecipanti sono stati divisi in quattro gruppi diversi, ciascun gruppo ha avuto una terapia diversa per otto settimane.

I partecipanti al gruppo uno hanno ricevuto una dose giornaliera di 900 mg del farmaco gabapentin per l'epilessia, che in precedenza si è dimostrato efficace nel ridurre il caldo lampi in pazienti con cancro al seno.

I partecipanti al gruppo due hanno ricevuto gabapentin placebo.

Quelli del gruppo tre sono stati sottoposti a elettroagopuntura, due volte alla settimana per due settimane, poi una volta alla settimana. In questa procedura gli aghi incorporati erogano deboli correnti elettriche.
L'ultimo gruppo è stato sottoposto a una finta elettroagopuntura, in cui non vi era alcuna effettiva penetrazione dell'ago o corrente elettrica.

Dopo il periodo di trattamento di otto settimane, i ricercatori hanno scoperto che i partecipanti al gruppo di elettro-agopuntura hanno mostrato il miglior miglioramento nel punteggio composito di hot flash (HFCS). Questa è una misura standard della frequenza e della gravità del flash caldo. Sono stati seguiti dal gruppo sham agopuntura, il gruppo pillola gabapentin e il gruppo pillola placebo - in questo ordine.

I ricercatori hanno anche notato che oltre alle riduzioni di frequenza / gravità a caldo, entrambi i gruppi di agopuntura avevano meno parti

Ciò che è ancora più promettente è che quando i ricercatori hanno esaminato i soggetti 16 settimane dopo la fine del trattamento, hanno scoperto che i gruppi di elettroagopuntura e sham elettroagopuntura avevano goduto di un sustain - e anche leggermente aumentato - abbattimento di vampate di calore. I pazienti con pillola placebo hanno anche riportato un lieve miglioramento dei sintomi, ma nel gruppo di pillola gabapentin i sintomi sono peggiorati.

Secondo l'autore principale Jun J. Mao, MD, MSCE, che è anche professore associato di Medicina di famiglia e comunità Salute, i risultati dello studio mostrano chiaramente che la gestione delle vampate di calore sperimentate dai sopravvissuti al cancro della mammella attraverso l'uso dell'agopuntura è molto promettente.

I lettori potrebbero essere interessati a sapere che studi precedenti hanno dimostrato che anche l'elettroagopuntura è stata dimostrato di essere un trattamento efficace per il dolore alle articolazioni nei pazienti con cancro al seno.

UTI, differenze di infezione del lievito vaginale, trattamento e rimedi naturali
Quali sono le cause della pericardite costrittiva? Prevalenza, sintomi, trattamento e prevenzione

Lascia Il Tuo Commento